Skip to main content

Nvidia e AMD: i prezzi delle schede video potrebbero precipitare a breve

Nvidia GeForce RTX 3070 Ti
(Image credit: Future)

La disponibilità di schede video Nvidia e AMD sembra finalmente in ascesa e i prezzi esorbitanti visti finora (dovuti alla grande domanda e agli scalper) stanno iniziando a scendere, in particolare quelli delle GPU Nvidia

I dati arrivano dal report di 3DCenter e inquadrano la situazione del mercato GPU tedesco parlando di un calo generale dei prezzi che interessa le schede video di entrambi i produttori.

Facendo riferimento ai rivenditori tedeschi, 3DCenter osserva che i prezzi delle schede video Nvidia Ampere sono scesi considerevolmente grazie all'accresciuta disponibilità di GPU.

Stando ai dati il numero di schede video RTX 3000 disponibili in Germania è aumentato considerevolmente, fatta eccezione per RTX 3060 Ti che sembra avere ancora qualche problema di magazzino.

Nel mese di maggio il prezzo delle schede video Nvidia era triplicato rispetto alla cifra indicata dal produttore e, stando ai dati del report, questa cifra è scesa al 91% nel mese di giugno. Certo, stiamo ancora parlando di un prezzo doppio rispetto al listino, ma la riduzione è avvenuta nel giro di poche settimane e se la tendenza dovesse protrarsi anche nel mese di luglio potrebbe finalmente portare a una normalizzazione dei prezzi che non si è mai vista dal momento del lancio.

Si tratta di una proiezione piuttosto positiva riferita a un fenomeno che interessa unicamente la Germania, ma non possiamo escludere che si estenda anche a altri stati Europei.

Al contrario, i prezzi delle schede video AMD sembrano faticare a scendere, anche se in questo periodo si stanno vedendo i primi segnali positivi. Tra questi c'è una riduzione del prezzo medio di alcuni modelli che, come nel caso delle RX 6000, hanno raggiunto il 114% del prezzo di listino nel mese di maggio. Le riduzioni, anche in questo caso, non permettono di parlare di prezzi "normali", ma hanno comunque portato il sovrapprezzo a scendere fino all'81%.  

Secondo 3DCenter AMD sta ancora avendo difficoltà con le scorte di RX 6800 e 6800 XT, e i prezzi di RX 6700 XT non sono scesi come quelli delle schede video Nvidia di fascia alta che, tra l'altro, sono anche più facili da trovare. 

Si prospetta una corsa al ribasso che, senza dubbio, non potrà che favorire i consumatori, sempre ammesso che le cose vadano come sperato.

Fonte: Wccftech