Skip to main content

iPhone 12 vs iPhone 11: quanto sono migliorati i nuovi iPhone?

iPhone 12
(Image credit: Apple)

Apple ha svelato quattro nuovi iPhone: iPhone 12, iPhone 12 mini, iPhone 12 Pro e iPhone 12 Pro Max. Hanno un comparto fotografico migliore e supportano la rete 5G, ma quanto sono migliorati rispetto alla gamma iPhone 11? Scopriamolo. 

Disponibilità e prezzo

Con l’uscita dell'iPhone 12, il prezzo dell'iPhone 11 è diminuito e ora lo si può acquistare a 719 euro con 64 GB di spazio di archiviazione, 769 euro con 128 GB o 889 euro con 256 GB, sullo store ufficiale.

iPhone 12 ha un cartellino di 939 euro, per il modello da 64 GB, di 989 euro per quella da 128 GB e di 1.109 euro per la variante da 256 GB.

Tuttavia, l'iPhone 12 mini è un po' più conveniente: ha un prezzo di partenza di ben 839 euro (modello da 64 GB), che sale a 889 euro per la versione da 128 GB e che raggiunge i 1.009 euro per la versione da 256 GB. Sì, costa comunque più dell’iPhone 11.

Per quanto riguarda la disponibilità, i preordini degli iPhone 12 e iPhone 12 Pro cominceranno il 16 ottobre e arriveranno nei negozi il 23 ottobre. Per ulteriori informazioni, date un'occhiata alla nostra pagina dedicata.

Design e display

iPhone 11 ha un design simile a quello dell'iPhone XR e dell'iPhone XS ed è disponibile in sei colorazioni: bianco, nero, rosso, verde, giallo e viola. È realizzato in alluminio e vetro e ha il familiare display con tacca, che ospita la fotocamera frontale, e un blocco posteriore prominente.

Lo schermo è un display Liquid Retina da 6,1 pollici con cornici sottili ed è classificato IP68 (impermeabile all'acqua). La risoluzione è di 1792 x 828 per una densità di 326 pixel per pollice, inoltre supporta la tecnologia True Tone e lo spazio colore P3.

iPhone 12 ricorda l'iPhone 4 ed è disponibile in cinque colorazioni: nero, bianco, rosso, verde e blu. La tacca occupa meno spazio rispetto a quella del predecessore e vanta dimensioni più contenute: è più sottile dell'11%, più piccolo del 15% e più leggero del 16% rispetto all'iPhone 11 (le dimensioni dello schermo sono le stesse).

Lo schermo dell'iPhone 12 compie un bel passo avanti rispetto a quello dell’iPhone 11

Lo schermo dell'iPhone 12 compie un bel passo avanti rispetto a quello dell’iPhone 11 (Image credit: Apple)

Il nuovo display è un Super Retina XDR, uno schermo OLED con un rapporto di contrasto di 2.000.000:1. Ha molti più pixel dell'iPhone 11 (2532 x 1170), ed è protetto da un nuovo tipo di vetro chiamato "Ceramic Shield" che promette di essere il più resistente di sempre.

C'è anche una versione più piccola, l'iPhone 12 mini, con uno schermo da 5,4 pollici; è lo smartphone 5G più piccolo al mondo.

Anche l'iPhone 12 e la variante mini sono certificati IP68, ma resistono fino a una profondità di 6 metri (l'iPhone 11 arriva a soli 2 metri).

Comparto fotografico

iPhone 11 presenta due sensori posteriori: un obiettivo principale da 12 MP (con apertura f / 1.8 e stabilizzazione ottica dell'immagine) e uno grandangolare da 12 MP (f / 2.4) con un campo visivo di 120 gradi. Lo zoom ottico è 2x, mentre quello digitale arriva a 5x.

Può registrare video in 4K fino a 60 fps con zoom ottico 2x o digitale 3x e stabilizzazione ottica (grandangolo). La fotocamera frontale è da 12 MP (f / 2.2) e supporta anch’essa la stabilizzazione elettronica per immagini e video.

iPhone 11

Entrambi hanno una fotocamera posteriore a doppio obiettivo (Image credit: TechRadar)

iPhone 12 presenta una fotocamera posteriore a doppio obiettivo: uno grandangolare da 12 MP (f / 1.6) e una ultra grandangolare da 12 MP (f / 2.4). Apple ha inserito una nuova lente a sette elementi che offre prestazioni migliori del 27% in condizioni di scarsa illuminazione.

Il nuovo chip supporta una modalità basata sull’IA per Smart HDR 3 e regolazioni fotografiche intelligenti. La modalità notturna è ora disponibile su tutti i sensori.

