Skip to main content

Nvidia Ampere, le GPU a 7nm potrebbero essere svelate già a marzo

(Image credit: Future)

Nuove indiscrezioni riportano che Nvidia annuncerà le sue ultime schede grafiche Ampere, realizzate con il processo produttivo a 7nm, a marzo alla GTC. Detto questo, abbiamo dei dubbi sull’affidabilità della nuova fonte Wccftech, sebbene il portale la reputi affidabile. 

Purtroppo, la fonte non sa quale tipo di prodotto sarà presentato: saranno GPU consumer o per data center? Un precedente rumor suggeriva una presentazione alla GTC, seguita dal lancio al Computex: ciò sembra plausibile, ammesso che le GPU siano davvero pronte, e le voci in merito aumentano giorno dopo giorno. 

Questo rumor suggeriva anche che la linea destinata ai data center sarebbe stata la prima a essere introdotta, per poi proseguire con il resto della gamma. Le GPU di fascia alta RTX 3080 e RTX 3070 (ammesso che vengano chiamate così) saranno le prime ad arrivare sul mercato, mentre le schede grafiche di fascia media (RTX 3060) e inferiori seguirebbero in un secondo momento.

Queste sono solo congetture che vi invitiamo a prendere con cautela. Saremmo felici se i primi prodotti consumer fossero presentati già a marzo; in caso affermativo le indiscrezioni continueranno a moltiplicarsi in vista del grande evento.

Notevole incremento delle prestazioni 

Le schede grafiche Nvidia di prossima generazione saranno basate sul processo a 7nm, e sebbene i dettagli su specifiche e prestazioni siano ancora un mistero, un’indiscrezione sosteneva che le nuove GPU potessero offrire performance superiori fino al 50% rispetto alle schede Turing; il ray tracing, in particolare, farebbe un netto passo avanti. 

C'è anche la possibilità allettante che le schede di fascia alta come RTX 3080 e 3080 Ti possano essere più economiche, il che sarebbe molto gradito. Nel complesso, pare che il 2020 sarà un anno eccitante nel settore consumer con le nuove proposte Ampere e le GPU Navi di fascia alta ad alzare l'asticella.