Skip to main content

I migliori accessori per MacBook Pro

MacBook Pro (2019)
Abbiamo trovato per voi i migliori accessori per MacBook Pro. (Image credit: Future)

Il MacBook Pro si è affermato ormai da anni come uno dei migliori portatili per il lavoro creativo a livelli professionali.  Con le giuste periferiche, il notebook di punta di Apple può diventare però un compagno di lavoro ancora più versatile e veloce.

I migliori accessori per MacBook Pro sono qualcosa di più di semplici extra. La filosofia di Apple è ormai chiara: creare portatili sempre più sottili e leggeri. Realizzare alcuni dei notebook più potenti di sempre, in un formato ancora più ridotto e compatto, significa però sacrificare qualcosa non solo in termini di numero e varietà di porte disponibili ma anche di comodità e affidabilità della tastiera.

Per questo  pensiamo valga la pena investire in qualche periferica che possa migliorare l’uso quotidiano del portatile Apple. E non ci riferiamo solo a custodie accattivanti o a casse audio potenti ma ai migliori accessori per MacBook Pro che potrebbero effettivamente aiutarvi a lavorare meglio e in maniera più pratica e veloce.

Non siamo riusciti a provare in prima persona tutti questi dispositivi ma vogliamo comunque rassicurarvi: qui a TechRadar ce ne intendiamo sia di MacBook che di periferiche, e così abbiamo dato fondo a tutte le nostre conoscenze nel settore per scovare i migliori accessori per MacBook Pro attualmente sul mercato.

 Tutto quello che c’è da sapere sul Black Friday 2019

Il periodo del Black Friday e del Cyber Monday è senza dubbio uno dei migliori momenti dell’anno per fare acquisti. Un po’ in tutti i negozi sarà possibile trovare offerte sugli accessori per MacBook Pro, anche se per accertarne la convenienza è sempre meglio confrontare i prezzi con quelli consigliati dal produttore. Inoltre non è neanche detto che le offerte del Black Friday siano per forza più vantaggiose di quelle che potete trovare oggi (a proposito, il nostro tool dei prezzi è sempre in grado di trovare tutte le offerte migliori del momento).

Cable Matters Aluminum Thunderbolt 3 Dock

Il Cable Matters Thunderbolt 3 Dock ha tutte le porte che mancano al MacBook Pro. (Image credit: Cable Matters )

Cable Matters Aluminum Thunderbolt 3 Dock

Il MacBook Pro apre le porte

Ampia varietà di porte
Supporta il doppio display a 4K e a 60Hz
Non proprio economico

Apple ha deciso di inserire nei modelli MacBook Pro solo ed esclusivamente porte Thunderbolt 3 e così gli utenti che sono passati al modello più recente si sono ritrovati con pochissima scelta in termini di porte di comunicazione. 

Non avere un lettore di schede SD può creare qualche disagio ma non avere a disposizione neanche una porta USB A, ammettiamolo, potrebbe risultare quasi catastrofico, anche perché molti possessori del portatile Apple comprensibilmente fanno ancora affidamento su questo e altri formati più diffusi per collegare le periferiche. 

D’altronde, un dock che offre tutte le connessioni indispensabili per un PC può davvero cambiare la vita di un utente MacBook Pro, oltre a far risparmiare tempo e spazio. Per questo, il nostro voto va alla docking station Cable Matters Thunderbolt 3. 

Con un singolo cavo questo dock da 60W vi darà accesso a cinque porte USB 3.0 (tre per le periferiche, una per caricare lo smartphone e un’altra per trasferire dati ), un lettore di schede UHS-I, una porta Ethernet, una HDMI e altre due aggiuntive Thunderbolt 3.

Cable Matters Thunderbolt 3 supporta inoltre il doppio display con una risoluzione di 4K e una frequenza di aggiornamento di 60Hz. Se usate il MacBook Pro, difficilmente vi pentirete dell’acquisto di questa periferica “tutto in uno”.

