Skip to main content

Le migliori cuffie con cancellazione del rumore del 2020

Best noise-cancelling headphones 2019
Image Credit: Sony

Se siete dei pendolari, se viaggiate spesso in aereo o, in generale, usate spesso i mezzi pubblici per lunghi tragitti, la cancellazione del rumore (ANC) sarà probabilmente la caratteristica più adatta da cercare in un paio di cuffie. 

Quelle appena elencate sono ovviamente situazioni ideali in cui questa tecnologia può esprimere tutto il proprio potenziale ma, in generale, anche con un uso casalingo le cuffie ANC potranno permettervi di immergervi ancora di più nella vostra musica in un ambiente silenzioso.

Le cuffie con cancellazione del rumore possono essere considerate tra le meraviglie tecnologiche contemporanee considerando i risultati che riescono ad ottenere. Principalmente l'ANC si può trovare sulle cuffie over-ear e on-ear ma oggi è sempre più diffusa anche negli auricolari, soprattutto dopo che modelli come i Sony WF-1000XM3 hanno imposto dei nuovi standard.

Voler acquistare delle cuffie con cancellazione del rumore significa anche essere disposti a pagare qualcosa di più rispetto a modelli di pari caratteristiche ma senza tecnologia di questo tipo. Per questo, anche in questa lista cercheremo di proporvi i modelli più convenienti per rapporto qualità-prezzo.

Migliori cuffie ANC

Sony WH-1000XM3

Image credit: Sony (Image credit: Sony)

1. Sony WH-1000XM3

Ormai da tre anni sono le migliori cuffie con cancellazione del rumore

Design acustico: Chiuso | Peso: 275 grammi | Gamma di frequenza: 4 Hz - 40 kHz | Driver: 40 mm - Dinamico | Sensibilità: 103 dB | Impedenza: 46 ohm | Portata wireless: 9 metri | NFC:

Cancellazione del rumore straordinaria
Qualità del suono fantastica 
Autonomia di 30 ore
Piccoli aggiornamenti rispetto a 1000XM2

Da molto tempo ormai le Sony WH-1000XM3 sono al primo posto della nostra classifica delle cuffie con cancellazione del rumore. Questo modello introduce poche novità rispetto al predecessore ma anche le piccole modifiche come la sostituzione dell'interfaccia microUSB con una USB-C non fanno altro che migliorare un già ottimo modello di cuffie.

Per darvi un'idea di quanto sia efficiente la tecnologia di cancellazione del rumore basta provare a indossare le Sony WH-1000XM3 e accendere, ad esempio, un'aspirapolvere a pochi passi: difficilmente potrete percepire il rumore del vostro elettrodomestico.

Al di là della cancellazione del rumore, queste cuffie over-ear di Sony garantiscono anche un’ottima qualità del suono grazie all’unione tra aptX e tecnologia proprietaria LDAC, due dei migliori codec in circolazione per riprodurre al meglio musica di qualità Hi-Fi con dispositivi wireless.

Anche in termini di funzionalità aggiuntive, le Sony WH-1000XM3 hanno molto da offrire dato che supportano non solo l'Assistente Google ma anche Alexa. Questo le rende non solo le migliori cuffie in termini di tecnologia ANC ma anche le più "smart".

Ad ogni modo un successore di questo modello potrebbe arrivare anche a breve. Le indiscrezioni sulle possibili Sony WH-1000XM4 si sono moltiplicate recentemente sopratutto dopo che un brevetto Sony potrebbe avere rivelato la nomenclatura del nuovo modello. Fino a quando non vedremo sul mercato la nuova versione, però, le WH-1000XM3 rimarranno senza dubbio le migliori cuffie con cancellazione del rumore disponibili.

Leggi la recensione completa: Sony WH-1000XM3


(Image credit: Bose)

2. Bose Noise Cancelling 700

Cancellazione del rumore al top ma autonomia da migliorare

Design acustico: Chiuso | Peso: 289 grammi | Lunghezza cavo: -- | Gamma di frequenza: -- | Driver: 40 mm - Dinamico | Sensibilità: -- | Impedenza: -- | Autonomia: 20 ore | Portata wireless: 100 metri | NFC: --

Riduzione del rumore eccellente 
Suono brillante 
Design elegante
Autonomia da migliorare

Le Bose Noise Cancelling 700 non battono le Sony WH-1000XM3 per autonomia o prezzo ma restano in ogni caso cuffie over-ear di qualità eccellente oltre a essere il miglior modello di cuffie Bose che ci sia mai capitato di provare.

