Skip to main content

I migliori aspirapolvere del 2021

migliori aspirapolvere
(Image credit: Dyson)

I migliori aspirapolvere assicurano che la pulizia approfondita dei pavimenti non sia più un lavoro faticoso grazie alla potente aspirazione, ai contenitori per la polvere di grandi dimensioni e alle batterie dall’autonomia elevata. La presenza di spazzole specifiche permette di liberare tappeti e pavimenti da polvere e detriti con un semplice passaggio, sconfiggendo nel frattempo anche acari e allergeni. Efficiente, no?

Sul mercato sono presenti diverse tipologie di aspirapolvere ed ognuna offre diversi benefici a fronte di alcuni punti deboli. In effetti aspirapolvere è un termine piuttosto generico, perciò dobbiamo fare un po’ di chiarezza su quali sono le opzioni oggi sul mercato.

Oltre ai tradizionali aspirapolvere cablati con sacco e ai più recenti aspirapolvere ciclonici che si puliscono semplicemente svuotando il contenitore, oggi si può scegliere tra un’ampia gamma di aspirapolvere senza fili, che sfruttano batterie al litio ad alta capacità. Potete anche optare per uno dei popolarissimi robot aspirapolvere che effettuano gran parte della pulizia al vostro posto. Non dimentichiamo anche di considerare gli aspirapolvere portatili le scope elettriche, i bidoni aspiratutto e aspiraliquidi.

Oltre ai tradizionali aspirapolvere cablati con sacco, o dei più recenti aspirapolvere ciclonici, che si puliscono semplicemente svuotando il contenitore, c'è anche l'imbarazzo della scelta sui migliori aspirapolvere senza fili, che sfruttano batterie al litio ad alta capacità e i migliori robot aspirapolvere effettuano gran parte della pulizia al vostro posto. Senza dimenticare un’ampia gamma di aspirapolvere portatili e scope elettriche da considerare, senza dimenticare i bidoni aspiratutto e aspiraliquidi.

Ci sono diversi marchi piuttosto noti tra cui scegliere quando si cerca uno dei migliori aspirapolvere in commercio, tra cui Dyson, Miele, Philips, Ariete, Bosch, Rowenta e Folletto.

Quasi tutti offrono una versione adatta agli animali dei modelli più prestigiosi a catalogo studiata per rimuovere il fastidioso pelo animale da tappeti, coperte e qualsiasi superficie con cui essi siano venuti in contatto. Se avete cani, gatti o altri animali, soprattutto quelli a pelo lungo, sapete benissimo di cosa stiamo parlando.

Durante le nostre prove abbiamo passato diverse ore a testare prodotti e accessori per garantire una selezione intelligente dei migliori aspirapolvere che si possono acquistare oggi.

Proprio ora che andiamo verso il Black Friday 2021, ci aspettiamo di vedere sconti e offerte su questa tipologia di prodotti, che per nostra esperienza è una di quelle più soggette a offerte, tra quelle dell’intero panorama tecnologico. Anche nella scorsa edizione del Black Friday ci sono stati delle offerte piuttosto interessanti, pertanto non mancheremo di segnalarvi le migliori non appena ne verremo a conoscenza.


I migliori aspirapolvere a colpo d'occhio:

  1. Dyson V15 Detect Absolute
  2. LG CordZero A9 K Ultra
  3. Miele Triflex HX1 Cat & Dog
  4. Dyson Omni-glide
  5. Dyson V11 Outsize
  6. Bosch Unlimited Serie 8
  7. Dyson Cyclone V10 Animal
  8. iRobot Roomba i7+
  9. Neato Botvac D7 Connected

I migliori aspirapolvere del 2021

migliori aspirapolvere senza fili

(Image credit: Dyson)

1. Dyson V15 Detect Absolute

Il miglior aspirapolvere senza fili del 2021 in assoluto

Specifiche
Peso: 3 kg
Volume del contenitore: 0,76 L
Autonomia: fino a 60 minuti
Pro
+Aspirazione potente+Schermo LCD informativo+Il laser illumina la polvere microscopica sui pavimenti
Contro
-Costoso-Contenitore della polvere di medie dimensioni

È lui il perfetto aspirapolvere senza fili? Non su tutti i fronti, ma è davvero vicino alla perfezione. Non è più potente del suo predecessore, il V11 Absolute, ma è capace di pulire meglio su tutte le superfici. Il punto sul quale spicca davvero, però, è l'aggiunta di un laser sulla testina dedicata ai pavimenti che mette in luce (letteralmente!) la polvere microscopica, invisibile all'occhio umano. 

