Skip to main content

I migliori headset per il gaming del 2020

I migliori headset per il gaming
Non c’è modo migliore per immergervi nel vostro gioco del giusto headset da gaming. (Image credit: Future)

C'è un motivo per cui molti gamer decidono di investire nei migliori headset per il gaming. Per creare un'atmosfera davvero immersiva mentre si gioca ai migliori giochi per PC c'è bisogno di altro oltre ad un potente PC da gaming e ad un ottimo monitor da gaming. Un suono di alta qualità quando si gioca, infatti, è importante quanto ciò che abbiamo di fronte agli occhi, e il modo migliore per ottenere un suono fantastico è utilizzare uno dei migliori headset per il gaming.

Oltre a un’esperienza audio avvolgente, i migliori headset per il gaming sono dotati di un grande realismo sonoro che vi farà sentire proprio come se foste al centro dell'azione. Alcuni altri importanti fattori da tenere in considerazione sono il livello di comfort e la qualità del microfono utilizzato per comunicare con i compagni di gioco. Inoltre, a differenza dei migliori altoparlanti per PC, potete alzare il volume quanto volete senza preoccuparvi di disturbare i vicini.

Vista l'abbondanza di modelli presenti nel mercato, abbiamo scelto di creare una selezione per voi con i migliori headset da gaming del 2020. Abbiamo testato personalmente ogni dispositivo in questa lista per assicurarvi che qualunque headset sceglierete tra questi, sarà senz'altro un investimento del quale non vi pentirete.

HyperX Cloud Revolver S

 Il comfort e la qualità audio impeccabile delle HyperX Cloud Revolver S giustifca completamente il loro prezzo elevato. (Image credit: HyperX)

1. HyperX Cloud Revolver S

Design e suono di qualità a un prezzo alto

Interfaccia: cablata (USB) | Caratteristiche: suono surround 7.1, driver da 50 mm, Dolby DSP, jack da 3,5 mm.

Suono eccellente e pieno 
Comode anche se usate tutto il giorno 
Posizione del microfono infelice 
Cavo forse un po’ troppo lungo 

Le HyperX Cloud Revolver S hanno generato una prima impressione discordante in redazione. Da una parte hanno un fantastico suono surround 7.1, generato da un processore con certificazione Dolby. Dall’altra si tratta di cuffie molto costose rispetto agli altri modelli. Fortunatamente il comfort eccellente e la qualità del suono sopra la media compensano più che adeguatamente un microfono posizionato in modo bizzarro. 

Leggi la recensione completa: HyperX Cloud Revolver S 

SteelSeries Arctis Pro

 Le Steelseries Arctis Pro garantiscono un audio impeccabile degno del loro brand. (Image credit: SteelSeries)

2. SteelSeries Arctis Pro

Un segreto ben custodito nel mondo del gaming su PC

Interfaccia: cablata (USB) | Caratteristiche: Driver da 40mm, microfono retrattile, DTS Headphone:X v2.0, illuminazione RGB lighting, DAC incluso

DAC incluso  
Suono da audiofili 
Surround migliorabile 

Se c’è qualcosa su cui si può contare quando si parla di SteelSeries, è la qualità audio - e le SteelSeries Arctis Pro ne sono la prova. Offrono un effetto surround per le azioni esplosive dei vostri giochi preferiti e, grazie al DAC (Digital to Audio Converter) incluso, sono fantastiche anche per ascoltare musica. Potrebbero risultare un po’ costose, ma se si considera quanto siano comode e performanti queste cuffie, non si fatica a capire perché sono tra i migliori headset gaming in commercio oggi. 

Leggi la recensione completa: SteelSeries Arctis Pro  

Astro A50 Wireless

 Le Astro A50 sono da anni tra le migliori cuffie da gaming.  (Image credit: Astro)

3. Astro A50 Wireless (2019)

Le migliori cuffie per uso generico sono migliorate

Interfaccia: Wireless | Caratteristiche: surround Dolby Digital 7.1; funzionano con PS4, Xbox One, Xbox 360, PS3, PC, e smartphone; Astro Audio; wireless a 5.8GHz con MixAmp; microfono da 6mm unidirezionale con cancellazione del microfono; carica USB con stazione base.

Suono Surround Dolby 7.1 
Estremamente comode 
Sistema di ricarica un po’ scomodo 

Quando furono presentate le prime Astro A50 le definimmo delle cuffie gaming “rivoluzionarie”, e per fortuna il nuovo modello wireless segue quelle tracce - aggiungendo alcuni dettagli. Non solo potete usarle su PC, ma anche su PS4, XBox One e console di vecchia generazione. Un headset robusto e versatile. 

