Skip to main content

Windows 11, la sfida Microsoft vs iPad continua

iPad Air e Surface Pro 8
(Image credit: Apple / Microsoft)

Microsoft ha rilasciato un'anteprima software di Windows 11 che migliora l'esperienza d'uso del sistema operativo su tablet e 2-in-1.

Come segnalato da DigitalTrends (opens in new tab), Windows 11 Insider Preview Build 22563, appena rilasciata per chi partecipa ai test delle versioni preliminari di Windows 11, ottimizza la barra delle applicazioni su tablet e dispositivi 2-in-1.

Nel nuovo update, la barra ha due nuovi stati: modalità chiusa e modalità espansa. Quando la barra delle applicazioni è chiusa, ha un aspetto molto sottoli, lasciando più spazio sullo schermo e aiutando gli utenti a non toccare per sbaglio i suoi pulsanti.

Invece, la modalità espansa amplia la barra, facilitando la selezione degli elementi come le app tramite touch screen.

Passare da una modalità all'altra è semplice, basta scorrere il dito verso l'alto o verso il basso in fondo allo schermo del tablet, in prossimità della barra stessa.

Sembra questa versione della barra degli strumenti sarà disponibile solo sui tablet e 2-in-1 Windows, ovvero i dispositivi touch screen con schermo scollegabile o ripiegabile affinché venga utilizzato come tablet. I PC desktop e i portatili tradizionali sono esclusi da questa novità.

Dal momento che la build è ancora in anteprima, i normali utenti di Windows 11 dovranno attendere ancora, ma se i test hanno esito positivo e i membri di Windows Insider daranno la loro approvazione, potremmo vedere la nuova barra in azione in uno dei prossimi update di Windows 11.

Microsoft vs iPad: la sfida continua

Pics of Microsoft 8 2-in-1 PC

(Image credit: Microsoft India)

Il nuovo aggiornamento conferma le ambizioni di Microsoft nei confronti del mondo tablet, sebbene non abbia ancora raggiunto il successo ottenuto da Apple e Google nel segmento. Finora, i tentativi del colosso di Redmond di competere con iPad hanno visto esiti altalenanti, vedi Windows 8 e la sua interfaccia non ottimizzata per i touch screen.

Microsoft ha riscosso maggiore successo con la linea di 2-in-1 Surface Pro, insieme a Windows 10, che bilanciava l'esperienza d'uso sui PC tradizionali integrando anche una modalità tablet.

Tuttavia, a livello di vendite, Surface Pro resta indietro rispetto sia agli iPad che ai tablet Android, sebbene Microsoft non sembri disposta ad arrendersi. Se Windows 11 continuerà a evolversi e ottimizzare l'usabilità sui tablet e sui 2-in-1, la sfida con Apple e Google potrebbe farsi molto più interessante.

  • I migliori dispositivi NAS del 2022

Senior Editor and Professional Translator. Boardgaming enthusiast, Tech-lover.