Samsung Galaxy Note 10 Plus, questa è la prima immagine?

Image credit: TechTalkTV
(Image credit: TechTalkTV)

Il Samsung Galaxy Note 10 sarà mostrato ufficialmente tra poco più di un mese, e naturalmente le indiscrezioni su questo prodotto non fanno che accumularsi. Una cosa che sappiamo quasi per certo è che ci saranno due varianti, quella standard e quella "pro", chiamata Samsung Galaxy Note 10 Plus.  

A diffonderle è stato il canale Youtube TechTalkTV, che ha individuato le immagini in un account Instagram e le ha mostrate in un video (sotto). Ci sono tre fotografie in totale, che mostrano il dispositivo davanti e dietro. 

Si tratta del supposto (non siamo ancora certi che esista) Galaxy Note 10 Plus ha tutto l'aspetto di uno smartphone Samsung, con lo schermo curvo ai lati e i fori nello schermo per la fotocamera frontale. Dietro, ci sono tre obiettivi fotografici disposti in verticale. 

Le immagini sono coerenti con altre che abbiamo visto in precedenza, e quindi il layout verticale delle fotocamere diventa senz'altro più credibile. 

Il dispositivo, inoltre, non sembra avere una griglia frontale per l'altoparlante. Il che confermerebbe l'idea secondo cui Samsung avrebbe deciso per uno schermo a vibrazione, come ha suggerito qualche tempo fa Tom's Guide

Sfortunatamente , tuttavia, nessuna delle fotografie mostra il pennino, un elemento caratterizzante della serie Galaxy Note. Il Samsung Galaxy Note 9 aveva un pulsante programmabile sulla S-Pen, che permetteva tra le altre cose di scattare fotografie a distanza. Non vediamo l'ora di scoprire quali novità riserva il Note 10. 

È proprio il Galaxy Note 10?

È ancora troppo presto per affermare che si tratta proprio del Samsung Galaxy Note 10 Plus, per quanto le immagini sembrino credibili. Aspetteremo altre conferme, cioè altre indiscrezioni, prima di sbilanciarci. 

Immagini come queste ci danno un'idea su come potrebbe essere il Note 10, ma non ci dicono nulla su specifiche o caratteristiche, né tantomeno ci informano sulle differenze tra il modello normale e la variante Plus. Al momento, quindi, è tutto in forse. 

Speriamo comunque che queste informazioni siano le prime di molte novità che sentiremo da qui alla presentazione ufficiale.