Tradizionalmente le tecnologie di cancellazione del rumore funzionano al meglio con la riproduzione dei contenuti audio ma non si può dire lo stesso per le chiamate, dato che il vostro interlocutore potrà sentire distintamente tutti i suoni ambientali sia che stiate camminando per strada che viaggiando in treno.

La differenza tra le Noise Cancelling 700 e gli altri modelli sta proprio qui: Bose è infatti riuscita a implementare la riduzione del rumore anche al microfono telefonico. Una caratteristica che in sede di recensione ci aveva davvero stupiti.

La qualità audio è inoltre molto buona, con un suono equilibrato e di gran carattere valorizzato da un soundstage ben bilanciato.

In definitiva, però, dovendo scegliere tra le Noise Cancelling 700 e le WH-1000XM3, vi raccomandiamo questo secondo modello per via del prezzo più basso. Detto questo, scegliere le cuffie ANC di Bose di certo non vi deluderà: hanno un'ottima qualità audio, un design incredibile e la cancellazione del rumore funziona egregiamente.  

Leggi la recensione completa: Bose Noise Cancelling Headphones 700


noise cancelation

Image credit: Sony (Image credit: TechRadar)

3. Sony WH-1000XM2

Ancora oggi sono ottime cuffie (se riuscirete a trovarle)

Design acustico: Chiuso | Peso: 275 grammi | Risposta in frequenza: -- | Driver: -- | Sensibilità: -- | Impedenza: -- | Autonomia: 10 ore | Portata wireless: 10 metri | NFC:

Ottima cancellazione del rumore
Qualità audio straordinaria
30 ore di batteria
Le giunture sono fragili

Se riuscite a trovarne ancora un paio in giro, le Sony WH-1000XM2 sono ancora tra le migliori cuffie con cancellazione del rumore: hanno un'ottima qualità sonora, una buona tecnologia ANC e costano tanto quanto le QC35.

La durata della batteria è minore rispetto alle top di gamma Bose, mentre in ogni caso le Sony WH-1000XM2 superano le QC35 in termini di prestazioni e funzioni.

Potreste preferire le cuffie Sony a quelle targate Bose, non solo perché vi offrono lo stesso livello di cancellazione del rumore, ma anche per le tre funzioni che WH-1000XM2 propongono.

La prima è la modalità "Suono ambiente" che lascia passare attraverso i microfoni incorporati solamente le frequenze medie e alte (gli annunci dagli altoparlanti ad esempio), l'altra è la modalità "Rapida attenzione" che abbassa il volume di musica, chiamate e suoneria per poter sentire i suoni ambientali.

L'altra caratteristica degna di nota che Sony ha implementato sulle WH-1000XM2 è il codec LDAC. Oltre al diffusissimo aptX HD, LDAC permette di riprodurre audio Hi-Fi attraverso questo modello.

Ottima qualità audio, ricche di funzioni e allo stesso prezzo della concorrenza? Le Sony WH-1000XM2 sono un'ottima scelta per quanto riguarda le cuffie con cancellazione del rumore.

Leggi la recensione completa: Sony WH-1000XM2 


Image credit: TechRadar

Image credit: TechRadar (Image credit: Bose)

4. Bose QuietComfort 35 II

Cancellazione del rumore e supporto ad assistenti vocali

Design acustico: Chiuso | Peso: 308 grammi | Lunghezza cavo (opzionale): 1,2 metri | Gamma di frequenza: -- | Driver: -- | Sensibilità: -- | Impedenza: -- | Autonomia: Oltre le 20 ore | Portata wireless: -- | NFC:

Soundstage ampio e pulito
Cancellazione del rumore fantastica
L'equalizzatore attivo non è per tutti 
Aspetto un po' anonimo

Al quarto posto abbiamo le QuietComfort 35 II targate Bose, un prodotto quasi identico alle già eccellente modello precedente ma aggiornato con il supporto all'Assistente Google. Questo significa che avrete la cancellazione del rumore per la quale Bose è conosciuta, una qualità sonora e un comfort incredibili, oltre alla comodità di avere l'assistente Android.

