Skip to main content

Migliori cuffie del 2020: la guida definitiva alle novità e alla migliore qualità audio

Migliori Cuffie
Image credit: Sony

State cercando le migliori cuffie del 2020? Un buon paio di cuffie è essenziale per la maggior parte di noi per le ragioni più disparate: dare nuova vita alle nostre canzoni preferite, intrattenerci con musica, podcast e audilibri mentre ci alleniamo o andiamo al lavoro, o semplicemente per staccare e disconnetterci dal mondo che ci circonda.

Trascorriamo molto tempo indossando le cuffie, e se ne state cercando di nuove sicuramente starete cercando uno tra i migliori modelli.

La nostra missione è farvi portare a casa un modello con più funzioni possibile e il suono migliore che ci sia, anche se non potete spendere troppo.

Il nostro consiglio è di dare un'occhiata a tutte le nostre guide alle migliori cuffie di TechRadar, ma se siete di fretta e volete solo trovare il miglior paio di cuffie in assoluto, allora siete nel posto giusto.

Le nostre prime scelte

Image credit: Sony

Migliori cuffie del 2020: Sony WH-1000XM3

Le cuffie che possono fare tutto

Design acustico: Chiuso | Peso: 254 g | Lunghezza cavo: 1,2 m | Risposta in frequenza: 4 Hz - 40k Hz | Driver: 40 mm | Tipologia di driver: Neodimio | Sensibilità: 104,5 dB/mW (1 kHz) | Impedenza: 47 ohm | Portata wireless: 10 m | NFC:

Cancellazione del rumore eccezionale 
Qualità del suono fantastica 
30 ore di batteria 
La qualità delle chiamate lascia a desiderare 

Quello che sorprende delle nuove Sony WH-1000XM3 è che siano in linea con quello che la Sony ha rilasciato negli ultimi due anni, cioè le Sony WH-1000XM2 e le Sony MDR-1000X. Vale a dire che sono le migliori cuffie con cancellazione del rumore e che possono battere a mani basse qualsiasi cosa offra Bose. 

Questo si deve al fatto che, mentre Bose ha compiuto un lavoro eccezionale sviluppando il proprio algoritmo per la cancellazione del rumore, Sony ha perfezionato la riproduzione audio e creato un algoritmo che si adatta alla situazione nella quale si trova chi ascolta, in grado di creare non una, ma multiple barriere sonore. 

Oltre ad essere eccezionali nell’isolare i rumori esterni, le cuffie Sony sono pronte per l'audio Hi-Res e supportano l'aptX, aptX HD e i codec LDAC. Inoltre sono compatibili con  Google Assistant. Se avete bisogno di un paio di cuffie che possa affrontare qualsiasi sfida ed eccellere in ogni contesto, fanno al caso vostro.

Leggi la recensione completa: Sony WH-1000XM3 

1More Triple Driver

Image credit: TechRadar

Migliori auricolari in-ear: 1More Triple Driver

La vostra ricerca per un buon audio con il miglior rapporto qualità prezzo finisce qui

Design acustico: Chiuso | Peso: N/A | Lunghezza cavo: N/A | Risposta in frequenza: 20-40kHz | Driver: N/A | Tipologia di driver: Dinamico | Sensibilità: 99 dB/mW | Impedenza: 32 ohm | Portata wireless: N/A | NFC: N/A

Ottima qualità sonora 
Design e costruzione eccellente 
Rapporto qualità/prezzo senza paragoni 
I comandi in plastica potrebbero sembrare di fattura inferiore rispetto al resto 

 Dopo aver trascorso alcune settimane sia con le 1MORE Triple Driver in-ear sia con le 1MORE Quad Driver in-ear, siamo rimasti stupefatti da quanto entrambe abbiano da offrire considerando le rispettive fasce di prezzo. 

Per circa 100 euro è difficile pensare a un paio di auricolari con microfono integrato con un suono migliore delle 1MORE Triple Driver . (Detto questo, se desiderate un tocco extra per quanto riguarda il lusso e la raffinatezza, le 1MORE Quad Driver sono un affare al doppio del prezzo.) 

