I migliori portatili gaming del 2023

PRICE
VERDICT
REASONS TO BUY
REASONS TO AVOID
VERDICT
REASONS TO BUY
REASONS TO AVOID
I migliori portatili gaming del 2023
I migliori portatili gaming del 2023 (Immagine:: Future)

Di norma i migliori portatili gaming sono estremi per peso, dimensioni e consumo energetico, ma con il passare del tempo i produttori hanno iniziato a proporre modelli sempre più versatili che si adattano perfettamente a un uso misto gioco / studio / lavoro. 

Questo si deve in gran parte all'evoluzione dei processi produttivi di componenti chiave come processori e schede video, sempre più compatti e performanti, ma soprattutto, più facili da inserire all'interno di portatili leggeri e compatti.

Nota dell'editore: Gennaio 2023

Con l'arrivo del nuovo anno attendiamo l'uscita dei nuovi portatili gaming con processori Intel e AMD mobile di ultima generazione e schede video Nvidia RTX 4000 / Radeon 7000.

Ci saranno parecchi nuovi modelli da includere in classifica e quest'anno assisteremo all'arrivo dei primi portatili gaming con schermi OLED e tecnologie 3D che non richiedono l'uso degli occhiali, come quelli presentati da Asus al CES 2023.

Siamo curiosi di scoprire tutte le novità presenti sui portatili gaming di nuova generazione e, non appena li avremo testati, aggiorneremo la nostra classifica con gli ultimi modelli dei migliori produttori.

Tra i modelli presenti in classifica sono presenti diversi portatili equipaggiati con processori Ryzen 5000 di fascia alta, oltre a un buon numero di modelli usciti nel 2022 con processori Intel Alder Lake.

Tra questi troviamo i portatili gaming Lenovo Legion 7 e Legion 7i disponibili anche nelle varianti Slim ed equipaggiati con processori AMD e Intel di ultima generazione, che aggiungeremo alla classifica non appena avremo modo di effettuare dei test approfonditi.

Le GPU, nei modelli di fascia bassa, appartengono in gran parte alla serie GeForce GTX 2000, mentre tra i modelli di fascia medio alta alta troviamo le più recenti Nvidia RTX 3000.

I portatili AMD dello scorso anno sono equipaggiati con le versioni mobile delle schede video Radeon RX 5000, mentre alcuni modelli di fascia alta presenti in lista usciti tra 2021 e 2022 possono contare sulle nuove Radeon RX 6000.

Come noterete, alcuni tra i migliori portatili gaming hanno un design tipicamente “da gioco”, mentre altri modelli, seppur potentissimi, conservano un aspetto sobrio che li rende ideali anche in un contesto lavorativo.

Non indugiamo oltre e passiamo alla nostra selezione dei migliori portatili gaming del 2023.


I migliori portatili gaming del 2023

Perché puoi fidarti di TechRadar I nostri esperti revisori trascorrono ore a testare e confrontare prodotti e servizi in modo che tu possa scegliere il meglio per te. Scopri di più su come testiamo.

I migliori portatili gaming

(Image credit: Asus)

1. Asus ROG Zephyrus G15

Il miglior desktop-replacement per gaming

Specifiche

CPU: AMD Ryzen 7 5800H – 9 5900HS
Grafica: Nvidia GeForce RTX 3060 – 3080
RAM: Fino a 32GB
Schermo: 15,6 pollici QHD (1440p), 165Hz, 3ms, 300 nits **Memoria:** 1TB

Pro

+
Prestazioni eccezionali
+
Incredibile durata della batteria
+
Ottimo prezzo

Contro

-
Nessuna webcam
-
Niente tastierino numerico

La linea Asus ROG Zephyrus conta alcuni dei migliori portatili gaming degli ultimi anni e il nuovo ROG Zephyrus G15 non fa eccezione. Dotato di CPU AMD Ryzen mobile di fascia alta e GPU Nvidia RTX 3000, G15 è una macchina da gioco incredibilmente potente che permette di far girare al meglio anche i titoli AAA più impegnativi. L'autonomia è notevole, mentre lo chassis ha una linea davvero piacevole che rispecchia a pieno lo stile gaming del portatile. 

