Skip to main content

AMD Ryzen 5000: le CPU Zen 3 distruggono tutti i record di overclock

overclock cpu with liquid nitrogen
(Image credit: socrates471 / Shutterstock)

I processori AMD Ryzen 5000 sono usciti poche settimane fa, ma abbiamo già avuto modo di osservare gli ottimi risultati che possono raggiungere in overclock. Dai primi test, sembra infatti che i processori Ryzen abbiano completamente spazzato via i precedenti record, e non di poco. 

Come riportato da Wccftech, AMD Ryzen 9 5950X ha ottenuto il risultato più impressionante nelle mani dell’overclocker taiwanese TSAIK, facendo segnare un nuovo record mondiale con una frequenza massima di 6.35GHz.

Si tratta di un risultato davvero incredibile raggiunto grazie a un sistema di raffreddamento a nitrogeno liquido e una scheda madre MSI MEG X570 GODLIKE.

Con lo stesso processore, l’overclocker Der8auer ha toccato la vetta dei 5.85GHz, facendo registrare un punteggio di ben 14,275 nel test benchmark Cinebench R20, uno dei risultati migliori mai visti.

Qui sotto trovate il video del test, buona visione:

Record in tutte le categorie

Ma non è finita qui, i record battuti da AMD Ryzen 9 5950X includono tra gli altri anche i test  WPRIME 1024M, Cinebench R20 e Geekbench 4.

Tutta via Ryzen 9 5950X non è il solo ad aver conquistato il primato nei vari test. Praticamente tutte le CPU della serie Ryzen 5000 hanno ottenuto i migliori punteggi nella loro categoria.

La CPU 12 core AMD Ryzen 9 5900X ha distrutto i record nei test PIFAST, WIPRIME, Cinebench R15 e Geekbench 4 (e altri).

Il processore octa-core AMD Ryzen 7 5800X si è aggiudicato il primo posto in numerosi test, tra i quali citiamo WPRIME, GPUPI, Geekbench 3 e Cinebench R15.

Persino il più piccolo AMD Ryzen 5 5600X è riuscito a raggiungere la vetta nei test Geekbench 4, WPRIME, Cinebench R15 e GPUIP 1B.

I primati ottenuti dalle CPU Ryzen 5000 non finiscono qui, e Wccftech sta facendo un ottimo lavoro nel tenerne traccia.

Il fatto che ogni CPU appartenente alla nuova serie AMD stia ottenendo punteggi sensazionali, riuscendo a superare tutti i prodotti della concorrenza in cosi poco tempo dal momento del lancio, è davvero impressionante. 

Intel dovrà davvero proporre qualcosa di sensazionale se vuole competere con l’attuale lineup di AMD.