Skip to main content

Samsung Galaxy Fold, le vendite sono andate peggio del previsto

Samsung Galaxy Fold
(Image credit: Future)

A dicembre 2019 Samsung aveva dichiarato che, dall’uscita nel mese di settembre, erano stati venduti un milione di Samsung Galaxy Fold. Queste cifre erano state smentite poco dopo dall’azienda che aveva voluto precisare come rappresentassero in realtà un semplice obiettivo di vendita piuttosto che dati reali. Adesso che conosciamo i numeri esatti, possiamo tranquillamente affermare che le vendite sono state tutt’altro che impressionanti.

Secondo quanto riportato dalla Yonhap News Agency, il presidente e CEO della divisione mobile di Samsung, Koh Dong-jin, durante un incontro con la stampa al CES 2002, ha detto: «Penso che abbiamo venduto tra i 400.000 e i 500.000 smartphone Galaxy Fold».

Anche se si tratta oggettivamente di una bella differenza rispetto alle stime di vendita riportate a dicembre, si tratta comunque di cifre rispettabili per un dispositivo così costoso come il Samsung Galaxy Fold.

Con un prezzo che si aggira intorno a €2.050, il Samsung Galaxy Fold costa praticamente il doppio rispetto a un top di gamma e il suo inedito fattore di forma può anche farlo apparire come un acquisto rischioso, dato che non è detto che tutti possano trovarsi bene con questo particolare tipo di modello.

L’ascesa dei pieghevoli

Premesso tutto questo e aggiungendo il fatto che il Samsung Galaxy Fold è uscito solo nel mese di settembre ed è attualmente in vendita soltanto in alcuni mercati, l’aver raggiunto il mezzo milione di unità vendute non sembra essere in fondo così male come risultato. Queste cifre, inoltre, suggeriscono come ci sia una certa curiosità verso i telefoni pieghevoli, anche se ancora non hanno raggiunto il mercato di massa vero e proprio.

E proprio in questa direzione Samsung potrebbe presto compiere grandi passi avanti grazie al Galaxy Fold 2 che potrebbe essere presentato l’11 febbraio insieme alla serie S11 e dovrebbe essere più piccolo ed economico del suo predecessore e in definitiva più appetibile sul mercato.

I pieghevoli di certo non sono partiti con il piede giusto, lo stesso Galaxy Fold, poco dopo il suo annuncio, ha subito delle modifiche al design per risolvere una serie di difetti non proprio marginali legati alla resistenza dello chassis

Se Samsung, però, riuscirà ad approfittare del momento giusto con un lancio del Fold 2 tutto sommato liscio e a un prezzo più basso, i dati di vendita del suo predecessore potranno essere una buona base di partenza per diffondere questa tipologia di smartphone.

Fonte: GSMArena