Le Triple Drivers hanno veramente pochi difetti. Il cavo in gomma è fastidioso e il telecomando restituisce una sensazione meno lussuosa rispetto al resto, ma stiamo proprio cercando il pelo nell'uovo. Però, per questo prezzo, è impossibile trovare di meglio rispetto agli auricolari in-ear 1MORE Triple Driver. 

Leggi la recensione completa:  Auricolari in-ear 1MORE Triple Driver

RHA S500uu

Image credit: TechRadar

Migliori auricolari low cost: RHA S500u

Ottimo suono, auricolari in-ear a un prezzo incredibilmente contenuto

Design acustico: Chiuso | Peso: 14 grammi | Lunghezza cavo: 1,35 doppio materiale | Risposta in frequenza: 16-22kHz | Driver: Micro dinamico | Tipologia di driver: Dinamico | Sensibilità: 100 dB | Impedenza: 16 ohm | Portata wireless: N/A | NFC: N/A

Ottima qualità costruttiva   
 Audio ricco e bilanciato  
A volte sibilano  
Soundstage ristretto  

 Se tendete a perdere o rompere i vostri auricolari ma nonostante questo cercate un suono di alta qualità, è difficile trovare qualcosa di meglio rispetto alle RHA S500u. Questi auricolari sembrano essere stati collocati nella fascia di prezzo sbagliata vista l'alta qualità dell'audio: la qualità del suono è bilanciata con un leggero picco nei medi-bassi. I bassi sono leggermente enfatizzati ma non eccessivamente, presentano un buon impatto mantenendo un buon controllo. Gli alti, nonostante siano a volte sibilanti, rendono la musica più emozionante.    

Leggi la recensione completa: RHA S500u

Grado SR60e

Image credit: Grado

Migliori cuffie on-ear: Grado SR60e

Un suono eccellente per un prezzo eccezionale

Design acustico: Chiuso | Peso: N/A | Lunghezza cavo: N/A | Risposta in frequenza: 20 - 20kHz | Driver: N/A | Tipologia di driver: Dinamico | Sensibilità: 99 dB | Impedenza: 32 ohm | Portata wireless: N/A | NFC: N/A

Molto comode 
Ottimo rapporto qualità/prezzo 
Molto consigliate
Mancano i controlli per il volume 

Per questo budget non potete avere di meglio delle Grado SR60e. La terza generazione della gamma presentata dalla compagnia di Brooklyn, New York, è la più raffinata fino ad oggi. Le SR60e sono una scelta particolarmente intelligente per un paio di cuffie entry-level con una qualità audio di una fascia di prezzo nettamente superiore. Si tratta di cuffie con padiglioni aperti, e questo permette un'esperienza più ariosa rispetto a quello che offrono la maggior parte delle altre cuffie on-ear. In poche parole si tratta del nostro punto di riferimento per quanto riguarda le on-ear.

(Abbiamo recensito le SR60i, ma le più recenti SR60e sono estremamente simili nel design e nelle prestazioni).

Leggi la recensione completa: Grado SR60e

Urbanears Plattan II

Image credit: Urbanears

Migliori cuffie on-ear: Urbanears Plattan II

Le migliori cuffie low cost che potete acquistare senza rinunciare al comfort

Design acustico: Chiuso | Peso: N/A | Lunghezza cavo: N/A | Risposta in frequenza: 20 - 20kHz | Driver: N/A | Tipologia di driver: Dinamico | Sensibilità: 99 dB | Impedenza: 32 ohm | Portata wireless: N/A | NFC: N/A

Molto comode 
Ottimo rapporto qualità/prezzo 
Soundstage ristretto 
Mancano i controlli per il volume 

Il primo modello della serie Plattan si può definire accettabile, ma Urbanears non si è accontentata della mediocrità. L'azienda ha preso a cuore il feedback dei clienti e ha affrontato molte lamentele sul comfort, la qualità del suono e l'isolamento acustico. Nella maggior parte dei casi Urbanears è riuscita nel suo intento rendendo le Plattan II un successore degno delle cuffie più popolari dell'azienda.  

In breve queste sono cuffie basilari senza molte funzioni aggiuntive. Ma, non avendo molte funzioni, permettono di avere un paio di cuffie cablate con un ottimo suono per un prezzo contenuto. 

