Skip to main content

Eufy RoboVac G20: recensione

Un conveniente robot aspirapolvere con app integrata per il controllo da remoto

Eufy RoboVac G20
(Image: © TechRadar)

Verdetto

Eufy RoboVac G20 è un potente robot aspirapolvere capace di raccogliere da tappeti e pavimenti duri sia polvere fine che detriti più grandi. Molto silenzioso su tutte le superfici, il suo design sottile assicura che non si blocchi sotto i mobili bassi. È conveniente, ma offre comunque connettività Wi-Fi per il controllo delle app e diverse funzionalità di pianificazione. Tuttavia, non possedendo sensori, andrà spesso a urtare contro i vostri mobili. La durata della batteria è inoltre breve rispetto agli altri modelli sul mercato e non offre nemmeno la pulizia stanza per stanza.

Pros

  • +

    Buona presa su tappeti e pavimenti duri

  • +

    Silenzioso

  • +

    Controllo tramite app

Cons

  • -

    Non pulisce stanza per stanza

  • -

    Durata della batteria breve

  • -

    Spesso urta contro i mobili

Recensione in un minuto

Eufy di Anker non è un nome che viene automaticamente in mente quando si pensa al mercato della cura dei pavimenti. Eppure, è dal 2016 che il marchio produce alcuni tra i migliori robot aspirapolvere che trovate in circolazione. La sua ultima proposta, l’Eufy RoboVac G20, colma il divario tra l’Eufy RoboVac 11S di fascia bassa e la gamma G di Robovac di livello medio dell’azienda. 

I RoboVac della gamma G ricorrono a un percorso smart per la pulizia dei pavimenti, assicurando che la raccolta di polvere e peli da tappeti e pavimenti duri sia più rapida rispetto all’utilizzo dell’11S. 

L’Eufy RoboVac G20 sfoggia lo stesso design circolare degli altri robot aspirapolvere del marchio ed è alto solo 7,56 cm. In questo modo, non ha alcun problema a pulire gli spazi ristretti sotto i mobili.

Per €60 in più rispetto all’11S, il Robovac G20 offre quasi il doppio della potenza di aspirazione e durante i test si è dimostrato abile nel raccogliere polvere fine e detriti sia da pavimenti duri che tappeti. 

Questo aspirapolvere beneficia anche della connettività Wi-Fi, con cui potrete controllarlo tramite app. È inoltre inclusa l’impostazione di un programma per avviare la pulizia. Il G20 offre tre livelli di potenza di aspirazione, selezionabili manualmente dall’app. 

In alternativa, potete optare per la funzione BoostIQ, in cui il G20 passerà automaticamente dai livelli di potenza Standard a Turbo in base al tipo di pavimento rilevato. Il G20 ha un box per la polvere da 0,6 litri molto semplice da svuotare. 

Il RoboVac G20 è alimentato da una batteria ricaricabile che, secondo Eufy, durerà fino a 100 minuti di pulizia. Viene fornito con una base di ricarica alla quale il robot aspirapolvere tornerà in automatico se durante la pulizia il livello di batteria scende al di sotto di una certa soglia. 

Una volta che il livello della batteria torna all’80%, il robot riprenderà la pulizia dal punto in cui era stato interrotto. 

A causa della durata della batteria inferiore alla media, il G20 di Eufy è più adatto a coloro che cercano un robot aspirapolvere efficiente e hanno a disposizione un budget limitato, oppure a chi possiede case piccole.

Eufy RoboVac G20

(Image credit: TechRadar)

Eufy RoboVac G20: prezzo e disponibilità  

L’Eufy RoboVac G20 costa €259,99, €60 in più rispetto all’Eufy 11S. È acquistabile direttamente da Eufy o su Amazon. Questo modello è anche disponibile in una versione che può sia pulire i pavimenti duri che aspirarli (l’Eufy RoboVac G20 Hybrid), e costa €299,99.

Eufy RoboVac G20

(Image credit: TechRadar)

Design

  • Capacità del box per la polvere di 0,6 litri 
  • Quattro livelli di potenza 
  • Rivestimento superiore in vetro temprato antigraffio 

In linea con il resto della gamma di robot aspirapolvere Eufy, il G20 è un robot aspirapolvere circolare provvisto nella metà superiore dell’apparecchio di un paraurti in plastica. 