In dotazione offre anche la testina di pulizia High Torque, che può essere utilizzata su tutti i tipi di pavimento e come già nella gamma Dyson V11, regola automaticamente il livello di aspirazione in base al tipo di pavimento e al suo livello di pulizia se viene utilizzato in modalità automatica. Questa presenta 56 denti in policarbonato capaci di distruggere i capelli in modo che non rimangano bloccati attorno alla barra della spazzola.

Ha lo stesso schermo LCD che si trova anche sulla gamma V11, ma ora farà una mini analisi dettagliata della quantità e del tipo di polvere raccolti, una funzionalità che nemmeno CSI avrebbe saputo escogitare. Poco più pesante del suo predecessore, supera adesso i 3 kg di peso, inoltre il contenitore della polvere è solo di medie dimensioni, piccoli inconvenienti in un altrimenti eccellente aspirapolvere senza fili. Il V15 Detect Absolute non è economico, ma grazie allo stesso prezzo di listino del V11 Absolute, è lui il modello da tenere in considerazione.

Leggi la nostra recensione: Dyson V15 Detect Absolute


migliori aspirapolvere

(Image credit: LG)

2. LG CordZero A9 K Ultra

Il miglior aspirapolvere lava e aspira tutto in uno

Specifiche
Alimentazione: Cordless
Peso: 2,7 kg
Capacità del contenitore: 0,44 L
Autonomia: Fino a 60 minuti
Pro
+Aspira e spazza molto bene+Fornito di due batterie intercambiabili+Base di ricarica indipendente
Contro
-Fatica a ingerire grossi detriti-Prezzo più alti della media

LG CordZero A9 K è il nuovo aspirapolvere a batteria prodotto da LG e grazie al kit lavaggio incluso nella versione ultra può pulire e aspirare e allo stesso tempo, effettuando due operazioni con una sola passata e facendovi risparmiare tempo. Rispetto ai Dyson il rapporto potenza/costo è favorevole, anche se l’A9 K ha alcuni problemi ad aspirare grandi detriti, che tendono a incastrarsi all’interno delle sue spazzole motorizzate.

Le due batterie incluse garantiscono un paio d’ore di autonomia alla potenza minima, ma se la casa è sporca sarà necessario usare la seconda velocità, che permette solo un’ora di utilizzo sfruttando entrambe le batterie. Ad ogni modo con un’ora di aspirazione efficiente sarà possibile raccogliere pelo, polvere, briciole, eliminando tutto con una passata veloce.

Dato il suo peso di 2,6 kg, maggiore di quello della media della categoria, può essere difficile aspirare verso l’alto, perché la maggior parte del peso si trova dove c’è il motore, rendendolo di fatto sbilanciato. Questo però non si avverte nel normale funzionamento a terra.

Grazie a una leva che gli permette di comprimere la polvere nel contenitore, gli 0,44 litri sono equivalenti a oltre un litro di capacità, e ciò permette di lavorare a lungo senza doverlo necessariamente svuotare. Anche la pulizia del contenitore è piuttosto semplice.

LG CordZero A9 K Ultra è molto costoso ma è potente e ricco di accessori, se ve lo potete permettere non ci sono motivi per non acquistarlo, soprattutto se per voi risparmiare tempo è una cosa fondamentale.

Leggi la nostra recensione: LG CordZero A9 K Ultra


migliori aspirapolvere senza fili

(Image credit: Roidmi)

3. Roidmi S1E (R10)

Il miglior aspirapolvere senza fili economico

Specifiche
Peso: 2,4 kg
Volume del contenitore: 0,4 L
Autonomia: fino a 40 minuti
Pro
+Super leggero+Silenzioso+Di design
Contro
-Modesta potenza di aspirazione

Roidmi S1E (noto anche come Roidmi R10), non eguaglia il Dyson in termini di potenza di aspirazione o autonomia, ma grazie al prezzo molto più conveniente può salire sul podio della nostra classifica dei migliori aspirapolvere senza fili. Facile da trasportare e utilizzare, questo aspirapolvere senza fili eccelle anche in termini di rumore. Anche se la quantità di rumore prodotta è simile a quella di altri aspirapolvere senza fili, risulta meno fastidioso per via di una tonalità più bassa, permettendo di parlare durante le pulizie senza il bisogno di gridare.

