Skip to main content

AMD Zen 3 quando esce, specifiche e prezzo

AMD Zen 3
(Image credit: Shutterstock)

Il debutto di AMD Zen 3 è avvenuto insieme ai nuovi processori desktop Ryzen 4000, anticipato da un numero abbastanza corposo di notizie e rumor a riguardo.

La presentazione è avvenuta l'8 ottobre e nella stessa occasione l’azienda ha annunciato che i processori basati su AMD Zen 3 della linea Ryzen 4000 supporteranno ufficialmente le schede madri con chipset X570 e B550.

Sembra che grazie alla nuova architettura le future CPU avranno a disposizione molta più potenza. Infatti sono trapelate alcune indiscrezioni sul Ryzen 9 4950X, il nuovo processore top di gamma della futura serie Ryzen 4000, secondo cui sarà dotato di ben 16 core, 32 thread e un clock boost di 4,8GHz. Dunque, mentre Zen 2 è ancora all’apice per quanto riguardo il mercato delle CPU desktop, potrebbe essere già il momento di considerare cosa ha in serbo AMD con Zen 3 nel prossimo futuro.

Il 2019 di AMD è stato fantastico grazie al passaggio alla microarchitettura Zen 2 a 7nm per i suoi processori, che ha garantito un ottimo balzo prestazionale e le ha permesso di guadagnare un’importante quota di mercato. Il processo produttivo migliorato a 7nm+ dovrebbe essere in grado di offrire, almeno sulla carta, un aumento del 20% del numero di transistor, riducendo contemporaneamente il consumo di energia del 10%.

Durante l'evento dell'8 ottobre, è stato annunciato il lancio globale per il 5 novembre di AMD Ryzen 9 5950X, AMD Ryzen 9 5900X, AMD Ryzen 7 5800X e AMD Ryzen 5 5600X.

E già la serie AMD Ryzen 5000 infrange un nuovo record, infatti Ryzen 9 5950X tocca il tetto dei 6,35 GHz in overclock. Si tratta di un risultato davvero impressionante e a questo dobbiamo aggiungere che tutte le CPU della serie Ryzen 5000 hanno ottenuto i migliori punteggi nella loro categoria.

Le prestazioni ottenute dai processori Zen 3 sta facendo letteralmente tremare la terra sotto i piedi di Intel. Resta da vedere come reagirà il colosso del silicio con i suoi prossimi processori.

Dritto al punto 

  • Cos'è Zen 3? La nuova architettura per CPU desktop di AMD basata su un processo produttivo migliorato a 7nm+
  • Quando esce? 5 novembre 2020
  • Quanto costa?  I prezzi sono paragonabili a Zen 2, dato che partono da 99$

AMD Zen 3

(Image credit: Future)

AMD Zen 3 data di uscita 

Lisa Su ha pubblicato su twitter un video teaser in cui veniva annunciato che la data di uscita della della nuova architettura è l’8 ottobre 2020. In occasione dell'evento abbiamo scoperto la data di uscita per i primi processori Zen 3, ovvero il 5 novembre.

Nello specifico, il lancio globale ha riguardato i modelli AMD Ryzen 9 5950X, AMD Ryzen 9 5900X, AMD Ryzen 7 5800X e AMD Ryzen 5 5600X.

AMD Zen 3

(Image credit: Tomshw)

AMD Zen 3 prezzi 

Adesso conosciamo i prezzi dei processori AMD Zen 3:

  •  AMD Ryzen 9 3950X: $749
  •  AMD Ryzen 9 3900X: $499
  •  AMD Ryzen 7 3800X: $399 
  •  AMD Ryzen 7 3700X: $329  
  •  AMD Ryzen 5 3600X: $249  
  •  AMD Ryzen 5 3600: $199
  •  AMD Ryzen 5 3400G: $149 
  •  AMD Ryzen 3 3300G: $99 
  • AMD Ryzen 9 5950X: $799
  • AMD Ryzen 9 5900X: $549
  • AMD Ryzen 7 5800X: $449
  • AMD Ryzen 5 5600X: $299

AMD Zen 3

(Image credit: Future)

Specifiche AMD Zen 3 

Abbiamo saputo a metà 2019 che AMD aveva già terminato la progettazione di Zen 3, basata sul processo produttivo a 7nm+, e che avrebbe offerto sensibili miglioramenti rispetto al già esistente nodo a 7nm su cui si basa Zen 2. Il nuovo design è il prodotto del passaggio alla litografia a 7nm EUV (extreme ultraviolet). Ciò permette un potenziale incremento del 20% del numero dei transistor, riducendo contemporaneamente il consumo di energia del 10%.

Il nuovo processo produttivo migliorato ha consentito delle frequenze più elevate mantenendo inalterato il consumo energetico. Anche l’IPC (istruzioni per ciclo di clock) vede un aumento compreso tra 8% e il 10%.  

Durante l'evento dell'8 ottobre, sono state comunicate alcune delle caratteristiche della prima serie di processori Zen 3:

  • AMD Ryzen 9 5950X: 16-core, 32 thread, 4,9 GHz boost, 72 MB L2+L3 cache, 105 W TDP
  • AMD Ryzen 9 5900X: 12-core, 24 thread, 4,8 GHz boost, 70 MB L2+L3 cache, 105 W TDP
  • AMD Ryzen 7 5800X: 8-core, 16 thread, 4,7 GHz boost, 36 MB cache, 105 W TDP
  • AMD Ryzen 5 5600X: 6-core, 12 thread, 4,6 GHz boost, 35 MB cache, 65 W TDP

L’aumento della dimensione della cache è un altro miglioramento implementato nella nuova serie di processori basati su architettura Zen 3. Già nella serie Ryzen 3000 la casa produttrice ha introdotto una grande quantità di cache, e questa abbondanza di memoria extra veloce ha certamente contribuito alle eccellenti prestazioni in gaming dei processori Ryzen 3000.

Osservando le specifiche, possiamo notare un aumento delle prestazioni a fronte di un calo dei consumi energetici, una buonissima notizia per le app mobili.

Abbiamo già avuto modo di recensire i processori AMD Ryzen 7 5800X e AMD Ryzen 9 5900X e siamo stati colpiti molto positivamente, vi invitiamo a seguire i link per una lettura approfondita dei nostri pareri.