Le prestazioni da gioco sono elevate, ma nonostante ciò il prezzo rimane accessibile, pertanto il ROG Zephyrus G15 è la nostra prima scelta in fatto di portatili gaming.

Recensione: Asus ROG Zephirus G15


I migliori portatili gaming

(Image credit: Asus)

2. Asus TUF Dash F15

Ottimo rapporto qualità prezzo

Specifiche

CPU: fino a Intel Core i7-11375H
GPU: fino a NVIDIA GeForce RTX 3070
RAM: fino a 16 GB DDR4-3200
Schermo: da 15,6 pollici, fino a WQHD antiriflesso a 165 Hz e sincronizzazione adattiva
Memoria: fino a 1 TB SSD

Pro

+
Grande autonomia
+
Super sottile e leggero
+
Ottime prestazioni di gioco

Contro

-
Niente webcam
-
Retroilluminazione della tastiera monocromatica

La linea Asus TUF presenta spesso modelli interessanti a prezzi accessibili. L'Asus TUF A15 dello scorso anno, ad esempio, era un ottimo portatile da gioco, pur mantenendo un prezzo accessibile per i giocatori attenti al budget.

Il nuovo Asus TUF F15 mantiene la stessa convenienza ma a fronte di un notevole incremento in termini di prestazioni. A bordo troviamo i processori Intel Tiger Lake, le GP Nvidia GeForce RTX 3000 e un display 1080p con frequenza di aggiornamento variabile fino a 240Hz. Ma soprattutto: non costa una fortuna, è robusto e al contempo anche molto leggero. Gli si può chiedere altro?

Recensione: Asus TUF Dash F15


Razer Blade 14

(Image credit: Razer)
Un portatile gaming compatto di fascia alta

Specifiche

CPU: AMD Ryzen 6900HX
GPU: Nvidia GeForce RTX 3070 Ti
RAM: 16GB DDR5-4800
Display: 14 pollici QHD (2560x1440), 165Hz
Archiviazione: 1TB PCIe Gen4 SSD

Pro

+
Schermo luminoso
+
Ottime prestazioni
+
Chassis in metallo

Contro

-
Costa molto per i componenti di cui dispone
-
Tastiera angusta

Razer Blade 14 è semplicemente una meraviglia nel senso lato del termine; esteticamente bellissimo, ha un design accattivante ed è costruito per eccellere con una scelta dei materiali che non lascia niente al caso. I componenti sono di buon livello e lo schermo è incredibilmente luminoso e vivido, il che lo rende perfetto anche come workstation per chi lavora nel montaggio video.

Il modello equipaggiato con RTX 3070 Ti è in grado di raggiungere 60+fps nella maggior parte dei giochi a risoluzione 1440p. È anche sorprendentemente silenzioso per essere un portatile da gioco e ha un'autonomia di tutto rispetto. Nel complesso uno dei migliori portatili gaming che abbiamo mai testato, peccato costi quasi 3000 euro. 


I migliori portatili gaming

(Image credit: Lenovo)
Il notebook gaming per eccellenza

Specifiche

CPU: AMD Ryzen 9 5900HX
Scheda video: Nvidia RTX 3080
RAM: Fino a 32GB DDR4 3200MHz
Display: 16" QHD (2560 x 1600) IPS HDR 400, 500 nits, 165Hz
Archiviazione: Fino a 2 TB PCIe SSD

Pro

+
Prestazioni elevate
+
Design ottimo
+
Connettività avanzata

Contro

-
Autonomia

Lenovo Legion 7 è un portatile fantastico che garantisce prestazioni di livello elevato su tutta la linea. Il prezzo è alto, in particolare se si scelgono le configurazioni più potenti con RTX 3080 e Ryzen 9 5900HX, ma rimane comunque più basso di molti modelli della concorrenza con componenti simili. La batteria non dura nemmeno quattro ore, ma se acquistate un portatile gaming di questo tipo non siete di certo in cerca di un'autonomia elevata. Oltre alle ottime prestazioni Legion 7 dispone di un'illuminazione completa RGB e di un'ottima connettività garantita da 3 porte USB, tre USB-C, una porta HDMI 2.1 e due DisplayPort 1.4.