Leggi la recensione completa: Urbanears Plattan II

(Image credit: Beyerdynamic)

Migliori cuffie over-ear: Beyerdynamic DT 1990 Pro

Cuffie professionali che sanno come farvi divertire

Design acustico: Aperto | Peso: 370 grammi | Lunghezza cavo: 3 metri o 5 metri | Risposta in frequenza: 5 - 40.000 Hz | Driver: N/A | Tipologia di driver: N/A | Sensibilità: 102 dB | Impedenza: 250 Ohms | Durata della batteria: N/A | Portata wireless: N/A | NFC: N/A

Struttura resistente
Estremamente confortevoli
Risoluzione audio incredibile
Frequenze medie un po' troppo basse
I bassi potrebbero essere esagerati

La Beyerdynamic non è famosa come la sorella tedesca Sennheiser, ma crea prodotti audio di qualità, come le cuffie DT770, DT880 e DT990, conosciute per la struttura e la qualità audio eccellenti.

Le migliori sono senz’altro le Beyerdynamic DT 1990 Pro, la versione con design aperto delle Beyerdynamic DT 1770 Pro. Il prezzo dei due modelli è lo stesso, ma la differenza sta nel suono.

Le DT 1990 Pro sono progettate per essere usate a casa o al lavoro per un ascolto analitico. Il design aperto conferisce alle DT 1990 Pro di farvi provare un vero e proprio senso dello spazio. Il suono è ampio e dettagliato, ed è davvero facile capire da dove viene suonato ogni singolo strumento.

Se state cercando delle cuffie Hi-Fi usate dai migliori tecnici del suono su scala mondiale, le avete trovate.

Leggi la recensione completa: Beyerdynamic DT 1990 Pro

Audio-Technica ATH-SR5BT

Image credit: Audio-Technica

Migliori cuffie low cost over-ear: Audio-Technica ATH-SR5BT

Queste cuffie over-ear offrono delle ottime performance a un prezzo contenuto

Design acustico: Chiuso | Peso: 290 g | Lunghezza cavo: 1,2 m | Risposta in frequenza: 5-40kHz | Driver: 2 driver da 45 mm | Tipologia di driver: Dinamico | Sensibilità: 100 dB | Impedenza: 35 ohm | Portata wireless: N/A | NFC: N/A

Durata della batteria stellare 
Suono bilanciato  
Con il cavo la qualità audio è addirittura migliore 
Gli alti possono essere leggermente troppo energici 

Tipicamente gli audiofili evitano le cuffie wireless a causa di una bassa qualità sonora. Tuttavia, la qualità audio Bluetooth è migliorata sostanzialmente nel corso degli anni. Attualmente esistono molte cuffie che possono soddisfare anche agli appassionati di musica più intransigenti, grazie anche alla diffusione del supporto all'audio Hi-Res.

Detto questo, le Audio-Technica ATH-SR5BT offrono una delle migliori qualità audio tra le cuffie sotto i €150.  Permettono di riprodurre qualsiasi genere musicale con una curva di risposta quasi totalmente neutra. Sono estremamente confortevoli per lunghe sessioni di ascolto e sono di buona qualità. La durata della batteria è altrettanto notevole, offre infatti quasi 40 ore di riproduzione con una carica. Nonostante non offrano funzionalità presenti nelle cuffie delle fasce di prezzo più alte come la cancellazione del rumore o il multi-device pairing, questi sacrifici valgono la pena di essere fatti per una qualità audio fenomenale.

Leggi la recensione completa: Audio-Technica ATH-SR5BT 

Image credit: TechRadar

Image credit: TechRadar (Image credit: Future)

Migliori cuffie con cancellazione del rumore: Bose Noise Cancelling Headphones 700

Cancellazione del rumore al top, ma non la migliore autonomia

Design acustico: Chiuso | Peso: 250 grammi | Lunghezza cavo: N/A | Risposta in frequenza: 10Hz - 20KHz | Driver: N/A | Tipologia di driver: N/A | Sensibilità: N/A | Impedenza: N/A | Durata della batteria: 20 ore | Portata wireless: 10 metri | NFC:

Riduzione del rumore eccellente
Suono brillante
L'autonomia potrebbe essere migliore

Più costose delle Sony Le Bose Noise Cancelling Headphones 700 non battono le Sony WH-1000XM3 per autonomia o prezzo, ma sono comunque cuffie di qualità eccellente.

