Skip to main content

Serie A, dove vedere Torino - Roma e le altre partite in streaming

La serie A è ripartita, ecco come guardare ogni partita in calendario

(Image: © Chris Brunskill/Fantasista/Getty Images)

Il 20 giugno ha ripreso la Serie A. Dopo le ultime partite tenutesi il 9 marzo, tra polemiche e paure riguardanti la pandemia da coronavirus, il campionato sarà un flusso continuo di partite, con pochissimi giorni senza alcuna partita fino al 2 agosto.

Se siete dei tifosi incalliti e non volete perdervi nemmeno una partita, sappiate che in Italia le partite di Serie A potranno essere seguite su Sky (tutte le partite), NowTV (7 partite su 10 ogni giornata) e DAZN (3 partite su 10 ogni giornata). Purtroppo tutti servizi a pagamento.

Tuttavia, se volete vedere tutta la Serie A in streaming senza registrare due abbonamenti, attualmente Tim Vision offre un pacchetto che offre NowTV e DAZN in bundle. Se non volete perdervi neanche una partita, questa è l'offerta più economica al momento.

Visto il ritmo forsennato e i perenni cambiamenti alla classifica che ci attendono, cerchiamo di fare un po’ di ordine su partite, calendario e tutto ciò che potrebbe servirvi per guardare comodamente questo finale di stagione, con un occhio di riguardo anche per coloro che si trovano all’estero.

Aggiorneremo questa pagina quotidianamente per darvi tutte le informazioni necessarie per guardare la Serie A ovunque vi troviate.

Dove guardare in streaming la 37° giornata di serie A (28 e 29 luglio) in Italia

Sky e NowTW

Lazio - Brescia (29 luglio, 19:30)

Sampdoria - Milan (29 luglio, 19:30)

Sassuolo - Genoa (29 luglio, 19:30)

Udinese - Lecce (29 luglio, 19:30)

Fiorentina - Bologna (29 luglio, 21:45)

Torino - Roma (29 luglio, 21:45)

DAZN

Verona - SPAL (29 luglio, 19:30)

Cagliari - Juventus (29 luglio, 21:45)

Come guardare tutta la serie A ovunque vi troviate

I principali broadcaster esteri della Serie A

Africa 

Subsahara: Supersport

Americhe

Brasile: DAZN

Canada: DAZN

Sud America: ESPN

USA: ESPN

Asia

Cina: CCTV

Corea del Sud: Eclat

Giappone: DAZN

India: Sony Six e Sony ESPN

Europa

Austria: DAZN

Francia: BeIN Sports

Germania: DAZN

Grecia: ForthNet

Irlanda: Premier Sports

Portogallo: Sport TV

Regno Unito: Premier Sports

Spagna: Movistar

Svizzera: Teleclub

Oceania

Australia: BeIN Sports

Nuova Zelanda: Sky Sport

La localizzazione geografica porta spesso disagi. Potreste trovarvi in un paese in cui DAZN non trasmette la Serie A oppure, trovandovi in Italia, non avere accesso al vostro servizio streaming preferito. Avreste quindi pagato dei servizi e non potrete sfruttarli al pieno delle proprie potenzialità.

Molti servizi streaming hanno infatti cataloghi differenti in base al luogo in cui vi trovate, indipendentemente da dove abbiate registrato un abbonamento, e alcuni canali sono del tutto inaccessibili in determinati Paesi.

L'utilizzo di una VPN consente di aggirare queste restrizioni indipendentemente da dove vi troviate.

Questo software sostanzialmente modifica il vostro indirizzo IP permettendovi di accedere ai contenuti di altri Paesi. Potrete quindi accedere ovunque vi troviate alla vostra piattaforma streaming preferita, come se vi trovaste in Italia. Questo ovviamente vale anche al contrario: se siete ad esempio madrelingua tedesca e al momento vi trovate in Italia, potrete accedere, utilizzando una VPN, alla piattaforma DAZN tedesca.

Esistono tantissime VPN tra cui scegliere, ma noi riteniamo che la più affidabile, sicura e semplice da usare sia ExpressVPN. È compatibile con numerosi dispositivi, come Apple TV, PlayStation, Amazon Fire TV, Xbox, iOS e Android.

Dovete tuttavia tener presente che il tentativo di aggirare le restrizioni geografiche utilizzando una VPN è espressamente vietato nei termini e nelle condizioni d'uso di molte piattaforme streaming. La scelta di utilizzare una VPN è quindi a vostro rischio e pericolo.

Noi di TechRadar abbiamo testato ExpressVPN per assicurarci che questa funzioni correttamente. La VPN si è mostrata particolarmente reattiva, riuscendo in pochi secondi a connettersi al server che avevamo richiesto. La qualità della navigazione e dello streaming erano ottime, mostrando qualche rallentamento solo nei primi minuti di visione (cosa che può accadere anche quando non viene utilizzata una VPN).

Se pensate che ExpressVPN non sia adatta alle vostre esigenze e volete più opzioni, potreste voler dare un’occhiata alle migliori VPN del 2020.

Abbiamo testato e recensito VPN nel rispetto della normativa vigente e prettamente per scopi ricreativi, ad esempio:

1. Accedere a servizi di altri Paesi (nel rispetto dei termini e delle condizioni del servizio cui si accede);

2. Proteggere la propria sicurezza e aumentare la propria privacy online;

Non supportiamo in alcun modo utilizzi illegali o fraudolenti dei servizi VPN.

L’utilizzo di VPN per accedere a contenuti pirata non è in nessun modo approvato da Future Publishing.