Skip to main content

AMD, la GPU di nuova generazione debutterà nel 2020 insieme al refresh delle attuali schede Navi

(Image credit: Future)

AMD ha svelato nuovi dettagli in merito alle schede video in arrivo quest'anno. Sembra che il piano sia quello di introdurre una GPU di fascia alta di nuova generazione insieme ai refresh degli attuali prodotti basati su architettura Navi.

Queste rivelazioni provengono direttamente dall'amministratore delegato di AMD, Lisa Su, che è stata interrogata in proposito durante una conferenza dopo gli ultimi risultati finanziari dell'azienda relativi al 4° trimestre (che sono stati molto positivi, con ricavi in crescita del 50% rispetto all'anno precedente, dovuti principalmente alle CPU Ryzen).

Nel corso della stessa conferenza, secondo le informazioni riportate dalla testata Anandtech, il CEO Lisa Su ha dichiarato: "Nel 2019 abbiamo presentato la nostra nuova architettura per GPU, RDNA, su cui si basa Navi. Dovrete aspettarvi che le schede video basate su questa architettura saranno aggiornate nel 2020. Inoltre avremo un'architettura RDNA di nuova generazione che farà parte della nostra line-up per il 2020. Siamo piuttosto entusiasti di tutto ciò, e ne parleremo ancora durante la giornata con gli analisti finanziari".

La dichiarazione appena riportata è, tuttavia, aperta ad interpretazioni. La CEO di AMD è stata abbastanza chiara nell'affermare che le attuali schede grafiche Navi saranno aggiornate quest'anno e che sempre quest’anno vedremo il debutto di una GPU RDNA di nuova generazione.

 In arrivo una scheda video di fascia alta?

Le speculazioni riguardano proprio questa nuova GPU. È probabile che ci si riferisca a “Big Navi”, la scheda video di fascia alta di AMD, di cui si è molto parlato negli ultimi tempi, progettata per competere con le migliori offerte RTX di Nvidia.

Questa GPU sarà, presumibilmente, basata su RDNA 2. Si noti, però, che la nuova architettura non viene mai menzionata per nome, ma viene chiamata genericamente “architettura di nuova generazione”, quindi ci si potrebbe riferire anche a RDNA+. Inoltre la scheda sarà dotata di accelerazione hardware per il ray tracing per contrastare le schede RTX.

Sappiamo sicuramente che una scheda video di fascia alta arriverà nel corso del 2020, come è stato reso noto, senza mezzi termini, dalla stessa Lisa Su. Dalle indiscrezioni trapelate, potrebbe trattarsi di una GPU davvero potente, e potrebbe essere lanciata sul mercato durante il Computex 2020, all’inizio del mese di giugno.

L'altro commento, da parte del CEO, riguarda le attuali GPU basate su Navi: probabilmente queste saranno aggiornate in concomitanza con il lancio della nuova proposta. Ci ritroveremo, quindi, con versioni potenziate delle schede basate sull’architettura RDNA, e con la nuova offerta di RDNA 2 di fascia alta. Anche se, ovviamente, dobbiamo fare attenzione perché non è esattamente quello che ha detto Lisa Su, ma quello che abbiamo letto tra le righe.

Data la quantità di informazioni trapelate al momento sulle prossime schede video di AMD per il 2020, con una serie di anticipazioni provenienti dallo stesso produttore di GPU, probabilmente non dovremo aspettare a lungo per scoprire cosa ci attende. Immaginiamo (o piuttosto speriamo) che un lancio della proposta di fascia alta arrivi prima della fine dell'anno.

L'ultima indiscrezione di AMD, che ha ulteriormente aumentato le aspettative verso queste nuove schede, è che intende mettere in commercio una GPU di fascia alta in grado di stravolgere il gaming in 4K in modo simile a quanto fatto dai Ryzen nel mondo dei processori. Tuttavia non sappiamo se l'azienda abbia la forza finanziaria per spingere le sue GPU con la stessa forza con la quale ha spinto le CPU.

Speriamo che l'eventuale prodotto di prossima generazione di Navi sia all'altezza delle aspettative, anche se non verrà lanciato prima del previsto. Esso, però, potrebbe incappare in una concorrenza molto più agguerrita da parte delle GPU di prossima generazione di Nvidia, che si prevede debuttino nel 2020.