Skip to main content

xCloud su iPhone e iPad: Apple blocca il servizio di giochi in streaming di Microsoft

xCloud
(Image credit: Microsoft)

xCloud, il servizio di giochi in streaming di Microsoft, arriverà a settembre su Android permettendo di giocare un'ottantina di titoli su smartphone e tablet. Nonostante i test condotti sui dispositivi Apple, però, sembra che alla fine xCloud non arriverà su iPhone e iPad.

La notizia è arrivata all'improvviso, dato che la beta di xCloud aveva riguardato anche i dispositivi con sistemi operativi iOS. Parlando con la testata The Verge, però, Microsoft ha confermato che la sperimentazione sui dispositivi Apple si è conclusa e non riprenderà in futuro.

Inoltre, notizie non proprio rassicuranti arrivano anche sul fronte PC. Microsoft, infatti, al momento ha annunciato una data di uscita ufficiale solo per Android. Il fatto però che il servizio in streaming verrà integrato su Game Pass Ultimate, che offre giochi on-demand su abbonamento sia su Xbox che su PC, fa pensare che l'arrivo sulla piattaforma non sia cancellato ma semplicemente rinviato.

Il ban nei confronti di xCloud è stato confermato dalla stessa Apple alla testata Business Insider. La linee guida dell'App Store, infatti, sarebbero così stringenti tanto da impedire l'implementazione non solo di xCloud, ma anche di un altro importante servizio di giochi in streaming come Google Stadia.

Apple ha dichiarato: "I servizi di gaming possono tranquillamente essere introdotti nell'App Store a patto che però seguano le linee guida che riguardano tutti gli sviluppatori, tra cui quelle che prevedono che ogni singolo gioco debba essere sottoposto a valutazione da parte nostra".

Bisogna però sottolineare che gli oltre ottanta giochi disponibili sulla beta di xCloud, nella maggior parte dei casi sono stati sottoposti a valutazione e sono stati classificati in base ai contenuti e all'età minima dei giocatori a cui sono rivolti. Nonostante questo, le linee guida dell'App Store prevedono che ogni gioco debba essere nuovamente sottoposto a valutazione, questa volta da parte di Apple, e ciò sembra incompatibile con i piani di Google e Microsoft per introdurre i loro servizi di streaming su iOS.

Se xCloud è arrivato almeno in versione beta su iOS, il servizio di Google, Stadia, non è mai stato neanche testato sui dispositivi Apple.

Gli utenti Android, in ogni caso, potranno usare xCloud dal 15 settembre prossimo quando il servizio verrà integrato all'abbonamento Xbox Game Pass Ultimate, aggiungendosi senza costi aggiuntivi alla piattaforma on-demand per giocare su Xbox e PC.

Fonte: Kotaku

  • Stanchi dei videogiochi? DJI Mavic Air 2 è un drone ideale anche per principianti.