Skip to main content

AMD Ryzen 9 5950X, l’overclock è adesso da 5,9 GHz

AMD Zen 3
(Image credit: AMD)

Dopo le voci riguardanti i primi tentativi di overclock sul recente AMD Ryzen 9 5950X, spunta in rete un nuovo benchmark della CPU che mostra il suo funzionamento all’incredibile velocità di 5,899 GHz, sfruttando una tensione di 1,656 V. Non sappiamo quale sia la sua tensione di lavoro nominale, ma il precedente Ryzen 9 3950X necessitava di tensioni tra 1.3 e 1.45V, quindi è probabile che il processore sia stato sottoposto a un forte overvolting. Il noto leaker TUM_APISAK ne ha dato voce su Twitter. Ricordiamo che i processori della serie Ryzen 5000 di AMD, presentati ad ottobre, verranno messi in vendita a partire da domani, ​​5 novembre.

Questo recente benchmark, convalidato da CPU-Z, mostra che il processore a 16 core / 32 thread ha saputo raggiungere 5898,63 Mhz sfruttando tutti i core / thread a disposizione e nell’operazione è probabile che la quantità di calore sprigionata sia stata eccezionale.

AMD alza il livello degli standard per la velocità delle CPU

Gli overclocker sono noti per spingere il loro hardware al limite assoluto della resistenza dei processori, anche se solo per il tempo necessario per eseguire uno o più benchmark, tuttavia gli utenti normali non possono certamente aspettarsi di raggiungere tali frequenze per l’uso quotidiano.

Ciò non toglie che portare a 5,90 GHz un Ryzen 9 5950X è, in termini generali, un'impressionante impresa di ingegneria informatica.

La configurazione utilizzata per raggiungere tale risultato è secondo TechPowerUp, piuttosto tipica nel mondo dell'overclock estremo e il processore è stato quasi certamente raffreddato utilizzando azoto liquido, non esattamente il classico dissipatore in alluminio con ventola.

Quello che è certo è che questa ultima generazione di CPU AMD si presta piuttosto bene a tali pratiche e farà felici gli appassionati di hardware con le sue prestazioni esagerate.