I migliori portatili gaming

(Image credit: MSI)
Prezzo super accessibile, prestazioni ottime in full HD

Specifiche

CPU: Intel Core i7-11800H
GPU: Nvidia GeForce RTX 3050 Ti
RAM: 8GB DDR4-3200
Screen: 15.6 pollici FHD (1920x1080), 144Hz
Archiviazione: 512GB PCIe Gen3 SSD

Pro

+
Ottimo rapporto qualità prezzo
+
Qualità costruttiva eccellente
+
Tante porte

Contro

-
Batteria mediocre
-
Qualche bloatware di troppo

MSI GF63 Thin è senza dubbio uno dei migliori portatili gaming presenti nel listino del produttore e unisce un prezzo accessibile a un livello qualitativo e prestazionale eccellente. 

La qualità costruttiva è impressionante se si considera il prezzo, mentre il comparto hardware non è da meno con processori Intel Core i7 di undicesima generazione e un SSD PCIe 3.0 affiancati da schede video Nvidia RTX 3000. 

Non è certamente tra i migliori portatili in lista per quanto riguarda la versatilità e non garantisce prestazioni da top di gamma nel content creation, ma se siete alla ricerca di un portatile gaming ben realizzato per giocare a 1080p, questo è quello che fa per voi.

I migliori portatili gaming

(Image credit: Corsair)
Il primo portatile gaming Corsair ci ha convinto

Specifiche

CPU: AMD Ryzen 9 6900HS
GPU: AMD Radeon RX 6800M
RAM: 32GB DDR5-4800
Screen: 16 pollici QHD (2560x1600), 240Hz
Archiviazione: 2TB PCIe Gen4 SSD

Pro

+
Excellent QHD performance
+
Big screen with a high refresh rate
+
Amazing mechanical keyboard

Contro

-
Quite expensive
-
Not enough ports
-
First-gen design will take some refining

Corsair ha presentato il suo primo portatile gaming lo scorso agosto, lasciando tutti di stucco. Voyager a1600 è un portatile che si distingue dalla massa grazie a un ampio e luminoso schermo in formato 16:10 e a una serie di comandi touch molto comodi, come anche il piccolo display LCD che si trova sopra la tastiera e consente di regolare alcune impostazioni rapide di gioco.

Anche la tastiera con switch meccanici Cherry MX Ultra-Low Profile è fantastica e rappresenta una vera rarità sui portatili. A bordo troviamo componenti AMD di prima scelta, come l'eccellente scheda grafica Radeon RX 6800M e il potente processore Ryzen 9 6900HS.

Molto interessante anche la connettività "Slipstream", che consente di collegare istantaneamente le periferiche Corsair compatibili (ad esempio, cuffie o mouse wireless) senza bisogno di un dongle. Anche la touch bar e il software in dotazione sono orientati agli streamer, quindi se siete soliti trasmettere le vostre partite Voyager 1600 fa sicuramente al caso vostro.

a white laptop with a black keyboard and blue alien logo on the front

(Image credit: Dell)
Ottimo design e componenti di fascia alta

Specifiche

CPU: Intel Core i7-12700H
GPU: Nvidia GeForce RTX 3070 Ti
RAM: 32 GB
Screen: 15.6 pollici, 2560 x 1440, 240GHz
Archiviazione: 2 TB

Pro

+
Prestazioni elevate
+
Chassis leggero e sottile
+
Design unico
+
Possibilità di overclock tramite il software Alienware Command Center

Contro

-
Autonomia pessima
-
Scalda facilmente
-
Pessima webcam
-
Manca la porta ethernet

Alienware X14 è uno dei portatili da gioco più sottili e leggeri che abbiamo mai testato. Molto facile da portare in borsa o nello zaino, questo portatile sarebbe perfetto da avere sempre con se, peccato che la batteria duri davvero poco. Per fortuna la ricarica avviene tramite un piccolo caricatore USB-C molto facile da trasportare.

La GPU è una RTX 3060, quindi non aspettatevi prestazioni assurde. Del resto se volete giocare in full HD andrà più che bene. La webcam non è un granché se ci tenete alla privacy e nel complesso, visto il prezzo, Alienware X14 è una buona alternativa solo per coloro che cercano un portatile gaming superleggero e sono disposti a spendere più del normale.