Nel complesso le Bose QC35 II NC sono delle cuffie eccellenti per chi viaggia molto e per i pendolari. Bose ha trovato infatti un giusto mix di caratteristiche che potranno soddisfare la maggior parte degli utenti. Nonostante non ci piacciano quanto le Sony WH-1000XM2 (che vantano un audio migliore), queste cuffie sono comunque tra le migliori scelte per quanto riguarda la cancellazione del rumore.

Se cercate un paio di cuffie ANC di marchio Bose ma volete anche risparmiare, queste C35 II possono essere una buona alternativa alle Noise Cancelling 700, ovvero il modello della stessa casa produttrice che si è piazzato al secondo posto di questa classifica.

Leggi la recensione completa: Bose QuietComfort 35 II


Sony WF-1000XM3

(Image credit: Sony)

5. Sony WF-1000XM3 True Wireless

Un sogno che diventa realtà: ANC true wireless

Design acustico: Chiuso | Peso: 70 grammi | Gamma di frequenza: 20 Hz - 20 kHz | Driver: 6 mm - Dome | Sensibilità: -- | Impedenza: -- | Autonomia: 6 ore | Ricariche con custodia: Fino a 18 ore | Portata wireless: 10 metri | NFC: No

Cancellazione del rumore efficiente
Design elegante
Suono convincente
Non adatti allo sport

Fino a poco tempo fa non era molto comune trovare la cancellazione del rumore sugli auricolari, sopratutto quelli true wireless. I Sony WF-1000XM3 hanno però introdotto dei nuovi standard nel settore e si meritano senza dubbio un posto d'onore in quasi tutte le classifiche sulle migliori cuffie bluetooth.

I Sony WF-1000XM3 hanno un’ottima riduzione del rumore soprattutto per degli auricolari. Non offrono lo stesso isolamento di un modello over-ear, che coprono completamente l’orecchio, ma se cercate un design elegante e leggero, lo troverete.

Questi auricolari true wireless sono tra quelli più belli che abbiamo mai visto ma sopratutto hanno una riduzione del rumore molto buona e una qualità del suono decisamente al di sopra della media. Se cercate cuffie che siano comode da trasportare e usare, e allo stesso tempo di qualità, sono certamente una scelta giusta.

Leggi la recensione completa: Sony WF-1000XM3


Image credit: Jabra

Image credit: Jabra (Image credit: Jabra)

6. Jabra Elite 85H

Il guanto di sfida a Sony e Bose

Design acustico: Chiuso | Peso: 296 grammi | Gamma di frequenza: 10 Hz - 20 kHz | Driver: 40 mm - Dinamico | Sensibilità: -- | Impedenza: -- | Autonomia: 36 ore | Portata wireless: 10 metri | NFC: --

Autonomia incredibile
Ottima cancellazione del rumore
Non supportano codec i più recenti
I bassi potrebbero essere migliori 

Con un’autonomia tra le migliori mai viste, un’estetica molto bella e tante opzioni di personalizzazione del suono, le Elite 85H sono facili da consigliare. Detto questo, i puristi avranno da ridire per la mancanza dei codec più recenti e sofisticati, e sicuramente ci sono concorrenti degni di nota allo stesso prezzo.

Se si considera però che le 85H sono il primo modello ANC Bluetooth di Jabra, il risultato è davvero impressionante. Non vediamo l’ora di vedere (o meglio, sentire) la prossima versione. Se volete un’alternativa alle  Sony's WH-1000XM3, l'avete trovata.

Leggi la recensione completa: Jabra Elite 85H 


Image credit: TechRadar

Image credit: TechRadar (Image credit: Philips)

7. Philips Fidelio NC1

Look esclusivo e ottima riproduzione del suono

Design acustico: Chiuso | Peso: 335 grammi | Lunghezza cavo: 1,2 metri | Risposta in frequenza: 7 Hz - 25 kHz | Driver: 40mm in neodimio - Dinamico | Sensibilità: 107 dB | Impedenza: 16 ohm | Autonomia: 25 ore | Portata wireless: -- | NFC: --

Suono brillante
Solide e dall'ottima autonomia
Leggera dispersione sonora 
Sono pur sempre cuffie con filo

Philips ha proposto con le NC1 sicuramente uno dei modelli con cancellazione del rumore più eleganti. Queste cuffie on-ear non sono wireless come quelle ai primi posti di questa classifica ma non è buon un motivo per non prenderle in considerazione. 

