Skip to main content

Samsung svela il chip Exynos 990

(Image credit: Future)

Samsung ha appena svelato il suo processore top di gamma, che troveremo nei suoi smartphone di fascia alta del 2020. Si tratta del nuovo Soc Exynos 990 e del modem Exynos 5123. 

Al Samsung Annual Tech Day, l’azienda ha inaspettatamente mostrato i processori di nuova generazione; che probabilmente saranno in dotazione ai top di gamma del 2020.

Sul palco si sono visti anche i nuovi modem 5G, che possono fornire agli smartphone una connettività 5G completa. Entrambi entreranno in produzione in volumi entro la fine di quest'anno.

Il processore mobile Samsung Exynos 990

Il processore mobile Samsung Exynos 990 è un chip a 7 nanometri EUV, octacore, con due nuovi Core Exynos M5 personalizzati che si ritengono il 20% più veloci dei Core M4 dell'Exynos 9820. Ci sono poi due Core Cortex A77 ad alte performance assieme a quattro core Cortex A55 per l'efficienza energetica. I miglioramenti complessivi si aggirano intorno al 13%. 

I compiti grafici saranno gestiti dalla nuova GPU Arm Mali-G77 MP11 che implementa la moderna architettura Valhall che promette miglioramenti delle performance fino al 20% o un incremento del 20% in efficienza. L'Exynos 990, è tra i primi ad utilizzare la nuova GPU Arm. 

Exynos 990

Exynos 990

(Image credit: Samsung)

Uno dei miglioramenti più significativi arriva con il passaggio dalla datata RAM LPDDR4X alla nuova LPDDR5 che porta la frequenza del controller di memoria a 2750 Mhz e la velocità di memoria a 5500 Mbps. Sono anche previsti miglioramenti dell'efficienza energetica.  

Sul dispositivo, l'intelligenza artificiale farà un enorme salto in avanti con una nuova unità dual-core NPU e il nuovo DSP che assicura oltre 10 trilioni di operazioni al secondo (10 TOPs) rispetto all' Exynos 9820 che aveva una potenza computazionale di 1,86 TOPs.

Le specifiche menzionano anche il supporto ad un display con una frequenza di aggiornamento di 120 Hertz o una risoluzione massima 4K con HDR.

Le memorie UFS 3.0 and UFS 2.1 saranno supportate. In termini di immagine è dotato di una telecamera da108 megapixel e 2 sensori da 24,8 megapixel. Le capacità di registrazione video includono la cattura di video 8k a 30fps o 4K a 120fps assieme ai formati di encoding e decoding a 10-bit HEVC(H.265), H.264, VP9. 

(Image credit: Aakash Jhaveri)

Samsung Exynos Modem 5123 

Il nuovo modem 5G offre una completa soluzione multiband che copre tutto dal 2G al 5G sia in mmWave che Sub-6. La velocità di trasmissione dati teorica per il 4G LTE è salito a 3 Gbps in downstream e 420Mbps in upstream. La velocità di download  crescerà a 7,35 Gbps e e a 5,1 Gbps nelle frequenze inferiori a 6 GHz con una carrier aggregation 8x.

Il modem Exynos 5123 supporta anche E-UTRA-NR Dual Connectivity (EN-DC)  che combina LTE e 5G per massimizzare la velocità di downstream. Il processo produttivo a 7 nanometri EUV dovrebbe migliorarne l'efficienza energetica. 

(Image credit: Samsung)

Il modem 5123 arriverà probabilmente con il chipset Exynos 990 il che potrebbe implicare funzionalità 5G per tutti i dispositivi portabandiera Exynos del 2020. Il Samsung Galaxy S11 sarà forse la piattaforma di debutto dei nuovi chip debutteranno, assieme alla prossima generazione Galaxy Fold.