I migliori portatili gaming

(Image credit: Asus)

8. Asus ROG Strix Scar 17 G733QS

Il migliore notebook da gaming da 17 del momento

Specifiche

CPU: AMD Ryzen™ 9 5800H / 5900HX
Schermo: 1920 x 1080, 300 Hz, 75% AdobeRGB 100% sRGB
RAM: 8 GB-16 GB
SSD: 1TB M.2 NVMe PCIe singola o doppia (2 TB Raid 0)
GPU: NVIDIA GeForce RTX 3080 e RTX 3070 (versioni laptop) da 8 o 16 GB GDDR6 fino a 130W
Peso: 2,7 Kg
Dimensioni: 39,5 cm x 28,2 cm x 2,34-2,83 cm

Pro

+
Estremamente potente
+
Prestazioni fantastiche
+
Design accattivante
+
Eccellente tastiera meccanica

Contro

-
Costoso in assoluto
-
Design smaccatamente gaming
-
Autonomia inevitabilmente scarsa

Lo Strix Scar 17 G733QS è uno dei primi notebook da gaming a montare una combinazione di CPU AMD Ryzen 9 5900HX e GPU GeForce RTX 3080 ed è una vera belva. È sicuramente e di gran lunga il modello più potente che è possibile trovare al momento in vendita. Pensate che sia costoso? Lo è, ma è anche piuttosto conveniente, relativamente parlando.

Monta una quantità tale di tecnologia recente a bordo che per noi è quasi una scelta ovvia se si desidera giocare al massimo delle possibilità. Esistono altri modelli con un prezzo simile che non si avvicinano nemmeno per prestazioni e funzionalità, perciò avendo il budget necessario è difficile dire no a quest’offerta.

Il design è arricchito di luci LED RGB e fin troppo sgargiante, questo piacerà a qualcuno, mentre altri certamente storceranno il naso. Per noi è bello, però siamo consapevoli che ci sono una miriade di modelli meno appariscenti sul mercato: lasciamo a voi l'ultima parola in tal senso.

Ci spiace solo che non metta a disposizione un pannello 4K opzionale. Anche se per i gamer non serve, qualcuno potrebbe decidere di acquistarlo come portatile “cool” da lavoro. Per contro i 300 Hz del suo pannello Full HD favoriranno i giocatori più accaniti.


I migliori portatili gaming

(Image credit: Lenovo)

9. Lenovo Legion 5 Pro

Il portatile da gioco "quasi" perfetto

Specifiche

CPU: AMD Ryzen 7 5800H
Grafica: Nvidia GeForce RTX 3060 – 3070
RAM: 16GB DDR4 3200MHz
Schermo: 16 pollici 2560 x 1600 IPS 500 nit, 165Hz
Memoria: SSD M.2 NVMe PCIe fino a 2TB

Pro

+
Prestazioni di gioco incredibili
+
Fantastico schermo QHD
+
Eccellenti controlli hardware

Contro

-
Piuttosto pesante
-
Design fin troppo generico

Lenovo Legion 5 Pro è senza dubbio uno dei migliori portatili da gioco che abbiamo testato. La sua dotazione è davvero completa per il gaming, ma non è tutto, Legion 5 Pro monta anche uno splendido schermo QHD IPS da 500 nit di luminosità con Dolby Vision e refresh di 165Hz.

A questo si aggiungono anche eccellenti controlli hardware, un'autonomia davvero interessante e una tastiera di dimensioni standard. I giocatori attenti al budget apprezzeranno il fatto che, nonostante sia tra i migliori della sua categoria, è in vendita a un prezzo ragionevole, che significa un rapporto qualità prezzo superiore a quello della concorrenza. Tra i lati negativi troviamo un peso eccessivo, inoltre il suo design non è dei più interessanti che abbiamo visto negli ultimi anni e per un modello così riuscito ci saremmo aspettati qualcosa di meglio in tal senso.


