Skip to main content

Recensione Sony WF-1000XM4

Ecco il nuovo re degli auricolari wireless

sony wf-1000xm4
Editor's Choice
(Image: © TechRadar)

Il nostro verdetto

Sony domina incontrastata il mercato degli auricolari true wireless ANC e con il modello WF-1000XM4, l'azienda offre un mix di prestazioni, ergonomia e qualità costruttiva con un'efficacia mai vista prima. Non sono perfette, ma nel complesso non temono rivali.

Pro

  • Reattive, robuste e dall'ottimo audio
  • Ergonomia impeccabile
  • Funzioni molto utili
  • Qualità delle chiamate impressionante

Contro

  • Batteria dalla durata non eccezionale
  • Cancellazione del rumore migliorabile
  • Possono richiedere qualche tentativo prima di essere indossate comodamente

Recensione sintetica

Il nuovo modello dell'ottima linea WF-1000 di auricolari true wireless Sony è più leggero, compatto ed ecologico. Inoltre i Sony WF-1000XM4 superano in termini di qualità audio e immediatezza il modello precedente, che era considerato top di gamma.

Non brillano in modo eclatante in alcun aspetto (fatta eccezione per l'ottima app di controllo), ma nel loro complesso, considerando la qualità del suono, la cancellazione del rumore e l'autonomia, non c'è paio di auricolari true wireless in grado di reggere il confronto.

Rispetto al modello precedente, i Sony WF-1000XM3, questi nuovi auricolari Bluetooth offrono diverse migliorie che ne giustificano l'acquisto, sebbene siano leggermente più costosi. 

Il design più compatto rende gli auricolari Sony WF-1000XM4 più comodi e facili da trasportare, mentre l'app integrativa rende semplicissimo regolare controlli ed equalizzazione.

Inoltre, le funzionalità ereditate dal modello Sony WH-1000XM4 over-ear, fra cui Speak-To-Chat, l'upscaling audio DSEE Extreme e la cancellazione del rumore adattiva, rendono questi auricolari Bluetooth fra i più completi in termini di funzioni disponibili.

Sebbene ci siano altri auricolari true wireless che superano i Sony WF-1000XM4 in ambiti specifici, come la cancellazione del rumore, non esiste un modello in grado di offrire la stessa eccellente qualità nel suo complesso. Per questo motivo, i Sony WF-1000XM4 sono senza dubbio i migliori auricolari true wireless disponibili oggi sul mercato.

sony wf-1000xm4 recensione

(Image credit: TechRadar)

Sony WF-1000XM4: prezzo e data di uscita

  • Già disponibili a 280€

Sony WF-1000XM4 sono già disponibili a 280€, dunque un prezzo leggermente superiore rispetto ai WF-1000XM3 (2019), tuttavia è in linea con i prodotti simili di altri marchi come Bose, Grado e Sennheiser, e costano molto meno degli incredibili (e costosissimi) Bowers & Wilkins PI7.

sony wf-1000xm4 custodia

(Image credit: TechRadar)

Design e controlli

  • Più compatto dei predecessori
  • App di controllo eccezionale
  • Comandi touch

I precedenti WF-1000XM3 erano già meritevoli di considerazione, anche se un po' troppo ingombranti, con una custodia alquanto massiccia, ma con il nuovo modello, Sony opta per una maggiore compattezza.

La custodia di ricarica è più piccola del 40%, mentre gli auricolari lo sono del 10%. Potrebbero risultare ancora grandi, ma mai come il modello precedente. La custodia del nuovo modello, infatti, riesce a entrare nella tasca dei pantaloni, mentre gli auricolari non danno l'effetto "alieno che sbuca fuori dalla testa".