Con sei premi di design alle spalle, il Roidmi S1E è sia bello che capace. Anche la selezione di accessori è valida, grazie alla presenza di una spazzola motorizzata che semplifica il lavoro di pulizia delle superfici in tessuto.

La batteria dura 40 minuti con velocità standard o 10 minuti sfruttando la super aspirazione, cosa che non gli permette di eguagliare alcuni concorrenti in termini di autonomia. Considerando il prezzo accessibile però, è un onesto compromesso sul fronte del risparmio. Anche la potenza di aspirazione non è esaltante, a piena potenza manca la forza necessaria per pulire a fondo i tappeti, ma rimane comunque un'ottima opzione per la pulizia quotidiana dei pavimenti.

Leggi la nostra recensione: Roidmi S1E


migliori aspirapolvere

(Image credit: Miele)

4. Miele Triflex HX1 Cat & Dog

Il miglior aspirapolvere per animali domestici

Specifiche
Alimentazione: Cordless
Peso: 4 kg
Capacità del contenitore: 0,5 l
Autonomia: fino a 60 minuti
Pro
+Potenza di aspirazione+Configurazione flessibile "3 in 1"+Batteria sostituibile
Contro
-Costoso-Un po' pesante

Il primo aspirapolvere senza fili di Miele è, secondo noi, uno dei migliori aspirapolvere senza fili che si possano acquistare oggi. Triflex HX1 Cat & Dog offre un'aspirazione estremamente potente e monta una testa di pulizia con rilevamento del pavimento, che regola automaticamente la velocità per una pulizia più profonda sui tappeti. Una funzionalità presente anche su Dyson V11 Absolute.

Tuttavia, differisce dal rivale Dyson per la sua flessibilità. Infatti può essere convertito in un aspirapolvere verticale spostando l'unità principale verso la testa del pulitore. Non solo significa che l'aspirapolvere può rimanere in piedi da solo, ma è anche più facile da manovrare. In ogni caso in questa modalità è più complicato farlo passare sotto i mobili.

L'autonomia è di 60 minuti tra una ricarica e l'altra usando la potenza più bassa, anche se scende drasticamente a 16 minuti se si sceglie l'impostazione di potenza più alta. In ogni caso la batteria è rimovibile, pertanto se si acquista una seconda batteria è possibile riprendere ad aspirare nel giro di pochi secondi. Il peso di 4 kg lo rende il più pesante della nostra classifica e inoltre è piuttosto costoso, anche se riteniamo che il prezzo sia adeguato alle caratteristiche del prodotto.

Leggi la nostra recensione: Miele Triflex HX1 Cat & Dog 


migliori aspirapolvere

(Image credit: Dyson)

5. Dyson Omni-glide

Il miglior aspirapolvere per pavimenti duri

Specifiche
Alimentazione: Cordless
Peso: 1,9 Kg
Capacità del contenitore: 0,2L
Autonomia: Fino a 20 minuti
Pro
+Potente+Facile da manovrare nei piccoli spazi+Compatto e leggero
Contro
-Adatto solo ai pavimenti duri-Costoso-

Dyson Omni-glide è un aspirapolvere senza fili compatto e leggero che si pone al vertice della sua categoria quando si tratta di pulire i pavimenti duri.

La testina di pulizia principale di Omni-glide non ha una, ma due spazzole morbide, per pulire i pavimenti duri più velocemente di altri aspirapolvere della stessa categoria, senza danneggiarli. Sul fondo della testina di pulizia si trovano anche quattro ruotine per permettere i movimenti a 360 gradi che, unite allo snodo articolato, assicurano che l'aspirapolvere possa essere pilotato verso qualsiasi direzione. È anche possibile stendere l’aspirapolvere in orizzontale sul pavimento in modo da riuscire a manovrarlo sotto i mobili bassi.

