Skip to main content

WhatsApp, i messaggi audio cambiano volto e diventano più interessanti

WhatsApp
(Image credit: WABetaInfo)

I messaggi vocali, per definizione, consistono in un'esperienza audio. 

Ciononostante, Whatsapp ha deciso di cambiarne il look in maniera funzionale. Normalmente, quando si riceve o si invia un messaggio audio a un contatto, questo viene visualizzato come una barra che avanza di pari passo con la riproduzione. Il formato attuale rappresenta un'ottima soluzione per sapere quanto manca alla fine del messaggio. 

Tuttavia, grazie a un aggiornamento che dovrebbe arrivare a breve, i messaggi audio di Whatsapp mostreranno anche delle forme d'onda vocali, oltre al tempo rimanente  al completamento della riproduzione.

In passato, anche se per un breve periodo di tempo, gli utenti Android iscritti alla beta hanno avuto l'accesso agli audio che mostravano le onde vocali. Purtroppo però, una volta terminati i test, le forme d'onda vocali sono sparite senza alcuna spiegazione.

Oggi la funzione sembra essere tornata in ballo ed è stata reintrodotta nelle versioni beta di Whatsapp per iOS e Android, il che fa pensare che potrebbe arrivare a breve anche sull'app ufficiale. 

Ma migliorie estetiche a parte, che utilità può avere una funzione simile?

Feedback o vezzo estetico?

Da una parte si tratta semplicemente di animazioni carine che si aggiungono ai classici audio; dall'altra però, le onde vocali possono tornare utili per capire quando l'interlocutore sta parlando o meno e, nei momenti di assoluto silenzio, scongiurare ogni dubbio sul possibile malfunzionamento dei propri speaker (o peggio delle proprie orecchie). 

In porche parole si tratta di un feedback visivo che conferma la presenza di un segnale audio.

La distribuzione è controllata lato server, quindi anche se avete scaricato l'ultima versione dell'app non è detto che otterrete da subito l'accesso alla funzione.

Se volete provare i nuovi audio WhatsApp dovete procurarvi la versione beta per Android 2.21.25.11 o quella per iOS 2.21.240.18, entrambe compatibili con la funzione (fonte: WABetaInfo). 

Sofia Wyciślik-Wilson

Sofia is a tech journalist who's been writing about software, hardware and the web for nearly 20 years – but still looks as youthful as ever! After years writing for magazines, her life moved online and remains fuelled by technology, music and nature.


Having written for websites and magazine since 2000, producing a wide range of reviews, guides, tutorials, brochures, newsletters and more, she continues to write for diverse audiences, from computing newbies to advanced users and business clients. Always willing to try something new, she loves sharing new discoveries with others.


Sofia lives and breathes Windows, Android, iOS, macOS and just about anything with a power button, but her particular areas of interest include security, tweaking and privacy.