I migliori portatili gaming del 2022

(Image credit: Asus)
Il migliore portatile gaming a doppio schermo

Specifiche

CPU: Ryzen 9 6900HX
Scheda video: Nvidia GeForce RTX 3080 Ti
RAM: 64GB DDR5-4800
Display: 16 pollici 2560 x 1600 ROG Nebula HDR
Archiviazione: 2TB M.2 NVMe PCIe SSD

Pro

+
Ottime prestazioni
+
Due display eccellenti
+
Audio di qualità

Contro

-
costa troppo
-
Tastiera e trackpad troppo piccoli

Se cercate qualcosa di diverso, o siete creatori di contenuti che vogliono un portatile anche per giocare, Asus ROG Zephyrus Duo 16 è un'opzione validissima (anche se costosa). Il display principale da 16:10 è affiancato dal delizioso ScreenPad Plus, un touchscreen secondario che si solleva dallo chassis quando si apre il coperchio.

Oltre a somigliare a una Nintendo DS, Asus ROG Zephyrus Duo 16 è un mostro assoluto grazie al processore Ryzen 9 6900HX e alla scheda grafica RTX 3080 Ti, supportati da ben 64 GB di RAM DDR5. È ottimo per il gioco e la visione di film, in particolare grazie ai potenti che forniscono un audio sorprendentemente buono e pieno. 

Consigliatissimo anche per altre attività come video editing e fotoritocco.

Q&A: Domande e risposte

Come scegliere il portatile gaming giusto per voi

Scegliere il miglior portatile da gioco è facile quando si hanno le tasche piene, ma se avete un budget limitato dovrete scegliere la migliore soluzione per le vostre necessità.

Per nostra fortuna, i componenti interni più recenti sono potenti ed economici allo stesso tempo, quindi è possibile trovare diversi notebook gaming a prezzi vicini ai 1000 euro che se la cavano piuttosto bene con gran parte dei titoli in 1080p.

Generalmente i portatili AMD sono più convenienti, dato che in termini di GPU le schede video Nvidia hanno un costo minore e i processori Ryzen di AMD garantiscono prestazioni eccellenti anche nella fascia media.

Processore e scheda video a parte, cercate di considerare quanto spazio di archiviazione vi serve realmente e considerate che per un portatile gaming è preferibile avere una memoria di piccole dimensioni (512GB possono bastare) e abbinare un SSD esterno per lo storage dei file, lasciano esclusivamente il sistema operativo e i giochi sull'hard disk interno.

Infine considerate portabilità e autonomia. Se dovete comprare un portatile gaming per usarlo attaccato alla presa, forse state facendo la mossa sbagliata. Il bello dei notebook gaming è proprio il fatto che consentono di giocare anche mentre siamo in viaggio, quindi se l'autonomia è troppo limitata c'è ben poco che potete fare, anche a fronte di componenti di fascia alta.

Come testiamo i portatili gaming

Testare un portatile da gaming non è facile come si potrebbe pensare. Ma, d'altra parte, non lo è nemmeno restringere le opzioni e scegliere il migliore per voi, ed è per questo che prendiamo sul serio il nostro lavoro.

Per garantirvi dei pareri oggettivi, mettiamo alla prova ogni portatile gaming che testiamo per assicurarci che mantenga le promesse e che valga la spesa. Ciò significa che, oltre a giocare con i giochi più recenti e graficamente impegnativi, eseguiamo anche benchmark sintetici come PCMark 10, 3DMark e Geekbench 5, oltre a una serie di test dedicati alla batteria.

Poiché un portatile da gioco è una macchina complessa composta da più elementi, valutiamo fattori come la fluidità e la velocità del display, la comodità e la reattività della tastiera, la presenza o meno di un numero sufficiente di porte e la qualità del design complessivo. Se presenti, testiamo anche le webcam, nel caso in cui gli utenti vogliano utilizzarla per lo streaming dei giochi. 

Una volta tirate le somme cerchiamo il miglior prezzo sul mercato e se le prestazioni e le specifiche sono ben rapportate al costo, il notebook testato finisce in classifica.

Marco Silvestri
Senior Editor

Marco Silvestri è un Senior Editor di Techradar Italia dal 2020. Appassionato di fotografia e gaming, ha assemblato il suo primo PC all'età di 12 anni e, da allora, ha sempre seguito con passione l'evoluzione del settore tecnologico. Quando non è impegnato a scrivere guide all'acquisto e notizie per Techradar passa il suo tempo sulla tavola da skate, dietro la lente della sua fotocamera o a scarpinare tra le vette del Gran Sasso.

Con il supporto di