BOX DEAL

Cable Matters Thunderbolt 3 Dock è un hub per Macbook Pro e notebook Windows che estende la porta Thnnuderbolt 3, aggiungendo cinque porte USB-A, uscita video, Ethernet, lettore di memory card e altre due USB-C.

Logitech MX Master 2S

Logitech MX Master 2S è pensato per rendere il lavoro più fluido e veloce. (Image credit: Logitech)

Logitech MX Master 2S

Il MacBook Pro diventa “fluido”

Molte opzioni di personalizzazione
Funziona su tutte le superfici
Può gestire sino a tre PC
Design massiccio

Il Logitech MX Master 2S è secondo noi una delle migliori periferiche prodotte da Logitech per il settore professionale. Questa periferica della serie Flow dimostra infatti che un mouse può essere molto di più di un semplice dispositivo di puntamento ed è stata pensata per rendere il lavoro creativo più fluido. Secondo noi è uno dei migliori mouse sui quali poter (letteralmente) mettere le mani. 

I sei pulsanti e i due scroller offrono numerose possibilità di personalizzazione per andare incontro a tutte le esigenze, sia che si tratti semplicemente di aprire una nuova scheda di un browser sia di muoversi fra più schermi allo stesso tempo

Ma non è tutto. Il Logitech MX Master 2S è anche wireless (un cavo in meno fa sempre bene) e una carica piena sembra durare all’infinito (70 giorni, a essere esatti). Inoltre è un mouse abbastanza robusto, dal design ergonomico e moderno con un sistema di tracciamento che funziona su qualsiasi superficie. 

Non sorprende dunque che sia uno dei migliori accessori per MacBook Pro. Se decidete di acquistarlo, valutate di affiancare al MX Master 2S anche una tastiera Logitech Craft con il controllo creativo.

LaCie Rugged USB-C 5TB Hard Disk Esterno

Il Rugged USB-C resiste alla pioggia, a cadute fino a 1,2 metri e a pesi di una tonnellata. (Image credit: LaCie)

LaCie Rugged USB-C 5TB Hard Disk Esterno

Più spazio al MacBook Pro

La linea Rugged è una garanzia
Supporta USB 3.0 e 2.0
Buon rapporto qualità/prezzo
Su SO Apple è richiesta la formattazione

Non è certo un segreto che Apple si faccia pagare una certa cifra per espandere la memoria del MacBook Pro: un prezzo alto per un upgrade modesto. E considerato che la sua linea di portatili già costa un occhio della testa, non è il massimo dover spendere ancora per espandere (di poco) la memoria. 

Ecco perché è più conveniente acquistare un hard disk portatile o un SSD, che non vi costeranno la stessa cifra e, nella migliore delle ipotesi, vi daranno più spazio allo stesso prezzo. 

Il LaCie Rugged USB-C è un ottimo hard disk esterno ed è consigliato soprattutto per i creativi di professione che viaggiano molto. Per quanto riguarda i collegamenti, supporta sia lo standard USB 3.0 che il 2.0. È inoltre una periferica dal design inconfondibile con il colore arancione che visivamente alleggerisce i tratti marcati della corazza esterna. 

La resistenza è infatti uno dei punti forti della serie Rugged: questo modello resiste alla pioggia, alle cadute fino a 1,2 metri di altezza e può sopportare pesi fino a una tonnellata. Anche se l’aspetto è “massiccio” si tratta di una periferica piuttosto leggera, e questo, insieme alla forma compatta, rende questo hard disk molto pratico da portare in giro.

L’aspetto sicuramente più interessante del LaCie Rugged USB-C è che a un prezzo decisamente più basso di un ipotetico aggiornamento a 1 TB, vi portate a casa il quintuplo dello spazio per il vostro MacBook Pro.

