Skip to main content

Nintendo Switch Online migliora sensibilmente l'emulazione dei titoli N64

N64 controller
(Immagine:: Future)

L'ultimo aggiornamento per Nintendo Switch ha migliorato molto l'emulazione dei giochi N64 su Nintendo Switch Online. A trarne più beneficio fra i titoli è The Legend of Zelda: Ocarina of Time, che appena reso disponibile sul servizio soffriva di alcuni problemi grafici e un notevole input lag.

Come riportato da VGC, oltre ai vari fix e miglioramenti qualitativi l'ultimo aggiornamento aggiunge anche Banjo-Kazooie ai giochi N64.

Fra i vari problemi risolti che riguardavano Ocarina of Time, il dataminer OatmealDome aveva segnalato tramite un post un bug che rimuoveva la trasparenza dell'acqua durante il combattimento nella stanza contro Dark Link.

See more

L'update di Nintendo non ha tuttavia risolto tutto. Il gioco non riesce ancora a renderizzare correttamente la nebbia, ma i miglioramenti avvicinano molto l'esperienza di gioco a quella su N64.

Alcuni utenti stanno anche lamentando un arresto anomalo di Paper Mario nella schermata di game over. La mancanza del supporto per il Controller Pak N64 non permette inoltre di salvare o caricare correttamente i giochi, se non tramite i punti di sospensione di Nintendo Switch Online.

Nintendo ha quindi ancora molto lavoro da fare, anche se i primi miglioramenti al servizio si vedono già. Ci aspettiamo un'esperienza ulteriormente migliorata a febbraio, quando verrà rilasciato The Legend of Zelda: Majora's Mask.

Il titolo condivide molti asset con Ocarina of Time e Nintendo vorrà assicurarsi che l'emulazione sia in ottime condizioni, specialmente per un gioco come Majora's Mask. 

Rhys Wood
Hardware Writer

Rhys is Hardware Writer for TechRadar Gaming, and while relatively fresh to the role, he's been writing in a professional capacity for years. A Media, Writing and Production graduate, Rhys has prior experience creating written content for app developers, IT firms, toy sellers and the main TechRadar site. His true passions, though, lie in video games, TV, audio and home entertainment. When Rhys isn't on the clock, you'll usually find him logged into Final Fantasy 14, Halo Infinite or Sea of Thieves.