Sony ha anche ridotto il packaging, realizzando la confezione con materiali ecosostenibili e riciclabili al 100%.

sony wf-1000xm4

(Image credit: TechRadar)

Come dicevamo, i WF-1000XM4 incorporano alcune delle funzionalità che abbiamo apprezzato nelle over-ear WH-1000XM4: ANC in grado di adattarsi alle situazioni, associazione rapida su Android e Windows e "speak-to-chat", che consente di interrompere la musica con un rumore e fare una chiacchierata veloce con qualcuno senza dover togliere gli auricolari. La cancellazione del rumore è potenziata dai nuovi gommini in poliuretano, disponibili in tre dimensioni (S, M e L), e progettati per migliorare la cancellazione del rumore passiva.

Per controllare i WF-1000XM4, Sony mette a disposizione un'app ricca di funzionalità, che vi consente di modificare tutte le opzioni disponibili, alcune delle quali azionabili anche sulle superfici touch degli auricolari stessi. L'app vi consente di decidere i comandi associati all'auricolare destro e a quello sinistro, come volume, riproduzione e così via, ma è anche possibile non assegnare alcun comando. 

Fra i controlli, segnaliamo l'equalizzatore, che consente di creare alcuni preset personalizzati, nonché la possibilità di attivare/disattivare la pausa automatica e l'opzione DSEE Extreme.

L'app contiene tantissime altre funzionalità, come la possibilità di decidere se il Bluetooth debba dare priorità alla qualità audio o alla stabilità della connessione. Inoltre, potrete inviare a Sony una foto delle vostre orecchie, per aiutare l'azienda a ottimizzare le app di streaming di musica che offrono 360 Reality Audio o Dolby Atmos, che appunto devono tenere in conto le varie conformazioni dei padiglioni auricolari umani.

sony wf-1000xm4 app

(Image credit: TechRadar)

Inoltre, potrete sfruttare i comandi vocali di Siri, Google Assistant e Alexa, attivandoli tramite le loro specifiche parole. In tutti i casi, gli auricolari  WF-1000XM4 consentono un'esperienza d'uso ottimale con gli assistenti digitali.

Ogni auricolare contiene tre microfoni, che gestiscono l'ANC, la qualità delle chiamate e l'interazione con i comandi vocali. Insieme, i microfoni feed-forward e feed-back acquisiscono la voce dell'utente in modo direzionale (dalla bocca). Inoltre, i microfoni feed-forward si disattivano in automatico in caso di condizioni avverse (rumore del vento, soprattutto). Sony ha incluso anche un sensore per la conduzione ossea, che rileva la vibrazione della voce ma non la registra come suono ambientale.

sony wf-1000xm4

(Image credit: TechRadar)

Prestazioni acustiche e cancellazione del rumore

  • Audio bilanciato e convincente
  • Buona cancellazione del rumore
  • Ottime proprietà dinamiche e ritmiche

Indossare gli auricolari WF-1000XM4 in modo comodo richiede più tempo del dovuto, infatti sono un po' complicati da inserire e sembra non vadano tanto in profondità come dovrebbero. Tuttavia, una volta trovato il modo di indossarli correttamente, è possibile passare alla configurazione delle varie opzioni e funzionalità.

Parlando di musica e qualità audio, abbiamo iniziato i nostri test con un file di Tidal Masters di Burner di Ross From Friends, e la resa degli WF-1000XM4 ci ha impressionato da subito. Il suono è cristallino e pieno, ricco e intenso, ma mai privo di controllo.

E non mancano i dettagli nemmeno nelle basse frequenze. Gli auricolari WF-1000XM4 offrono bassi chiari e ben definiti che non vanno mai a interferire con i medi.

sony wf-1000xm4 recensione

(Image credit: TechRadar)

Anche la gamma dei medi è altrettanto ricca e i Sony WF-1000XM4 non perdono neanche il minimo dettaglio, creando un "quadro sonoro" completo, articolato e molto espressivo.

Il passaggio dai medi agli alti è naturale e privo di scossoni. Gli alti stessi brillano senza sovrastare le altre frequenze. Il controllo della gamma da parte dei WF-1000XM4 è pressoché totale.