Misura 32,5 x 32,5 x 7,2 cm (A x L x P) e, grazie al suo design sottile, abbiamo riscontrato pochissimi problemi durante le pulizie sotto i mobili. 

La superficie superiore nera lucida con accenti blu è resistente ai graffi e presenta un pulsante di accensione che si illumina di arancione quando il robot aspirapolvere viene messo sotto carica. Nella parte superiore c’è anche un’icona Wi-Fi che si illumina di blu quando l’aspirapolvere è connesso a Internet per il controllo dell’app. 

Il robot aspirapolvere viene fornito con una base di ricarica compatta che misura 16,6 x 15,3 x 8 cm, un alimentatore e uno strumento di pulizia per raccogliere i capelli e altri oggetti che potrebbero aggrovigliarsi attorno alla barra della spazzola. 

Sul lato inferiore del G20 troverete una spazzola, due rotelle e una ruota girevole, che aiutano il G20 a svolgere il suo lavoro. C’è anche uno spazio per attaccare una spazzola laterale opzionale fornita per pulire i bordi e le fessure di una stanza. 

Il RoboVac G20 ha 13 sensori, incluso un giroscopio. Durante la pulizia, ciò gli consente di seguire un percorso metodico intorno alla casa, che gli impedirà ad esempio di precipitare da una rampa di scale.
In tutto, potete scegliere tra quattro livelli di aspirazione: Silenzioso, Standard, Turbo e Max. C’è anche una pratica funzione BoostIQ che permette al G20 di passare automaticamente dalla modalità Standard a quella Turbo quando viene rilevato un tappeto. 

Il box per la polvere ha una capacità di 0,6 litri e, sebbene nella scatola non ci siano linee di confine per delimitare le aree vietate al robot aspirapolvere, queste sono disponibili direttamente da Eufy. 

Eufy RoboVac G20

(Image credit: TechRadar)

Prestazioni

  • Aspirazione potente 
  • Funzione di pulizia dei punti 
  • Silenzioso 

Durante i test, Eufy RoboVac G20 ha impressionato per la sua potenza di aspirazione, e questo sia sui tappeti che sui pavimenti duri. Raccoglieva facilmente polvere fine, briciole di biscotti e detriti di dimensioni più grandi, inclusi i cereali, e questo anche impostandolo al livello di potenza più basso. 

Tuttavia, abbiamo notato che sui pavimenti duri la spazzola laterale tendeva a disperdere i detriti più grandi nella stanza, il che ha reso il processo di aspirazione leggermente più lungo di quanto sperassimo. 

Durante l’aspirazione, l’inclusione di un giroscopio ha permesso al G20 di seguire un percorso intorno alla casa più metodico rispetto a quello casuale dell’11S. Quindi, per quanto riguarda i robot aspirapolvere economici di Eufy, il G20 è sicuramente tra i più veloci in termini di pulizia. 

Ciononostante, ha un numero di sensori ridotto rispetto all’Eufy RoboVac G30 Hybrid: di conseguenza, e anche se lo posizionate ai bordi della vostra stanza, il G20 andrà a sbattere contro molti mobili. 

Suggeriamo inoltre di portare con voi la base di ricarica quando vi spostate tra i piani della casa: durante i nostri test, il G20 ha fatto fatica a passare di piano in piano senza di esso. 

Se utilizzato con l’aspirazione a livello più basso, il G20 è piacevolmente silenzioso. Il nostro misuratore di decibel ha rilevato 55 dB durante la pulizia di pavimenti duri, salendo a 65dB al massimo della potenza. 

Il rumore è simile a quello che sentireste stando a una trentina di metri da un condizionatore d’aria e, secondo i nostri standard, si tratta di un livello più che accettabile. 

Il box per la polvere ci è sembrato relativamente facile da svuotare. Quando lo fate scorrere fuori dalla parte anteriore del robot tuttavia, assicuratevi di tenerlo dritto (e non inclinato verso l’alto), in modo da evitare che la polvere voli fuori dall’apertura e si disperda nuovamente sul pavimento appena pulito. 