Leggi la recensione completa: Astro A50 Wireless

Beyerdynamic Custom Game

 Le Beyerdynamic CUSTOM Game sono uno degli headset da gaming migliori che abbiamo mai usato. (Image credit: Beyerdynamic)

4. Beyerdynamic Custom Game

I videogiochi non hanno mai avuto una qualità audio tanto alta

Interfaccia: cablata (3.5mm) | Caratteristiche: Sound Slider, padiglioni morbidi, cover intercambiabili, cavo staccabile

Estremamente comode 
Qualità audio impressionante 
Un po’ care 

Costano più di quanto vorremmo, ma le Beyerdynamic CUSTOM Game sono tra le migliori cuffie da gaming che abbiamo provato negli ultimi tempi. Non c’è suono surround o connettività wireless, ma questo headset eccelle in due delle categorie più importanti: suono e comfort. Davvero, dopo averle indossate e aver giocato con cuffie così valide, non si torna indietro. 

Leggi la recensione completa: Beyerdynamic Custom Game 

Corsair HS50

 Le Corsair HS50 Stereo Gaming hanno una qualità audio ed un microfono che fa invidia a molti headset. (Image credit: Corsair)

5. Corsair HS50 Stereo Gaming Headset

Il re dei modelli economici

Interfaccia: cablata (analog) | Caratteristiche: driver da 50mm, comodi controlli sul padiglione per volume e muto, compatibilità multipiattaforma

Bel suono stereo 
Eccellente rapporto qualità/prezzo 
Si sbaglia facilmente nel posizionare il microfono 

Come regola generale quando si compra qualcosa, comprese le periferiche da gioco, si ha ciò che si paga. Non potete entrare in un supermercato, prendere il primo paio di cuffie da 50 euro e aspettarvi l’alta qualità. Corsair tuttavia potrebbe rappresentare l’eccezione alla regola: le Corsair HS50 sono, per il giocatore attento al budget, la migliore scelta possibile oggi. Si trovano a circa 65 euro (anche meno) e offrono qualità del suono e del microfono alla pari con concorrenti che costano il doppio. Tutto, compresi i materiali, è di qualità. Se cercate delle cuffie gaming economiche, e non vi interessano luci colorate, audio 7.1 o connettività Bluetooth, dovreste dare un’occhiata alle Corsair HS50. 

Leggi la recensione completa: Corsair HS50 Stereo Gaming Headset  

SteelSeries Arctis Pro Wireless

 Con le Steelseries Arctis Pro avrete un audio di qualità lossless senza precedenti tra gli headset da gaming. (Image credit: SteelSeries)

6. SteelSeries Arctis Pro Wireless

Cuffie wireless con suono paragonabile a quelle cablate

Interfaccia: Wireless (Bluetooth) | Caratteristiche: doppia batteria, Bluetooth, driver da 40 mm.

Audio lossless 
Comodo sistema a doppia batteria 
Costose 

La vita di ogni giorno è fatta di compromessi, ma non piacciono a nessuno. Per fortuna, con le SteelSeries Arctis Pro Wireless non dovrete farne, perché potrete avere suono ad alta fedeltà senza l’impaccio dei cavi. A questo si aggiunge il comodo sistema a doppia batteria, grazie a cui potrete indossare queste cuffie perpetuamente. È la ricetta perfetta per uno tra i migliori headset da gaming esistenti. Se avete il denaro, e avete assolutamente bisogno delle migliori cuffie wireless in circolazione, non potete sbagliare con questo modello. 

Leggi la recensione completa: SteelSeries Arctis Pro Wireless

Creative Sound BlasterX H7 Tournament Edition

 Le Creative Sound BlasterX H7 Tournament Edition portano avanti l’affermato retaggio della Creative. (Image credit: Creative)

7. Creative Sound BlasterX H7 Tournament Edition

Come migliorare una formula perfetta

Interfaccia: cablata (USB and Analog) | Caratteristiche: driver da 50mm, struttura rinforzata con acciaio e alluminio, microfono flessibile e sganciabile

Molto comode 
Suono pulito e preciso 
Medi e alti non bilanciati 

Creative si è fatta un nome negli anni grazie a prodotti di qualità eccezionale in ambito audio, e le Creative Sound BlasterX H7 Tournament Edition consolidano la tradizione. Invece di limitarsi a confermare la formula vincente dei prodotti precedenti, Creative ha completamente rivisto le Sound BlasterX H7, creando così un headset da gaming con aspetto e prestazioni ugualmente fantastici. Se cercate delle cuffie comode e resistenti, con un suono pieno e convincente, le Creative Sound BlasterX H7 Tournament Edition sono tra i migliori headset gaming che si possano comprare oggi. 