Tradizionalmente le cuffie con cancellazione del rumore sono fatte in modo tale da bloccare i suoni esterni, e farvi sentire un suono più pulito, anche senza alzare troppo il volume.

Quando si parla al telefono, però, il vostro interlocutore può ancora sentire il rumore ambientale, che può essere un disturbo. 

Le Bose Noise Cancelling Headphones 700 cercano di risolvere il problema aggiungendo la riduzione del rumore anche al microfono telefonico, una soluzione che può rivelarsi utile anche in un’ufficio open space, se magari dovete fare una chiamata con tutti i colleghi intorno.

La qualità del suono è molto buona, con un suono equilibrato e di gran carattere. 

Leggi la recensione completa: Bose Noise Cancelling Headphones 700

(Image credit: JBL)

Migliori cuffie con cancellazione del rumore economiche: JBL Live 650BTNC:

Ottima cancellazione del rumore a un prezzo interessante

Design acustico: Chiuso | Peso: 249 grammi | Lunghezza cavo: 1,2 m | Risposta in frequenza: 16 Hz | Driver: 40 mm | Tipologia di driver: Dinamico | Sensibilità: 100 dBSPL@1kHz/1mW | Impedenza: 32 ohms | Durata della batteria: 20-30 ore | Portata wireless: 10 metri | NFC: No

Ottimo suono
Design compatto
Il formato on-ear a lungo andare è scomodo
Controlli inizialmente poco chiari

Per meno di 200€ le JBL Live 650BTNC vi garantiscono un'ottima qualità del suono, struttura eccellente e molte funzioni.

Sono compatibili sia con Google Assistant che con Alexa e l'equalizzatore è regolabile grazie all'app JBL headphones. L'autonomia è garantita per 20 ore con ANC e funzionalità wireless attivi, mentre per l'ascolto tramite cavo otterrete fino a 30 ore di autonomia.

Se non volete spendere un patrimonio per le Bose QC35 II o le Sony WH-1000XM3 sarete comunque soddisfatti con le JBL Live 650BTNC, con la garanzia di ottime performance alla metà del prezzo dei modelli più costosi.

Leggi la recensione completa: JBL Live 650BTNC

(Image credit: Jabra)

Migliori cuffie wireless: Jabra Elite 85h

Danno del filo da torcere a Sony e Bose

Design acustico: chiuso | Peso: 296 grammi | Lunghezza cavo: Non disponibile | Risposta in frequenza: 10 - 20 kHz | Driver: 40 mm | Tipo di driver: Dinamico | Sensibilità: Non disponibile | Impedenza: Non disponibile | Durata della batteria: 36 ore | Distanza massima wireless: 10 metri | NFC: Non disponibile

Batteria dalla durata incredibile
Ottime performance nell'isolamento acustico
Raffinate e confortevoli
Manca il supporto ad alcuni codec

Offrono una durata della batteria incomparabile, hanno un bellissimo design e profili audio personalizzabili, quindi va da sé che siano un prodotto assolutamente consigliabile. Detto questo, i puristi potrebbero lamentarsi della mancanza del supporto ad alcuni codec di qualità superiore e del fatto che ci sono cuffie più interessanti disponibili più o meno allo stesso prezzo.

Considerando che le Jabra Elite 85h sono il primo tentativo dell’azienda di cuffie wireless di alta qualità con riduzione attiva del rumore, si tratta di un risultato notevole. Non vediamo l’ora di vedere quali saranno le prossime cuffie con cancellazione attiva del rumore che ci proporrà l’azienda.

Se stavate cercando un’alternativa alle Sony WH-1000XM3, eccola qua.

Leggi la recensione completa: Jabra Elite 85h

Migliori cuffie wireless low budget: Plantronics BackBeat Go 810

Cuffie di fascia media solide, con cancellazione del rumore

Design acustico: Chiuso | Peso: 289 g | Lunghezza cavo: N/A | Risposta in frequenza: N/A | Driver: 40 mm | Tipologia di driver: Dinamico | Sensibilità: N/A | Impedenza: N/A | Autonomia: 24 ore | Portata wireless: 100 m | NFC: No

Qualità costruttiva eccellente
Suono caldo e bilanciato
Connessione wireless affidabile
Si sente un fruscio quando la musica è in pausa 

Per anni le Plantronics BackBeat Pro 2 sono state le nostre cuffie Bluetooth favorite, grazie al loro ottimo suono, qualità costruttiva e funzioni. Purtroppo però sono anche relativamente costose.