Durante la prova, Omni-glide ci ha reso la vita piuttosto semplice, eliminando le polveri sottili, così come le briciole di biscotti e anche detriti di cereali. Questo aspirapolvere è dotato di una particolare impugnatura verticale, diversa dalla forma “a pistola” che caratterizza altri modelli senza fili e che lo rende forse meno comodo, ma più pratico per infilarsi nelle fessure più profonde, per arrivare dove altri non arrivano. La sua batteria intercambiabile, garantisce fino a 20 minuti di autonomia per carica, ma lo rende più ingombrante del voluto.

L'Omni-glide è uno degli aspirapolvere più convenienti offerti da Dyson, ma comunque non costa poco, se si relaziona il prezzo con quello dei rivali più economici. Ad ogni modo se avete una grande quantità di pavimenti duri in casa, pensiamo che valga la pena acquistarlo, dato che è capace di grandi prestazioni in quel contesto.

Leggi la nostra recensione: Dyson Omni-glide


migliori aspirapolvere

(Image credit: Dyson)

6. Dyson V11 Outsize

Il miglior aspirapolvere senza fili per case di grandi dimensioni

Specifiche
Alimentazione: Cordless
Peso: 3,5 kg
Capacità del contenitore: 1,9 litri
Autonomia: fino a 60 minuti
Pro
+Testina di aspirazione più grande+Cestino molto più grande+Utile schermo LCD
Contro
-Abbastanza pesante-Molto costoso

Dyson ha sfornato un modello di ultima generazione di dimensioni decisamente fuori misura dedicato a chi ha la necessità di pulire una casa grande. Dyson V11 Outsize è il modello extralarge del fantastico Dyson V11 e offre un contenitore per la polvere più capiente e una testina di pulizia più ampia, per assicurare una maggiore autonomia prima delle operazioni di svuotamento e pulizia.

Tecnicamente è potente quanto il fratello minore, anch'esso davvero valido quando si tratta di risucchiare qualsiasi tipo di sporco: dalle briciole di biscotti, ai cereali macinati, fino alle crocchette per gatti. Le setole in nylon rigido presenti sulla barra della spazzola sono ottime per rimuovere lo sporco dai tappeti. La barra è in grado di eseguire fino a 60 rotazioni al secondo.

Sono tre le impostazioni di potenza disponibili, ed è possibile alternarle manualmente o usare la modalità automatica che insieme alla alla coppia del pulitore High Torque, permette di far sì che l'aspirapolvere decida in autonomia la potenza necessaria in base al tipo di pavimento che si sta pulendo. Il display LCD a colori mostra l'autonomia rimanente ed eventuali blocchi, mostrando anche dove si trovano e come eliminarli.

Il bidone della polvere da 1,9 litri è del 150% più grande di quello del V11 Absolute, anche se l'autonomia massima rimane solo di 60 minuti. Il Dyson V11 outsize è ad ogni modo parecchio più costoso del modello V11 Absolute, pertanto ve lo consigliamo solo se avete una casa di dimensioni importanti. Negli altri casi potreste risparmiare scegliendo un modello più economico.

Leggi la nostra recensione: Dyson V11 Outsize 


migliori aspirapolvere

(Image credit: Bosch)

7l Bosch Unlimited Serie 8

L’offerta senza fili di Bosch di fascia media

Specifiche
Alimentazione: cordless
Peso: 2,6 kg
Capacità del contenitore: 0,4L
Autonomia: fino a 60 minuti (1 batteria)
Pro
+Buon rapporto qualità/prezzo+Caricabatterie rapido+2 batterie compatibili con sistema Bosch
Contro
-Potenza di aspirazione limitata alle basse velocità-Alcuni accessori poco funzionali

Bosch Unlimited Serie 8 è un aspirapolvere senza fili dal prezzo relativamente contenuto e può essere considerato una valida alternativa a marchi più specifici nel settore degli aspirapolvere, come Dyson e Miele. Fornisce nel prezzo una buona anche se non eccezionale, dotazione di accessori, mentre per quanto riguarda l’autonomia è più buona se si usa a bassa velocità grazie alla doppia batteria.