Eufy RoboVac G20

(Image credit: TechRadar)

App

  • App facile da usare 
  • Programmi di pulizia 
  • Integrabile con Alexa di Amazon e Google Assistant 

Il RoboVac G20 utilizza la stessa app Eufy Home degli altri robot aspirapolvere del marchio. È un app chiara e facile da usare, che semplifica il controllo del G20. 

Dopo aver collegato il robot aspirapolvere alla rete Wi-Fi domestica, è possibile avviare o interrompere il processo direttamente dall’app, nonché regolare il livello di aspirazione, attivare la modalità di pulizia per punti e persino impostare il G20 in riproduzione jolly tune, così da poterlo rintracciare facilmente. 

L’app vi permette anche di impostare un programma di pulizia per ogni giorno della settimana e a orari prestabiliti. Tuttavia, il robot aspirapolvere non mapperà la vostra casa durante la pulizia, dunque non potrete impostarlo per pulire stanze o zone specifiche, né potrete seguire i suoi progressi nell’app. 

Il G20 è anche compatibile con Alexa e Google Assistant: questo significa che per avviare il robot aspirapolvere potrete usare la vostra voce al posto dell’app. 

Eufy RoboVac G20

(Image credit: TechRadar)

Autonomia

  • La batteria dura fino a 100 minuti 
  • Impiega 5 ore per una ricarica completa 
  • Quando necessita di essere ricaricato, il robot aspirapolvere torna automaticamente alla stazione base 

Eufy afferma che il G20 ha un tempo di esecuzione massimo di 100 minuti, sebbene questo valga solo se lo impostate al livello di potenza più basso. Se impostate la potenza massima, la durata della batteria scende a 45 minuti. 

Abbiamo scoperto che una ricarica completa era sufficiente per pulire completamente una casa a due piani con tre camere da letto. Siamo anche rimasti colpiti dal fatto che, quando la batteria sta per scaricarsi, il G20 torna automaticamente alla stazione base per ricaricarsi. 

Una ricarica completa richiede circa 5 ore. 

Una volta che la durata della batteria sarà tornata all’80%, il G20 riprenderà a pulire ricominciando dal punto esatto in cui era stato interrotto. 

Tuttavia, è deludente vedere che la percentuale del livello della batteria non venga visualizzata nell’app. 

Dovreste acquistare Eufy RoboVac G20?

Compratelo se…

Volete la connettività Wi-Fi spendendo poco 

Sebbene il G20 non sia conveniente come l’Eufy 11S, offre connettività Wi-Fi, permettendovi così di avviare e interrompere l’esecuzione del robot aspirapolvere e di programmare le pulizie attraverso l’uso dell’app. In effetti, è uno dei modelli con controllo tramite app più convenienti che abbiamo mai testato. 

Volete un robot aspirapolvere silenzioso

Con i suoi quattro livelli di aspirazione, il G20 è sempre piacevolmente silenzioso. Il nostro misuratore di decibel non ha mai superato i 65dB. Questo lo rende ideale per chi preferisce possedere elettrodomestici silenziosi. 

Avete molti tappeti in casa

Nonostante questo robot aspirapolvere funzioni bene sia sui pavimenti duri che sui tappeti, la spazzola laterale tende a disperdere i detriti più grandi sui pavimenti duri. Questo fa del G20 una scelta più adatta a chi ha molti tappeti in casa.

Non compratelo se…

Volete una pulizia stanza per stanza

Non avendo la possibilità di mappare la vostra casa durante la pulizia, il G20 non può essere impostato per pulire stanze o zone specifiche. Se questa è la vostra priorità, allora vi conviene cercare altrove. 

Avete molti mobili

Se avete una casa piena di mobili e non volete rischiare di graffiarli, evitate il G20. 

Volete un robot aspirapolvere a svuotamento automatico

I robot aspirapolvere di marchi del calibro di Roomba e Roborock si svuotano automaticamente. Sfortunatamente, questa non è una funzionalità offerta dal G20.