Skip to main content

Apple MacBook Pro M1X, arriverà prima del previsto

MacBook pro
(Image credit: Future)

Sono mesi che circolano voci secondo le quali Apple rilascerà due nuovi modelli di MacBook Pro dotati di un chip più potente, che potrebbe chiamarsi M1X o M2. Durante la WWDC 2021 (opens in new tab) del 7 giugno non è stato svelato alcunché relativo ai nuovi Macbook, ma nuove informazioni fanno pensare che non sarà necessario aspettare a lungo prima di vedere un Mac con a bordo un chip più potente di quelli disponibili oggi.

L'utente Twitter LeaksApplePro (opens in new tab) prevede che almeno uno dei nuovi modelli di MacBook Pro potrebbe arrivare nella settimana che va tra il 2 e l'8 di agosto, anche se non è stata fatta alcuna menzione su quale sarà il primo ad essere presentato.

Settembre è il mese di Apple

Entrambi i modelli MacBook Pro da 14 pollici e MacBook Pro da 16 pollici dovrebbero montare un display mini-LED, simile a quello già visto sul nuovo iPad Pro da 12,9 pollici (2021) che a sua volta ha ereditato il chip M1 dai MacBook presentati lo alla fine dello scorso anno. In precedenza sembrava che i componenti chiave del display non sarebbero arrivati negli stabilimenti Apple fino al terzo trimestre del 2021, pertanto non ci aspettavamo di vedere nuovi modelli prima del 2022.

LeaksApplePro è convinto che potrebbero esserci ritardi nella produzione per via della mancanza di componenti essenziali come i display mini-LED e altri, ma WCCFTech (opens in new tab)sottolinea che l'account non detiene il miglior track record assoluto, pertanto le informazioni fornite vanno recepite con la dovuta cautela.

See more

Il lancio dei nuovi MacBook Pro è sempre un momento eccitante, a maggior ragione se le novità sono molte. I MacBook non saranno dotati solo con il chip successore dell'eccellente SoC M1, ma si prevede anche che saranno riprogettati per eliminare la Touch Bar e introdurre nuovamente alcune vecchie funzionalità rimosse come MagSafe, un lettore di schede SD integrato e persino una porta HDMI di dimensioni standard.

Il chip M1 ha permesso al MacBook Air 2021 di posizionarsi in testa alla classifica dei migliori portatili della nostra guida, ma probabilmente i professionisti creativi sentono la necessità di qualcosa di ancora più potente. Anche se non sappiamo molto del presunto chip M1X, sembra che le sue capacità grafiche siano paragonabili a quelle di una RTX 3070 mobile, ma aspetteremo di provare i nuovi MacBook prima di trarre conclusioni.

Al momento la data trapelata (piuttosto aleatoria, peraltro) non può essere verificata perciò non pensate di acquistare i nuovi MacBook già durante il mese di agosto, ma rimaniamo comunque fiduciosi. Finché non verrà rilasciato un comunicato ufficiale, l'unica cosa (quasi) certa è che Apple ama presentare i propri prodotti di punta nel mese di settembre, perciò non ci resta che aspettare le poche settimane che  ci separano dal presunto arrivo dei nuovi dispositivi.