A un prezzo molto più abbordabile (125 euro circa) si possono avere le ottime Plantronics BlackBeat Go 810, che hanno materiali meno pregiati ma hanno un suono quasi identico al modello precedente. Si nota che le Go 810 sono un modello economico, ma sono cuffie ANC in grado di soddisfare viaggiatori e pendolari che non vogliono spendere troppo.    

Leggi la recensione completa: Plantronics BackBeat Go 810

Focal Stellia

Immagine: TechRadar

Migliori cuffie di lusso: Focal Stellia

Sono cuffie di lusso, non potevano costare poco

Design acustico: Chiuso | Peso: 435 g | Lunghezza cavo: 1 x 4mt OFC 24 AWG, 1 x 3mt OFC 24 AWG cable | Risposta in frequenza: 5Hz - 40kHz | Driver: 40 mm | Sensibilità: 106dB SPL / 1mW@1kHz | Impedenza: 35 Ohm | Autonomia: NA | Portata wireless: NA | NFC: No

Suono incredibilmente preciso
Spettro audio molto ampio
Comodo
Design opulento
Estremamente costose
Un po' grosse

Le Focal Stellias hanno un suono assolutamente fantastico, dallo spettro ampio e dettagliato, perfetto per qualsiasi genere di musica vi piaccia. 

Se le usate per ascoltare canzoni che credete di conoscere, le Stellias vi stupiranno con una precisa separazione delle frequenze, grazie a cui, probabilmente, sentirete dettagli che non avete mai notato prima. 

Se vi piacciono le cose discrete, invece, probabilmente non apprezzerete l'aspetto opulento delle Focal Stellias. E se portate a lungo, magari sulla metro, possono risultare pesanti e scomode. Ma, diciamoci la verità, chi compra cuffie del genere non si muove in metropolitana. 

Infatti, se il lusso è ciò che cercate, le finiture in pelle, legno e rame vi piaceranno molto, così come la custodia che riprende gli stessi dettagli. 

Il lusso si ritrova persino nel manuale di istruzioni, che troverete all'interno di una custodia di pelle. E naturalmente nel prezzo: trovare le Focal Stellias in Italia non è facile, ma quei pochi importatori che le hanno vorranno circa 3.000 euro per vendervene un paio. 

Leggi la recensione completa: Focal Stellia

Image credit: TechRadar

Image credit: TechRadar (Image credit: Optoma)

Migliori auricolari Bluetooth: Optoma NuForce BE Sport4

Auricolari in-ear praticamente perfetti

Design: Chiuso | Peso: 15g | Risposta in frequenza: 20Hz – 20kHz | Dimensioni del driver: 6mm | Tipo di driver: Dinamici | Sensibilità: 92dB +/-3dB a 1kHz | Impedenza: 32 Ohms | Durata della batteria: 10 ore | Raggio d’azione del Bluetooth: 10m | Tecnologia NFC: No

Qualità audio impressionante
Gommini personalizzati
Design funzionale
Non progettati per ascoltare con un solo auricolare

NuForce ha creato un prodotto veramente speciale con gli auricolari BE Sport4. Sono eleganti ma robusti e regalano prestazioni di livello veramente altissimo, addirittura migliori rispetto al modello precedente (che era già un prodotto ottimo). Sono ideali per essere usati mentre si pratica sport, ma si prestano anche ad essere utilizzati in città per la loro leggerezza e l’isolamento acustico impressionante. I BE Sport4 sono la prova che gli auricolari wireless sono ormai diventati una categoria competitiva nel mercato audio.