Le nostre impressioni si riferiscono all'equalizzazione standard. Sebbene Sony permetta di modificare senza limiti il suono dei proprio auricolari, l'audio più naturale e convincente viene garantito dall'equalizzazione "flat" dei WF-1000XM4, una cosa gradita, dato che non è necessario modificare il tuning originale per ottenere il massimo, anche se rimane possibile farlo a proprio piacimento.

sony wf-1000xm4

(Image credit: TechRadar)

Anche dal punto di vista delle dinamiche non c'è molto da obiettare: i WF-1000XM4 sono in grado di passare istantaneamente da un estremo all'altro in termini di volume, garantendo un ascolto ottimale anche delle dinamiche armoniche più rarefatte. Anche qui il suono nel suo complesso è convincente e privo di difetti.

Analizzando l'ANC, sebbene non sia paragonabile al livello di eliminazione del suono esterno senza compromessi sulla qualità della musica in ascolto garantito dai Bose QuietComfort Earbuds, i Sony WF-1000XM4 riducono comunque al minimo l'impatto del rumore ambientale sull'esperienza d'ascolto, distinguendosi da altri prodotti. Non sarà perfetta, ma la cancellazione del rumore di questi auricolari riuscirà a soddisfare la maggior parte delle persone.

sony wf-1000xm4 custodia di ricarica

(Image credit: TechRadar)

Autonomia e connettività

  • Otto ore di autonomia
  • Ricarica wireless
  • Bluetooth 5.2

Oltre alle dimensioni compatte, i WF-1000XM4 introducono altre novità. Ora la connettività avviene tramite Bluetooth 5.2, con la trasmissione simultanea su entrambi gli auricolari e la certificazione Hi-Res Audio Wireless (con i codec LDAC Sony).

In teoria, con il Bluetooth 5.2, anche la durata della batteria dovrebbe aumentare, ma le 24 ore di utilizzo reale (fra 8 e 12 con le cuffie, in base all'uso dell'ANC, con l'aggiunta di un paio di ricariche in custodia) non è niente di trascendentale. In ogni caso, i WF-1000XM4 sono compatibili con i sistemi di ricarica Qi, e cinque minuti di carica offrono un'altra ora di ascolto. 

Oltre a LDAC, i WF-1000XM4 sono compatibili con i codec SBC e AAC, ma non con aptX. Inoltre, offrono la funzionalità DSEE Extreme, se avete fiducia in un algoritmo che dovrebbe essere in grado di estrarre audio in alta risoluzione da un file audio digitale dalla definizione standard (non siamo del tutto convinti di ciò).

Valutiamo l'acquisto dei Sony WF-1000XM4

sony wf-1000xm4

(Image credit: TechRadar)

Acquistateli se...

Cercate degli auricolari true wireless versatili
In termini di qualità audio, ANC e comodità, le WF-1000XM4 sono imbattibili perché nessun altro prodotto offre queste caratteristiche tutte insieme.

Apprezzate le app di controllo fatte bene
L'app Sony è imbattibile in termini di stabilità, funzionalità e utilità generale.

Adorate le piccole comodità della vita
"Speak to chat", cancellazione del rumore adattiva, "Quick attention", IPX4: i WF-1000XM4 si impegnano a fondo per semplificarvi la vita.

Non acquistateli se...

La cancellazione del rumore viene prima della qualità audio
In termini assoluti, i WF-1000XM4 eliminano bene il rumore. Ma altri auricolari, nello specifico i Bose QuietComfort Earbuds, offrono di meglio.

Non avete accesso alla corrente per lunghi periodi
L'autonomia di 24 ore non è male, ma non è nemmeno eclatante.

Ritenete che aptX sia il non plus ultra della qualità audio wireless
Sony non è d'accordo con voi, tuttavia il suo codec LDAC è una buona alternativa, ed è supportato dalla maggior parte degli smartphone più recenti (con buona pace degli utenti iPhone).