Leggi la recensione completa: Creative Sound BlasterX H7 Tournament Edition  

Turtle Beach Elite Atlas Aero

 Le Turtle Beach Elite Atlas Aero offrono una qualità audio eccellente grazie al sistema ProSpecs Glasses Relief. (Image credit: Turtle Beach)

8. Turtle Beach Elite Atlas Aero

Quanto esclusive sono le Elite Atlas Aero?

Interfaccia: Wireless | Caratteristiche: Archetto in acciaio, software per desktop potente, Audio 3D Waves NX, Sistema di Soluzioni ProSpecs Glasses Relief

Sistema di Soluzioni ProSpecs Glasses Relief
Molte funzioni
Estetica discutibile

Sicuramente ci sono alcune cose che tengono le Turtle Beach Elite Atlas Aero lontane dai primi posti (sono piuttosto strette e l'estetica non è accattivante). Tuttavia, se parliamo di sostanza, questo headset regala molto. La qualità del suono è ottima e il Sistema di Soluzioni ProSpecs Glasses Relief rende le cuffie più confortevoli per chi porta gli occhiali. Ci sono molte funzioni e il software è incredibilmente potente. Insomma, è uno dei migliori headset per il gaming che abbiamo mai provato. Per questo e molto altro sarete felici di pagare un prezzo che altrimenti avreste considerato esagerato.

Leggi la recensione completa: Turtle Beach Elite Atlas Aero

Razer Nari Ultimate

 Le Razer Nari Ultimate sono dotate di piccoli motori all’interno dei padiglioni che vi faranno vibrare le orecchie. (Image credit: Razer)

9. Razer Nari Ultimate

Ti fa sentire dentro al gioco

Interfaccia: Wireless | Caratteristiche: autonomia di 8 ore, feedback aptico HyperSense, compatibile con molti dispositivi, driver da 50 mm.

Suono grandioso 
Eccellente connettività 
 Il feedback aptico non piacerà a tutti 

Chiunque può semplicemente ascoltare i propri giochi, ma cosa pensereste se vi dicessimo che potete sentirne fisicamente le vibrazioni? Con le Razer Nari Ultimate è finalmente possibile perché questo headset da gaming ha dei motori aptici in ogni padiglione che fanno vibrare le orecchie. Sarebbe già abbastanza per rendere interessante questo prodotto, ma se si aggiunge un’autonomia molto estesa, una qualità del suono fantastica e un design molto confortevole, è facile collocare queste cuffie tra i migliori headset gaming in circolazione. L’unica nota: fatevi un favore e disattivate la vibrazione quando ascoltate musica. 

Leggi la recensione completa: Razer Nari Ultimate

Astro A20

 Le Astro A20 vantano un’ottima qualità audio. (Image credit: Astro)

10. Astro A20

Il meglio di due mondi

Interfaccia: Wireless | Caratteristiche: grande autonomia, software Astro Command Center, compatibili con le console

Suono di grande qualità 
Solide e comode 
Costose 

Se state cercando uno tra i migliori headset gaming in circolazione, ma i modelli da 300 euro vi fanno venire il mal di pancia e nemmeno volete una cosa troppo economica, dovreste prendere in considerazione le Astro A20s. Sono cuffie wireless con un più che discreto suono stereo e un’autonomia di ben 15 ore. Un headset con tutto quanto ci si potrebbe aspettare in questa fascia di prezzo; certo, non ha il surround, ma compensa più che adeguatamente con il prezzo contenuto e l’autonomia. 

Leggi la recensione completa: Astro A20 

Asus ROG Strix Fusion 700

 Le Asus ROG Strix Fusion 700 forniscono una qualità audio eccellente senza la scomodità del cavo. (Image credit: Asus)

11. Asus ROG Strix Fusion 700

Luccicanti

Interfaccia: Wireless (Bluetooth) | Caratteristiche: audio surrond 7.1, driver al neodimio da 50mm, Bluetooth, DAC integrato

Grande qualità audio  
Estetica 
Costose  

Asus, e il suo marchio Republic of Gamers, si è fatta una reputazione per periferiche da gioco sempre all’altezza delle aspettative, e le Asus ROG Strix Fusion 700 sono una nuova conferma. Con driver al neodimio da 50 mm e connettività Bluetooth, questo headset da gaming offre una qualità sonora fantastica senza l’intralcio dei fili. È compatibile con diverse piattaforme, quindi non avrete bisogno di comprare anche un altro paio di cuffie. Sono un po’ care, ma considerato l’aspetto e la qualità audio, diremmo che ne vale la pena. 

