Skip to main content

Samsung Galaxy S20, un leak suggerisce le specifiche

Samsung Galaxy S10
La gamma Samsung Galaxy S10 (Image credit: Future)

Questa settimana è stata ricca di nuove informazioni riguardanti il Samsung Galaxy S20 (precedentemente noto come Galaxy S11), e ora abbiamo le specifiche (quasi) complete dei Galaxy S20, S20 Plus e S20 Ultra.

Grazie all’operato di Ishan Agarwal e MySmartPrice, i leak lasciano poco spazio all’immaginazione perciò, se desiderate non avere anticipazioni sugli smartphone che verranno lanciati l’11 febbraio, passate a un altro articolo (sempre che le specifiche trapelate siano veritiere).

Tutti e tre i modelli (o almeno le varianti 5G) utilizzeranno uno schermo AMOLED con formato 20:9, una risoluzione di 3200 x 1440 pixel e un refresh rate di 120Hz; questi condivideranno poi, oltre al sistema operativo Android 10, lo standard di impermeabilità IP68 e 128 GB per l’archiviazione.

L’intera gamma S20 integrerà un chipset Exynos 990 sebbene crediamo che l’azienda sudcoreana, in alcune parti del mondo, utilizzerà lo Snapdragon 865; la quantità di RAM non è menzionata tra le specifiche, ma è probabile che sarà non meno di 12 GB.

Ogni modello disporrà di un display di dimensioni differenti: uno schermo da 6,2 pollici per S20, uno da 6,2" per S20 Plus e da 6,9" per S20 Ultra. Anche la capacità della batteria scalerà secondo lo stesso principio: rispettivamente 4000 mAh, 4.500mAh e 5000 mAh.

Per quanto riguarda la fotocamera, S20 avrà quella posteriore composta da un sensore principale da 64 MP più due da 12 MB con zoom ottico 3x, la stessa presente nel S20 Plus, solo che quest’ultimo avrà un sensore di profondità time-of-flight aggiuntivo; infine S20 Ultra né adotterà una da 108 MB+48 MP+12 MB sul retro con in più un sensore ToF e uno zoom da 10x.

Questi dati si allineano ad alcuni leak precedenti, tuttavia si discostano dalle indiscrezioni che suggerivano la presenza di uno zoom ottico 5x in tutti i modelli della linea S20.

Naturalmente, come sempre quando si ha a che fare con informazioni non ufficiali, non sapremo con certezza se queste sono veritiere finché i telefoni in questione non saranno rilasciati, ed è possibile che le varianti non 5G varieranno in alcuni aspetti.

Il giorno tanto atteso è l’11 febbraio, data in cui Samsung mostrerà a tutto il mondo i tre smartphone della linea S20; ovviamente TechRadar sarà presente all’evento per fornirvi tutte le notizie in tempo reale.