A circa €70, le NC1 propongono compattezza, comodità e una lunga autonomia: con questo prezzo si tratta di un vero affare. 

Nella confezione troverete le cuffie, una custodia rigida e una batteria che vi offrirà quasi 30 ore di autonomia con la cancellazione del rumore attivata. Infine, le prestazioni sonore sono estremamente bilanciate e calde.

Leggi la recensione completa: Philips Fidelio NC1


noise canceling

Image credit: TechRadar (Image credit: Bowers & Wilkins)

8. Bowers and Wilkins PX Wireless

Cuffie ANC con un paio di assi nella manica

Design acustico: Chiuso | Peso: 335 grammi | Risposta in frequenza: 10 Hz - 20 kHz | Driver: 40 mm - Full range | Sensibilità: 111 dB | Impedenza: 22 ohm | Autonomia: 22 ore | Portata wireless: 30 metri | NFC: --

Impressionante cancellazione del rumore 
Ottima funzione automatica di riproduzione
Ricarica USB-C
Il suono manca di definizione

Bowers and Wilkins è arrivata leggermente in ritardo nel settore delle cuffie con cancellazione del rumore ma il loro primo tentativo risulta comunque notevole. 

Le PX Wireless non hanno solamente una buona qualità audio, ma anche alcuni interessanti assi nella manica: si accendono e si spengono automaticamente a seconda se le state indossando e includono la carica via USB-C.

Secondo noi l'unico difetto è la qualità audio che manca di profondità rispetto alle cuffie top di gamma di Bose e Sony.

Detto questo, se in passato vi è piaciuto il look delle B&W, potete tranquillamente prendere in considerazione queste PX Wireless.

Leggi la recensione completa: Bowers and Wilkins PX Wireless


Image credit: TechRadar

Image credit: TechRadar (Image credit: Sennheiser)

9. Sennheiser Momentum Wireless (2019)

Cuffie smart e con cancellazione del rumore

Design acustico: Chiuso | Peso: -- | Lunghezza cavo: -- | Gamma di frequenza: 6 Hz - 22 kHz | Driver: 42 mm | Sensibilità: -- | Impedenza: -- | Autonomia: 17 ore | Portata wireless: N/D | NFC:

Ottima qualità audio
Design interessante
Opzioni di personalizzazione
L'autonomia si può migliorare

Dal punto di vista della qualità audio, le Sennheiser Momentum Wireless (2019) sono fantastiche con un suono ricco di dettagli, bassi avvolgenti e alti molto naturali.

La cancellazione del rumore personalizzabile è un tocco di classe anche se non raggiunge gli standard di Sony e Bose. L'autonomia inoltre non può competere con quella delle Sony WH-1000XM3 e in confronto sono anche più costose.

In fin dei conti, dunque, perché comprare le Sennheiser Momentum Wireless (2019)? Beh, per esempio potrebbero interessarvi l'app Tile che vi permette di ritrovare le cuffie oppure potreste essere attratti dal design “industriale” e dai materiali di ottima qualità. Se le sceglierete al posto delle Sony, comunque, sappiate che non rinuncerete a nulla in termini di resa dell'audio.

Leggi la recensione completa: Sennheiser Momentum Wireless (2019)


Image credit: TechRadar

Image credit: TechRadar (Image credit: JBL)

10. JBL Live 650BTNC

Tra i modelli più economici in grado di cancellare il rumore

Design acustico: Chiuso | Peso: 249 grammi | Lunghezza cavo: 1,2 metri | Risposta in frequenza: 16 Hz - 20 kHz | Driver: 40 mm - Dinamico | Sensibilità: 100 dBSPL@1kHz/1mW | Impedenza: 32 ohm | Autonomia: 20-30 ore | Portata wireless: 10 metri | NFC: --

Ottima resa audio
Design compatto
Il formato on-ear può essere scomodo
Controlli inizialmente poco chiari

Considerato il prezzo, le JBL Live 650BTNC sono perfette come qualità del suono, solidità, resa dell'audio e caratteristiche. Inoltre potrete scegliere tra Google Assistant e Amazon Alexa e personalizzare l'equalizzazione usando l'app JBL Headphone. 