Usando il livello di potenza più alto la carica tende a scendere però piuttosto drasticamente, anche se questo accade più o meno su tutti i modelli che offrono un’impostazione di velocità elevata. La possibilità di caricare le batterie rapidamente aiuta non rimanere mai a secco di autonomia, inoltre le batterie sono compatibili con gli attrezzi Bosch a 18V, quindi potreste fruire di altre batterie eventualmente già in vostro possesso.


migliori aspirapolvere

(Image credit: Dyson)

8. Dyson Cyclone V10 Animal

Il miglior aspirapolvere economico per i peli degli animali

Specifiche
Alimentazione: cordless
Peso: 2,6 kg**
Capacità del contenitore: 0,75L
Autonomia: fino a 60 minuti
Pro
+Design senza rivali+Aspirazione potente
Contro
-La batteria si scarica velocemente alla massima potenza-Costoso

Dyson Cyclone V10 Animal è uno dei predecessori della gamma Dyson V11 e anche se ha più di tre anni è in grado di reggere il confronto con i modelli più recenti per capacità pulente. Grazie al prezzo leggermente più conveniente rispetto ai modelli più recenti e anche se non così competitivo con altri modelli sul mercato vale la pena tenerlo in considerazione. Può aspirare le polveri sottili e i peli di animali domestici, passando dai cereali fino alla lettiera per gatti, questo aspirapolvere è in grado di aspirare facilmente tutto ciò che si trova davanti. Ha una capacità del cestino simile al più recente Dyson V11 e lo può eguagliare in fatto di autonomia, anche se con un’impostazione di potenza più bassa.

V10 Animal non possiede un display LCD o una testina per la pulizia High Torque che regola automaticamente la potenza di aspirazione in base al tipo di pavimento, ma è comunque più leggero, oltre che più economico.

Leggi la nostra recensione: Dyson Cyclone V10 Animal


migliori aspirapolvere

(Image credit: iRobot)

8. iRobot Roomba i7+

Il re dei robot aspirapolvere

Specifiche
Alimentazione: cordless
Peso: 3,4 kg**
Capacità del contenitore: 0,3L
Autonomia: fino a 60 minuti
Pro
+Navigazione intelligente+Svuota automaticamente la polvere
Contro
-Costi operativi ricorrenti-Prezzo elevato

Roomba i7+ è uno dei migliori robot aspirapolvere e le sue capacità di pulire sono davvero notevoli. Vanta la stessa intelligenza del precedente iRobot Roomba 980 che gli permette di evitare di schiantarsi contro gli oggetti ed è in grado di mappare l'ambiente in modo da apprendere rapidamente ogni angolo della casa.

Tuttavia, l'integrazione con Amazon Alexa e Google Assistant insieme alla possibilità di memorizzare le mappe di ogni stanza online aiuta ad accelerare i tempi di pulizia portano questo robottino intelligente su tutt'altro livello.

Il suo fiore all'occhiello è la capacità di svuotare automaticamente il contenitore della polvere. Quando attracca, i detriti vengono immediatamente immessi e immagazzinati in un sacchetto usa e getta che fa parte del dock. I sacchetti possono contenere polvere per circa 30 giorni. Un'apposita app vi avviserà quando andranno sostituiti, tuttavia ci vogliono €20 per comprarne tre e ciò significa spendere quasi €100 l'anno solo di sacchetti.

Roomba i7+ mantiene il familiare design circolare e un corpo rotante simile a quello dei precedenti robot aspirapolvere Roomba, pertanto non ha problemi a manovrare attraverso aree ristrette. Siamo rimasti colpiti dalla sua capacità di aspirare la polvere sia sulle assi del pavimento di legno, che sulle piastrelle e sulle altre superfici dure, nonché sui tappeti. Questo è merito in parte dei rulli di gomma, poiché oltre ad utilizzarne due anziché uno solo, hanno scanalature più rifinite che migliorano ulteriormente la cattura della polvere.

