Skip to main content

Sony ha spedito "nuovi prototipi", si tratterà di PS5 Pro o PS5 Slim?

PS5
(Image credit: Sony)

Sony ha recentemente effettuato una serie di spedizioni internazionali che hanno alimentato le speculazioni sul possibile arrivo di PS5 Pro e PS5 Slim.

Come riportato da TweakTown (opens in new tab), i registri di spedizione (opens in new tab) indicano che negli ultimi mesi Sony Interactive Entertainment (il ramo di Sony che si occupa di PlayStation) ha inviato migliaia di kit di sviluppo (dev kits) negli Stati Uniti.

Gran parte delle spedizioni hanno avuto origine in Giappone e Corea. Da altri registri emerge che, lo scorso novembre, Sony ha inviato un pacco contrassegnato come "console per videogiochi [sic] (prototipo)" dal Regno Unito agli Stati Uniti.

Proprio la voce "prototipo" riportata sul registro di spedizione ha indotto molti fan a pensare che i pacchi contengano i primi modelli della prossima console Sony. Presumibilmente, dovrebbe trattarsi di PS5 Pro o PS5 Slim, le varianti di PS5 che dovrebbero costituire il passaggio di mezzo tra l'attuale generazione di console e la prossima.

TweakTown ha inoltre sottolineato che le spedizioni dei presunti prototipi sono contrassegnate con il codice HS 981700, che di norma viene apposto sulle spedizioni contenenti prodotti legati ai videogiochi.

Detto questo non è il caso di montarsi troppo la testa. C'è una forte possibilità che Sony rilasci una PS5 Slim o una PS5 Pro nei prossimi anni, dato che ha fatto lo stesso con PS4 ottenendo risultati positivi, ma i registri di spedizione trapelati non possono darci alcuna indicazione sullo stato di sviluppo.

Di certo c'è solo che, al momento, Sony non ha ancora pubblicato dichiarazioni ufficiali a riguardo e che dovremo continuare a indagare per saperne di più.

Callum is TechRadar Gaming’s News Writer. You’ll find him whipping up stories about all the latest happenings in the gaming world, as well as penning the odd feature and review. Before coming to TechRadar, he wrote freelance for various sites, including Clash, The Telegraph, and Gamesindustry.biz, and worked as a Staff Writer at Wargamer. Strategy games and RPGs are his bread and butter, but he’ll eat anything that spins a captivating narrative. He also loves tabletop games, and will happily chew your ear off about TTRPGs and board games.