L'autonomia arriva a 20 ore con ANC e wireless attivati e usando il cavo si riescono ad aggiungere un'altra decina di ore senza problemi.

Se non vi va di dissanguarvi con le Bose QC35 II o le Sony WH-1000XM3, sarete soddisfatti con le JBL Live 650BTNC sapendo che otterrete l'80% delle prestazioni al  50% del prezzo.

Leggi la recensione completa: JBL Live 650BTNC


noise canceling headphones

Image credit: Microsoft (Image credit: Microsoft)

11. Microsoft Surface headphones

Cancellazione del rumore impressionante

Design acustico: Chiuso | Peso: 290 grammi | Lunghezza cavo (opzionale): 1,2 metri | Gamma di frequenza: 20 Hz - 20 kHz | Driver: 40 mm - Free Edge | Sensibilità: 115 dB | Impedenza: -- | Autonomia: : 15 ore | Portata wireless: -- | NFC:

Eccezionale qualità del suono
Cancellazione del rumore efficace 
Controlli intuitivi
Il suono potrebbe risultare troppo caldo

Pur non raggiungendo i livelli di Bose e Sony, le Surface Headphones di Microsoft sono nel complesso sorprendentemente buone, con un suono molto caldo e bassi generosi.

La cancellazione del rumore funziona abbastanza bene anche se non è in grado di bloccare del tutto i suoni ambientali sopratutto in presenza di quelli più forti. In un contesto di ufficio o mezzi pubblici, in ogni caso, queste cuffie vi permetteranno di immergervi del tutto nella musica senza far filtrare troppi rumori esterni.

Nonostante in un primo momento il prezzo non ci avesse convinto del tutto (è possibile spendere meno per cuffie di più alta qualità), tutte le caratteristiche e le funzioni delle Surface Headphone funzionano così bene da giustificare il prezzo.

Leggi la recensione completa: Microsoft Surface Headphones


bose qc25

Image credit: TechRadar (Image credit: Bose)

12. Bose QuietComfort 25

Eccezionali e alla portata di tutti (se non fossero così difficili da trovare)

Design acustico: Chiuso | Peso: 308 grammi | Lunghezza cavo: 1,2 metri | Risposta in frequenza: -- | Driver: -- | Sensibilità: -- | Impedenza: -- | Autonomia: Oltre 20 ore | Portata wireless: -- | NFC:

Splendida cancellazione del rumore
Design semplice e pulito
Suono pieno e robusto
Modello un po' datato
Difficili da trovare in Italia

Le Bose QuietComfort 25 avrebbero sicuramente meritato una posizione più alta in questa classifica dato che a distanza di anni restano ancora più che competitive sia per qualità audio che cancellazione del rumore. Al momento, però, sono un po' difficili da reperire in Italia ma abbiamo deciso di mantenerle in questa lista perché, qualora riusciate a trovarle, rappresenteranno sicuramente un'ottima scelta.

Qualche anno fa  le QC25 erano infatti le migliori cuffie con cancellazione del rumore sul mercato. I bassi, i medi e gli alti erano cristallini e non si sovrapponevano tra di loro; la resa con ogni genere musicale era incredibile proprio come ci aspettavamo. Non ci siamo mai sentiti immersi e concentrati tanto quanto con le QC25 sulle nostre orecchie con la funzione di cancellazione del rumore attivata.

Questo accadeva però fino qualche anno fa e i tempi sono decisamente cambiati. Bose nel frattempo ha rilasciato non un nuovo modello ma ben due: le QC35 e le QC35 II con Assistente Google incluso.

Per quanto datate, queste cuffie non sono comunque da scartare. Se non vi fate problemi ad utilizzare un modello con il filo e un po' obsoleto, le QC25 sono ottime e vi offriranno più di 35 ore di isolamento dal rumore con una batteria AAA. 

Leggi la recensione completa: Bose QuietComfort 25


best noise canceling headphones

Image credit: TechRadar (Image credit: Nuraphone)

BONUS: Nura Nuraphone

Lo strano ibrido tra auricolari e cuffie over-ear

Design acustico: Chiuso | Peso: -- | Lunghezza cavo: -- | Risposta in frequenza: -- | Driver: Dinamico | Sensibilità: -- | Impedenza: -- | Autonomia: 20 ore | Portata wireless: -- | NFC:

Suono ricco e pieno
Isolamento acustico eccellente
Controlli limitati
Il formato potrebbe essere limitante

Se non avete trovato qualcosa che faccia al caso vostro in questa lista, vi offriamo un'ultima opzione: le nuovissime Nura Nuraphone, un ibrido tra cuffie over-ear e auricolari.