Leggi la nostra recensione: iRobot Roomba i7+


migliori aspirapolvere

10. Neato Botvac D7 Connected

Controlli senza precedenti su un robot aspirapolvere

Specifiche
Alimentazione: cordless
Peso: 3,4 kg
Capacità del contenitore: 0,7L
Autonomia: fino a 60 minuti
Pro
+Design di stile+Grandi prestazioni
Contro
-Nessun sensore sul serbatoio

Neato Botvac D7 Connected è un robot aspirapolvere con tutte le carte in regola per essere un rivale del Roomba 980. Ha un bell’aspetto e fa ciò che ci si aspetta, ma ha anche altre qualità. La funziona determinante nel Neato Botvac D7 Connected è quella delle cosiddette “linee di confine”, che vi permettono di delimitare aree della casa dove l’aspirapolvere non entrerà. Magari è il posto dove lavorate, e dove ci sono un sacco di cavi che porterebbero a un disastro.

Il Botvac D7 non è l’unico aspirapolvere che vi permette di creare queste frontiere, ma in questo caso la funzione è stata sviluppata molto bene: potete semplicemente disegnare una linea usando l’applicazione mentre l’aspirapolvere sta funzionando, e impedirgli così di entrare in una stanza dove non volete che vada.

Il difetto peggiore del D7 è che il serbatoio non è grande quanto il modello Botvac Connected originale, e non ha un sensore per rilevare quando è pieno; quindi finisce per straripare.

Leggi la nostra recensione: Neato Botvac D7 Connected


Quale tipo di aspirapolvere dovrei acquistare?

Come abbiamo già detto, ci sono molti tipi di aspirapolvere tra cui scegliere: aspirapolvere senza fili, aspirapolvere tradizionali con cavo, aspirapolvere portatili, ideali per aspirare le briciole quotidianamente e robot aspirapolvere che aiutano a sgravare buona parte del lavoro di pulizia.

Nel complesso, i migliori aspirapolvere senza fili offrono una potenza aspirazione simile a quella dei rivali dotati di cavo, ma sono più pratici perché permettono di muoversi rapidamente senza la necessità di accompagnare il cavo, di sbrogliarlo quando si attorciglia e di non essere limitati dalla sua lunghezza. Ad ogni modo gli aspirapolvere dotati di cavo hanno ancora senso di esistere: sono più economici, montano testine più larghe che permettono di aspirare più velocemente le grandi superfici piane, e grazie ai tubi molto lunghi permettono di pulire la maggior parte delle scale senza dover spostare l’aspirapolvere. Infine, non essendoci la batteria, non si rischia mai di rimanere a piedi con l’autonomia, anche se non è detto di riuscire a trovare una presa elettrica disponibile ovunque, soprattutto quando ci si trova su terrazzi, balconi o cortili, dove si aspira l'auto di solito.

Come si fa ad aspirare?

Come si usa un aspirapolvere può sembrare abbastanza ovvio, ma potreste sorprendervi di apprendere che fare avanti e indietro attraverso ogni stanza non è il modo migliore per assicurarvi che la vostra casa sia completamente priva di allergeni, come polvere e peli di animali domestici.

Adottare un approccio più metodico spolverando prima le superfici di mobili, mensole e suppellettili, in modo che la polvere non si depositi sul pavimento pulito, e spostarsi da un lato all'altro della stanza, spingendo lentamente l'aspirapolvere avanti e indietro con un movimento ampio, in realtà aspirerà molti più detriti e polveri sottili.

Quanto spesso bisognerebbe aspirare?

 Si potrebbe essere tentati di dire “quando il pavimento sembra sporco", ma per mantenere la casa priva di allergeni e i pavimenti il ​​più puliti possibile è necessario passare l'aspirapolvere con una buona regolarità. 

Raccomandiamo di aspirare la maggior parte dei pavimenti una volta alla settimana, e passare due volte a settimana le aree ad alto traffico come corridoi, porte e stanze molto abitate come la sala da pranzo, l’eventuale cucinino e il centro del salotto.

Soprattutto, nel caso in cui siano presenti tappeti, poiché più a lungo si accumula la polvere, più tende ad entrare all’interno delle fibre rendendo difficile la pulizia a fondo. Anche se può sembrare molto lavoro, passare l'aspirapolvere regolarmente renderà le successive sessioni di pulizia molto più brevi rispetto a quando si aspira l’intera abitazione solo una volta ogni tanto. Considerate di dimezzare i tempi se nella vostra abitazione condividete lo spazio con più di un paio di gatti e un cane, il pelo si accumula ad una velocità insostenibile se non si pulisce piuttosto spesso.