Skip to main content

Apple, visore AR/VR in arrivo il prossimo anno

Apple VR
(Image credit: Future)

Secondo Ming-Chi Kuo, un analista affidabile riguardo Apple, il visore dell'azienda di Cupertino, che dovrebbe arrivare a fine 2022, dovrebbe essere in grado di funzionare sia in AR (Realtà Aumentata) che VR (Realtà Virtuale), facendo uso di coppia di display Mini OLED 4K di Sony. 

Il dispositivo dovrebbe essere equipaggiato con un chip M1 già in uso sui Mac o su iPad Pro 11, il che lo renderebbe più potente di un iPhone.

Secondo l'analista un chip così potente significa che il dispositivo potrà funzionare autonomamente, il set includerebbe anche un secondo processore necessario per gestire la mole di dati dei sensori di movimento, fra cui nello specifico dovrebbero essere inclusi almeno 6 o 8 moduli ottici destinati alla realtà aumentata.

Ciò ovviamente lascia presagire un prezzo finale da tre cifre, che secondo precedenti stime dovrebbe raggiungere i $ 3.000 (€ 2.659). Un altro aspetto che preoccupa è anche l'autonomia, che potrebbe rivelarsi un problema considerata la potenza hardware da alimentare. 

Apple

(Image credit: TechRadar)

Tutto ciò rimane da prendere con le dovute pinze, anche se l'insider in questione si è sempre dimostrato affidabile quando si parla di Apple

Se tutto questo dovesse essere confermato, il set AR/VR potrebbe essere la prima tappa verso degli Apple Glasses e verso un futuro più AR in generale.

Gabriele Giumento

Redattore TechRadar