Leggete la recensione completa: Optoma NuForce BE Sport4 

(Image credit: Steve May)

Migliori auricolari true wireless: Sony WF-1000XM3

Auricolari true wireless con cancellazione del rumore

Design: Chiuso | Peso: 70g | Risposta di frequenza: 20-20,000Hz | Dimensioni del driver: 6mm | Tipo di driver: Dome | Sensibilità: N/D | Impedenza: N/D | Durata della batteria principale: 6 ore | Durata della batteria (custodia di ricarica): 18 ore | Raggio d’azione del Bluetooth: 10mt | Tecnologia NFC: Si

Cancellazione del rumore
Design elegante
Buona qualità audio
Non c'è il controllo del volume sugli auricolari
Non adatti allo sport

Gli auricolari Sony WF-1000X offrono una riduzione del rumore eccellente per degli auricolari; non sarà come quella che si ottiene dalle cuffie coprenti, ma se vi interessa un formato compatto allora vi piaceranno molto. 

Detto questo, nonostante qualche difetto secondario crediamo che Sony abbia centrato il bersaglio con i WF-1000XM3. Non si tratta solo degli auricolari True Wireless più belli da vedere, ma anche anche un’ottima riduzione del rumore e offrono una qualità audio molto alta con la musica. Se non volete cuffie ingombranti, sono un’alternativa fantastica. 

L’autonomia è sopra la media, e la custodia per il trasporto molto compatta. Avremmo voluto poter controllare il volume toccando gli auricolari, ma non è un difetto tremendo. 

Leggi la recensione completa: Sony WF-1000XM3 

Cosa cercare

QUALI SONO LE CUFFIE GIUSTE PER VOI?

Scegliere il giusto paio di cuffie può essere arduo, ma in realtà basta assicurarsi di controllare che ci siano alcune funzioni chiave.

La qualità del suono è la più importante. Questo non significa che dovete comprare il più costoso paio di cuffie per audiofili sul mercato, ma che è meglio farsi un'idea di che genere di suono preferite.

Questo dipende dai gusti personali. Preferite un suono caldo e morbido, o un suono hi-fi per ascoltare ogni più piccolo dettaglio della vostra musica? Preferite bassi potenti o siete abituati ad ascoltare musica classica?

Se la potenza dei bassi è la cosa più importante per voi allora dovrete cercare driver dinamici, che spostano l'aria creando una scena sonora tendente verso il basso. Se vi interessano i dettagli della musica, cercate una banda di frequenza larga (20 Hz - 20 kHz è lo standard, quindi uno spettro più ampio avrà bassi e alti più dettagliati).

Dovete anche considerare la scena sonora nel complesso: se vi piace un suono ampio e aperto vi conviene cercare un paio di cuffie aperte. Preoccupati della dispersione sonora quando siete circondati da altre persone? Con delle cuffie dal design chiuso potete stare sicuri di non disturbare nessuno con la vostra musica.

Dovreste anche considerare il design delle vostre nuove cuffie. Volete la libertà che possono regalarvi solo un paio di auricolari true wireless o preferite delle cuffie circumaurali più robuste?

Un'altra scelta importante riguarda la presenza o meno del cavo. Un paio di anni fa avremmo cercato di dissuadervi dal comprare delle cuffie wireless (la tecnologia presentava ancora dei problemi per quanto riguarda la connettività Bluetooth e di conseguenza la qualità del suono calava).

Al giorno d'oggi la tecnologia Bluetooth è molto più avanzata, questo significa che le cuffie wireless hanno un suono fantastico e non danno problemi di sorta. Se volete scegliere delle cuffie wireless però accertatevi che l'autonomia sia buona.

Dovreste anche pensare al modo in cui volete usare le vostre nuove cuffie. Vi serve un sottofondo musicale per allenarvi in palestra, per correre oppure per nuotare?

Infine, l'ultima cosa da tenere in considerazione è il prezzo. Non dovete dare fondo ai vostri risparmi per un buon paio di cuffie, come potete vedere dalla nostra guida alle migliori cuffie economiche del 2019.

Insomma, tenete tutto a mente e scegliete saggiamente. Qua sotto trovate tutte le migliori cuffie che abbiamo testato e recensito quest'anno.

Nella seconda pagina di questo articolo potete trovare la nostra guida su come scegliere i migliori modelli e molti altri consigli.

 Guarda i nostri video qui sotto per un riassunto sulle migliori cuffie disponibili. 

Le migliori offerte sulle cuffie