WhatsApp introduce i messaggi effimeri predefiniti

WhatsApp
(Immagine:: WhatsApp)

Nel corso del 2021, WhatsApp ha introdotto una serie di nuove funzioni assenti nella versione iniziale dei messaggi effimeri, modificandone l'aspetto, permettendo di utilizzarli su un maggior numero di dispositivi (oltre allo smartphone) e rendendoli più simili ai loro corrispettivi Telegram e iMessage.

Ciononostante, con un recente aggiornamento, WhatsApp ha ampliato le funzioni riservate ai messaggi effimeri introducendo un'opzione che li rende attivi di default.

Detto questo, le nuove norme sulla privacy introdotte a novembre hanno suscitato parecchi dubbi sulla riservatezza delle chat, dato che WhatsApp è comunque in grado di leggere i messaggi senza dover chiedere il consenso. 

Inoltre, la scelta di Meta (la nuova società di Mark Zuckerberg) non è piaciuta a tutti poiché, anche se le nuove funzioni permettono di avere un maggiore controllo sulla chat, i messaggi effimeri potrebbero incoraggiare i malintenzionati a utilizzare l'app per conversazioni illecite (fenomeno già piuttosto diffuso su Telegram). 

Come attivare le nuove funzioni dei messaggi effimeri

In un post (Si apre in una nuova scheda) pubblicato sul blog di WhatsApp vengono elencate le nuove opzioni per il tempo di cancellazione dei messaggi, che si possono impostare a 24 ore, 7 giorni o 90 giorni.

Il recente aggiornamento introduce un'opzione che consente di impostare i messaggi effimeri di default su tutte le chat. Attivandola tutti i messaggi vengono cancellati automaticamente dopo un certo tempo dall'invio (in base all'opzione selezionata).

Per attivare i messaggi effimeri predefiniti (se disponibili sul vostro smartphone), selezionate i 3 puntini in alto a destra e seguite questo percorso:

Account  > Privacy > Timer Predefinito Messaggi; a questo punto potete selezionate una delle tre opzioni a vostra disposizione.

La funzione è disponibile sia per iPhone (iOS 15) che per gli smartphone Android, e l'impostazione scelta verrà applicata anche agli altri dispositivi dai quali utilizzate WhatsApp, come il browser del vostro PC Windows 11 o il vostro iPad.

Daryl Baxter
Software & Downloads Writer

Daryl had been freelancing for 3 years before joining TechRadar, now reporting on everything software-related. In his spare time he's written a book, 'The Making of Tomb Raider', alongside podcasting and usually found playing games old and new on his PC and MacBook Pro. If you have a story about an updated app, one that's about to launch, or just anything Software-related, drop him a line.