Samsung Galaxy Note 10, forse con suono di nuova generazione

Samsung Galaxy Note 9
Image credit: TechRadar

Ci aspettiamo molto dal Samsung Galaxy Note 10, comprese tutte le migliori tecnologie esistenti per gli smartphone, come la quadrupla fotocamera o una variante 5G. E pare che tra le novità ci sarà anche la tecnologia Sound on Display (SoD).

SoD significa che invece di un altoparlante tradizionale il suono è generato tramite vibrazioni dello schermo. 

È una tecnologia già presente sui modelli LG G8 ThinQ e Huawei P30 Pro, quindi il Samsung Galaxy Note 10 sarebbe il terzo smartphone a esserne dotato. Resta comunque una novità nel mondo degli smartphone. 

A far ipotizzare l'uso di questa tecnologia sono le foto trapelate di pellicole protettive per lo schermo del Galaxy Note 10, da cui si nota la mancanza di notch o cornici. Il leaker @Universeice crede che questo indichi la presenza della tecnologia SoD.

Ha senso, perché permetterebbe a Samsung di aumentare il rapporto schermo/corpo senza eliminare l'altoparlante rivolto in avanti, e giudicando dagli altri rumor sul Galaxy Note 10 sembra proprio che questo sia l'obiettivo di Samsung. Non se ne può comunque essere sicuri. 

Vale la pena notare che negli altri smartphone l'audio SoD è usato per le chiamate e altre attività specifiche, ma non per musica, video o gaming. Se il Galaxy Note 10 seguirà lo stesso approccio, dovrà contare sul singolo altoparlante inferiore e quindi potrebbe avere una qualità audio inferiore a quella dei concorrenti. 

Siamo sempre nel campo delle ipotesi, e per conoscere i dettagli con certezza non resta che attendere il 7 agosto, giorno in cui Samsung dovrebbe presentare ufficialmente  il Galaxy Note 10.

Via GSMArena