Con questo inusuale formato avrete i vantaggi sia degli auricolari sia delle over-ear con un cuscinetto sopra l'intero padiglione: avrete così due "barriere" fisiche che impediranno ai rumori esterni di arrivare alle vostre orecchie.

Mentre le cuffie over-ear più tradizionali offrono funzioni più comuni a prezzi più ragionevoli, le Nuraphone si rivolgono ad un pubblico poco tradizionalista che non ha paura di speriementare.

Leggi la recensione completa: Cuffie Nuraphone


Le migliori cuffie ANC: la classifica

  1. Sony WH-1000XM3
  2. Bose Noise Cancelling 700
  3. Sony WH-1000XM2
  4. Bose QuietComfort 35 II
  5. Sony WF-1000XM3 True Wireless
  6. Jabra Elite 85H
  7. Philips Fidelio NC1
  8. Bowers and WIlkins PX Wireless
  9. Sennheiser Momentum Wireless (2019)
  10. JBL Live 650BTNC
  11. Microsoft Surface Headphones
  12. Bose QuietComfort 25

Cos'è la cancellazione del rumore?

Le altre guide

Date un'occhiata alle guide di TechRadar per scegliere le migliori cuffie del 2020, incluse le migliori cuffie circumaurali, le migliori cuffie sovraurali e i migliori auricolari.

Abbiamo anche una guida per le migliori cuffie wireless, per i migliori auricolari wireless e i migliori auricolari true wireless.

Queste invece sono le migliori cuffie per l'ufficio.

Le cuffie con cancellazione del rumore impiegano metodi analogici ed elettronici per bloccare i suoni dell'ambiente circostante e permettervi di ascoltare musica senza distrazioni. La maggior parte delle cuffie con cancellazione del rumore si affida a due approcci diversi.

Cancellazione del rumore passiva

In questo modo le cuffie bloccano fisicamente i rumori esterni prima che arrivino alle vostre orecchie. Le over-ear hanno, ad esempio, padiglioni pesantemente imbottiti, mentre le gli auricolari in-ear devono essere della misura giusta per poter essere indossate comodamente ed escludere i rumori circostanti.

Cancellazione del rumore attiva

Questo metodo elettronico impiega dei microfoni integrati per analizzare i suoni ambientali e creare frequenze anti-rumore, mixandole con la musica che state ascoltando. In questo modo si possono effettivamente cancellare i rumori circostanti  grazie ai filtri digitali.

Come scegliere

Come scegliere le migliori cuffie ANC

Siamo certi che un paio di cuffie con cancellazione del rumore al giorno d'oggi siano indispensabili proprio come un laptop, una TV o uno smartphone. Questo significa che scegliere il paio giusto è importante anche perché c'è molta differenza tra un modello che verrà usato spesso in aereo e un altro per ascoltare musica in casa.

Il design è fondamentale dato che un paio di buone cuffie con cancellazione del rumore devono essere comode e adatte a lunghe sessioni di ascolto con padiglioni ben imbottiti e archetti magari in memory foam, per renderle ancora più confortevoli.

Come abbiamo accennato nel paragrafo sulla cancellazione passiva del rumore, i padiglioni imbottiti delle over-ear bloccano fisicamente i suoni esterni. Questa tecnica può essere combinata anche con le tecnologie attive di eliminazione del rumore per garantire una schermatura ancora più efficace.

Al di là della funzione ANC, la qualità del suono deve essere di un certo livello anche se la priorità per voi resta l'isolamento dai rumori. In questo caso non c'è una regola aurea: la qualità audio dipende in parte anche dai gusti personali. 

Potreste preferire, ad esempio, un audio più caldo e avvolgente oppure un suono Hi-Fi che vi permetta di apprezzare i minimi dettagli. Un'altra valutazione è legata al genere che ascoltate: la scelta dipenderà, ad esempio, se siete fan della musica pop (e quindi tendenzialmente dei bassi) oppure se siete amanti della musica classica.

Le migliori offerte sulle cuffie ANC