Leggi la recensione completa: Asus ROG Strix Fusion 700  

HyperX Cloud Flight

 Le HyperX Cloud Flight garantiscono fino a due giorni di utilizzo per ogni ricarica. (Image credit: HyperX)

12. HyperX Cloud Flight

L’headset gaming con la migliore autonomia

Interfaccia: : Wireless | Caratteristiche: grande autonomia, resistenti, archetto in acciaio regolabile, compatibile con PC e PS4, microfono sganciabile e con cancellazione del rumore

Autonomia di 30 ore 
Grande qualità del suono 
Un po’ care rispetto ai concorrenti 

Le HyperX Cloud Flight sono cuffie wireless con un’autonomia molto estesa, fino a 30 ore. Quindi avrete modo di giocare fino a due giorni prima di doverle ricaricare. Il difetto è che offrono solo suono stereo, quindi niente surround. Un problema che si può aggirare usando l’applicazione Dolby Access, e in ogni caso il profilo sonoro è abbastanza ben bilanciato da rendere la questione un non problema. 

Leggi la recensione completa: HyperX Cloud Flight 

Corsair HS70 Wireless Gaming Headset

 Le Corsair HS70 Wireless Gaming Headset vantano un sistema di surround virtuale. (Image credit: Corsair)

13. Corsair HS70 Wireless Gaming Headset

Un grande headset diventa wireless

Interfaccia: Wireless | Caratteristiche: Corsair CUE, Surround 7.1 virtuale, microfono unidirezionale con certificazione Discord

Audio eccellente per i giochi  
Il microfono supporta il ducking 
Non c’è modo di riporre il microfono 

Corsair aveva messo in commercio uno tra i migliori headset dello scorsoanno con le Cosair HS50. Ora le ha ulteriormente migliorate rendendole wireless e aggiungendo il surround virtuale. Queste caratteristiche da sole basterebbero a parlare di un fantastico headset, ma bisogna aggiungere l’ottimo software Corsair CUE per parlare di un pacchetto completo che potrebbe migliorare alla grande la vostra postazione da gioco. 

Leggi la recensione completa: Corsair HS70 Wireless Gaming Headset  

Corsair Void Pro RGB

 Le Void Pro RGB Wireless offrono una grande qualità costruttiva, grande fedeltà audio ed illuminazione RGB. (Image credit: Corsair)

14. Corsair Void Pro RGB Wireless

Corsair Colpisce ancora

Interfaccia: : Wireless | Caratteristiche: : driver da 50mm, microfono con cancellazione del rumore, illuminazione RGB, audio Dolby Headphone 7.1

Grande qualità del suono 
Bel design 
Solo il logo è RGB 

Non molto tempo fa Corsair era conosciuta solo da chi comprava componenti per PC. Negli ultimi cinque anni circa, però, si è fatta conoscere anche per le sue periferiche dedicate al gaming. Non è difficile capire il perché quando si guarda a prodotti come le Corsair Void RGB Wireless. A prima vista molti potrebbero arricciare  il naso per via del prezzo, ma le Corsair Void RGB Wireless offrono molto in cambio: qualità costruttiva grandiosa, fantastica fedeltà sonora e - forse la cosa più importante - illuminazione RGB. Inoltre se avete anche altre periferiche Corsair, le Void RGB Wireless si aggiungono con armonia al gruppo, e possono sincronizzarsi con gli effetti luminosi delle altre periferiche tramite il Corsair Utility Engine.

Leggi la recensione completa: Corsair Void RGB Wireless  

Turtle Beach Elite Pro Tournament

 Le Turtle Beach Elite Pro Tournament sono tra gli headset più comodi con una qualità audio eccellente. (Image credit: Turtle Beach)

15. Turtle Beach Elite Pro Tournament

Suono potente e cristallino

Interfaccia: cablata (USB e 3.5mm) | Caratteristiche: adatte per chi porta gli occhiali, multi piattaforma, driver da 50 mm

Comode  
Suono di alta qualità 
Costose  

Se siete il tipo di giocatore che non teme di far sapere al mondo che sta giocando, allora le Turtle Beach Elite Pro Tournament potrebbero essere il giusto headset per voi. Non solo si tratta di cuffie tremendamente comode, ma i driver da 50 mm generano una qualità audio da primo della classe - anche considerando dei bassi non proprio perfetti. Dovete amare corpo e anima l’estetica “da gamer” però, perché la struttura in plastica e i riporti arancioni sono piuttosto vistosi. Ma se la cosa vi sta bene e non vi spaventa il prezzo, troverete molto da amare nelle Turtle Beach Elite Pro Tournament.

Leggi la recensione completa: Turtle Beach Elite Pro Tournament   

Gabe Carey ha contribuito a questo articolo