Apple afferma che l'iPhone 12 ha la più alta qualità video di qualsiasi smartphone e che la modalità notturna time-lapse offre risultati sorprendenti. L'apertura focale è ora più ampia e fa davvero la differenza.

Scheda tecnica e prestazioni

iPhone 11 monta il processore A13 Bionic e supporta Wi-Fi 6 e 4G LTE avanzato. Sono disponibili tre modelli: 64, 128 e 256 GB. C'è anche un modello Pro, l’iPhone 11 Pro, più grande e costoso.

L'iPhone 11 supporta anche la tecnologia a banda ultra larga (chip Apple U1) che consente di verificare la posizione dello smartphone con più precisione (se perdete lo smartphone per casa, sarà più facile ritrovarlo); Apple lo descrive come il GPS del vostro soggiorno. Il dispositivo supporta inoltre iBeacon, una tecnologia Bluetooth a basso consumo per l’invio di informazioni a corto raggio.

Il supporto alla rete 5G e un processore più veloce sono due dei grandi aggiornamenti di iPhone 12

Il supporto alla rete 5G e un processore più veloce sono due dei grandi aggiornamenti di iPhone 12 (Image credit: Apple)

La grande novità della gamma iPhone 12 è il supporto alla rete 5G. Apple afferma che i nuovi iPhone supportino più bande 5G di qualsiasi altro smartphone, incluso Verizon Ultra Wideband (UWB) 5G, e che algoritmi di beamforming unici forniscono segnali forti e una buona durata della batteria con ogni banda. In condizioni ideali, raggiunge fino a 3,5 Gbps su 5G e 4 Gbps su UWB 5G.

Il processore di quest'anno è l'A14 Bionic; è realizzato con un processo produttivo a 5 nm e include 11,8 miliardi di transistor, quasi il 40% in più rispetto all'A13 dell’iPhone 11. La CPU presenta sei core di cui due ad alte prestazioni; l’azienda ritiene che il chip sia fino al 50% più veloce di quelli della concorrenza.

Al contrario, la GPU da quattro core promette prestazioni simili a quelle dei “rivali”. Il processore neurale ha 16 core (invece che 8) per prestazioni significativamente più veloci e gli acceleratori di apprendimento automatico sono il 70% più veloci rispetto a quelli del processore A13 Bionic.

Apple intende ampliare il supporto ai videogiochi e ha dichiarato che, entro la fine dell’anno, gli utenti potranno scaricare League of Legends dall’App Store.

Autonomia

iPhone 11 ha una batteria da 3.110 mAh, supporta la ricarica wireless Qi e la ricarica rapida, sebbene il caricabatterie nella confezione sia da 5 W anziché da 18 W, come quello della versione Pro. Il connettore di ricarica è una porta Lightning.

Apple non ha dichiarato quanto sia capiente la batteria dell'iPhone 12, ma ha rivelato che può offrire fino a 17 ore di riproduzione video, come l'iPhone 11, quindi l’autonomia dovrebbe essere simile; supporta anche la ricarica rapida e la ricarica wireless Qi, come il predecessore.

L'iPhone 12 dovrebbe avere una durata della batteria simile a quella del predecessore

L'iPhone 12 dovrebbe avere una durata della batteria simile a quella del predecessore (Image credit: Future)

Ricordate MagSafe, il connettore del cavo magnetico di Apple? È tornato! Il nuovo sistema MagSafe dell'iPhone 12 consente la ricarica wireless fino a 15 W con qualsiasi accessorio compatibile. Le prime periferiche di questo tipo sono le nuove custodie e il caricabatterie degli iPhone. Apple ha anche mostrato alcuni prodotti di terze parti.

Nella confezione degli iPhone 12, ora è incluso un cavo da USB a Lightning.

Software

iPhone 11 esegue iOS 13 e si aggiorna automaticamente all'ultima versione, iOS 14. Il nuovo iPhone 12 viene fornito con iOS 14 preinstallato. Quindi non c'è una vera differenza qui, ovviamente, Apple renderà disponibili più aggiornamenti per l'iPhone 12, a lungo termine. 

(Image credit: Future)

Conclusioni

L'iPhone 12 è uno smartphone molto promettente. Adoriamo il design dal sapore retrò e speriamo che il nuovo vetro Ceramic Shield sia resistente come promette Apple.

Ma le vere attrattive qui sono il processore e la fotocamera. Il comparto fotografico dell'iPhone 11 è buono e quello dell'iPhone 12 dovrebbe esserlo ancora di più. Il nuovo processore e il supporto alla rete 5G rende la gamma di quest’anno la più veloce di sempre e la versione mini è super carina.