Omni 20+ AC/DC/USB-C/Wireless Power Bank

Omni Charge riesce a caricare praticamente qualsiasi dispositivo.  (Image credit: Omni)

Omni 20+ AC/DC/USB-C/Wireless Power Bank

Potenza al MacBook Pro

Estremamente portatile
Prezzo ragionevole 
Tante opzioni di ricarica
Indicatore carica Wireless migliorabile
Wireless estremamente sensibile

Al giorno d’oggi lavorare in remoto è piuttosto frequente, sia che siate dipendenti in trasferta per la vostra azienda che freelance liberi di lavorare dove e quando volete. Ad ogni modo, anche se una sola volta vi siete ritrovati a lavorare fuori dall’ufficio con il MacBook Pro, sapete cosa significa vedere la batteria che non arriva neanche a concludere un’intera giornata di lavoro. 

Qualche volta avere l’alimentatore non basta dato che bisogna andare pur sempre alla ricerca di una presa di corrente che, ammettiamolo, non è sempre facile da trovare. 

In casi come questi un power bank capace di caricare il MacBook Pro può fare la differenza. Omni Charge (che si definisce il primo power bank smart al mondo) può caricare praticamente qualsiasi dispositivo. E, per qualsiasi dispositivo, intendiamo da smartphone e tablet fino a portatili come il MacBook Pro. 

La potenza AC e DC unita alle due porte USB a ricarica rapida permette di ricaricare più dispositivi contemporaneamente. Quanto al MacBook Pro, il power bank Omni 20+ è in grado di garantirvi una carica completa, il tutto senza occupare troppo spazio nello zaino.

Partendo dall’idea che qualsiasi luogo può diventare improvvisamente un luogo di lavoro, questa periferica è una dei migliori accessori per MacBook Pro per chi fa una vita da nomadi digitali.

Stand Steady SideTrak Monitor

Lo Stand Steady SideTrak Monitor renderà più fluido e veloce il vostro lavoro. (Image credit: Stand Steady)

Stand Steady SideTrak Monitor

Il MacBook Pro vede doppio

Leggero e sottile
Facile da installare
Qualche piccolo difetto

C’è ancora qualche piccolo aspetto da migliorare di questo SideTrak Monitor ma se consideriamo che è il primo tentativo di Stand Steady di realizzare un monitor secondario per portatili, il risultato è più che soddisfacente. 

Soprattutto nel lavoro creativo un secondo monitor sul MacBook Pro permette di risparmiare molto tempo lavorando più velocemente  e dicendo addio al CMD+TAB per passare da un’applicazione all’altra. Se non vi serve il doppio schermo per lavorare, avete comunque sempre a disposizione un secondo monitor in cui vedere Netflix senza occupare il desktop principale. Anche questo, in fondo, può aiutare con la produttività.

È vero, macOS Catalina permette con la sua funzione Sidecar di usare l’iPad come secondo monitor anche su MacBook Pro ma questo non rende inutile lo schermo SideTrak, che resta imbattuto sotto certi aspetti. Innanzitutto la risoluzione: il display LCD supporta infatti  1080p. 

Lo schermo è poi montato sul retro di quello del MacBook Pro e lo affianca in maniera decisamente più naturale, rendendolo più adatto alla modalità schermo esteso. Si può inoltre ruotare di 270 gradi permettendo, ad esempio, di vedere insieme presentazioni e collaborare quando si è in gruppo. 

In definitiva il SideTrak Monitor di Stand Steady è uno dei migliori accessori per MacBook Pro per poter lavorare al meglio e più velocemente. Se volete comprare gli accessori SideTrak o altri oggetti dagli Stati Uniti, ecco i migliori servizi per le spedizioni USA-Italia.

  •  Se lavorate nel settore audiovisivo e siete interessati anche all’acquisto di una periferica audio per il vostro MacBook Pro potrebbe tornarvi utile la nostra guida alle migliori cuffie del 2019.