Skip to main content

Samsung Galaxy Fold, un milione di unità vendute nei primi tre mesi

Samsung Galaxy Fold
(Image credit: Future)

L’uscita piena di contrattempi del Samsung Galaxy Fold (problemi di resistenza e uno slittamento della data di presentazione di ben otto mesi) non lasciavano ben sperare su quante persone sarebbero state interessato al nuovo smartphone piegehvole, ma, a quanto pare, almeno un milione di utenti lo hanno acquistato.

Il dato è stato reso noto dal presidente di Samsung Electronics, Young Sohn, durante un evento di TechCrunch

Un milione di unità vendute è senz’altro una cifra notevole, il prezzo italiano del dispositivo è infatti di circa 2000€. Un risultato sorprendente soprattutto se si considera che comprende solamente tre mesi di vendite.

Quando le prime aziende iniziarono a rilasciare i primi smartphone pieghevoli, l’eccitazione e le aspettative positive erano condivise da tutti, ma una serie di spiacevoli accadimenti quali lunghi ritardi nelle uscite e modelli interamente cancellati, insieme all’influenza negativa dello scetticismo dei media, ha contribuito a creare un clima di diffidenza nei confronti di questo nuovo tipo di dispositivi.

Apparentemente, però, non avremmo dovuto essere così sfiduciati, stiamo parlando di un milione di persone, dopotutto.

Smartphone pieghevoli, nuovo trend?

La prospettiva è più che positiva, quindi, per il nuovo Motorola Razr 2019, il nuovo smartphone pieghevole di Motorola, visto il successo del Samsung Galaxy Fold. Il prezzo del Razr sarà inferiore a quello del Fold, che costituirà quindi un’opzione più economica per chi vorrà aggiudicarsi questo nuovo tipo di smartphone.

Il risultato del Samsung Galaxy Fold è un segno incoraggiante per tutte le aziende che hanno attualmente in cantiere degli smartphone pieghevoli, quali Xiaomi, TCL, Microsoft, Oppo e Vivo.

Sono anche altre le aziende che potrebbero essere al lavoro  a questo tipo di dispositivi, senza però alcuna conferma ufficiale ancora rilasciata. Apple, Google, Sony ed LG stanno probabilmente pianificando qualcosa che coinvolga degli smartphone pieghevoli.

Ci troviamo ancora, comunque, nella fase embrionale dell’evoluzione di questi dispositivi. Aspettiamo di vedere quanto successo avranno i prossimi smartphone pieghevoli e quale sarà la resa del Galaxy Fold sul lungo termine prima di trarre conclusioni affrettate.