Skip to main content

Le migliori tastiere gaming del 2022

PRICE
VERDICT
REASONS TO BUY
REASONS TO AVOID
VERDICT
REASONS TO BUY
REASONS TO AVOID
migliori tastiere gaming
(Image credit: Future)

Le migliori tastiere gaming sono periferiche che presentano vantaggi importanti nel gioco competitivo, sia online che offline. Se siete giocatori e in particolare se giocate online in modo agonistico, sentirete il bisogno di procurarvi una delle migliori tastiere gaming per il vostro PC.

Le tastiere gaming non sono solo delle tastiere a cui sono state aggiunte delle luci e una serie di feature dai nomi altisonanti. Al contrario, le migliori tastiere gaming sono progettate per offrire ottime prestazioni durante le partite più difficili e frenetiche e presentano numerosi miglioramenti alla quality of life del giocatore (e non solo).

Anche gli appassionati di videogiochi strategici, gli esploratori di nuovi giochi indie o gli amanti delle simulazioni di guida come Microsoft Flight Simulator troveranno dei miglioramenti usando una delle migliori tastiere gaming. Ma è con gli FPS, i TPS, i MOBA e gli MMORPG più frenetici che l’uso di una tastiera gaming può davvero stupire e dare maggiori possibilità di vittoria.

Le nostre guide sulle periferiche:

I migliori monitor per PC

I migliori monitor 4K

I migliori monitor gaming

I migliori SSD portatili

Le migliori webcam

Le migliori tastiere

Le migliori tastiere meccaniche

I migliori mouse

I migliori mouse wireless

I migliori mouse gaming

I migliori mouse gaming economici

Cosa rende speciali le migliori tastiere gaming?

In primis, la maggioranza delle tastiere gaming è più robusta delle tradizionali tastiere a membrana. In più adottano un'estetica accattivante, che a volte può essere anche d'aiuto per farsi notare dai compagni di squadra durante un torneo. Attualmente la tendenza più diffusa è l'uso di colori scuri (neri, grigi) con tasti d’illuminazione full RGB programmabili e con effetti coordinati tra mouse, tastiera, case e componenti interni. Esistono però anche delle tastiere gaming bianche oppure delle special edition colorate.

Le tastiere gaming possono adottare tre tipologie di tasti: meccanici, ottico-meccanici oppure a membrana. Le prime due soluzioni sono le preferite da giocatori e anche da professionisti, poiché rendono le tastiere gaming più reattive e sensibili agli input impartiti. Grazie a una serie di soluzioni ad hoc il poll-rate delle tastiere gaming è molto elevato: il lag è ridotto al minimo e i tempi di risposta si contano in millisecondi. Anche le tastiere gaming a membrana sono contraddistinte da brevetti e soluzioni dei produttori che le avvicinano alle loro controparti più lussuose. Inoltre le tastiere gaming a membrana sono più leggere e silenziose.

Tra le funzionalità più diffuse sulle tastiere gaming contemporanee ci sono l'anti-ghosting e N-Key Rollover. Si tratta di due funzioni simili, ma non identiche. La prima evita che la pressione contemporanea di più tasti provochi l'attivarsi di comandi non voluti, magari del sistema operativo. La seconda, invece, serve per gestire correttamente la pressione contemporanea di più tasti: ciò significa che la tastiera interpreta singolare e puntualmente ogni pigiata, in modo che l’azione in gioco risponda correttamente al vostro input - una funzione fondamentale negli MMO che richiedono la pressione ripetuta di lunghe combinazioni.

Quanti tasti N-Key Rollover dovrebbero avere le migliori tastiere gaming?

La risposta più corretta a questa domanda è "dipende". Soprattutto, è necessario chiedersi quali siano le vostre esigenze come videogiocatori. Le tastiere standard gestiscono correttamente la pressione contemporanea di 2 o 3 tasti, come nel caso di CTRL/CMD+C e CTRL/CMD+V. Un buon modello gaming può gestirne fino a 6. Le migliori tastiere gaming arrivano a supportarne 10. Un elevato numero di tasti N-Key Rollover migliora non solo le performance in gioco, ma anche nel lavoro e soprattutto in quei lavori dove si digitano lunghe sequenze: programmatori, informatici, analisti e anche content creator.

Per verificare il corretto funzionamento del N-Key Rollover sulla vostra tastiera oppure per scoprire se supporta questa funzione, potete fare una ricerca in rete con la keyword “KRO keyboard test” e poi fare un test.

Anche i tasti macro possono esservi d’aiuto. I tasti macro vi consentono di memorizzare e richiamare, premendo un solo tasto, una combinazione multitasto. In questo modo potete risparmiare tempo e memoria. Se non pensate di aver bisogno di queste funzioni o di farne un uso limitato, potreste anche considerare l’acquisto di una tastiera più economica, con funzioni limitate e/o assenti.

Se però avete già in mente quale tastiera acquistare, non dimenticate di dare anche un'occhiata alla nostra classifica dei migliori mouse gaming. Usare una tra le migliori tastiere gaming potrebbe essere limitante se non le affiancate un mouse di pari livello. Se avete ancora dubbi su quale tra le migliori tastiere gaming acquistare e siete intimoriti dall'ampia selezione, la nostra classifica fa al caso vostro: seguendo le nostre indicazioni potrete acquistare la miglior soluzione possibile.


Le migliori tastiere gaming a colpo d'occhio: 

  1. Razer Huntsman v2 Analog
  2. Roccat Vulkan TKL Pro
  3. Fnatic Streak 65 LP
  4. Corsair K95 RGB Platinum
  5. Logitech G915 TKL Lightspeed
  6. Roccat Vulcan 120 Aimo
  7. MSI Vigor GK 20
  8. Cooler Master MasterSet MS120
  9. Black Shark Sixgill K2
  10. SteelSeries Apex Pro

Le migliori tastiere gaming del 2022

migliori tastiere gaming

(Image credit: Razer)

1. Razer Huntsman v2 Analog

La migliore tastiera da gioco del momento

Specifiche

Interfaccia: cablata
Retroilluminazione:
Interruttori: meccanici (ottici analogici Razer)

Pro

+
Attivazione tasti completamente personalizzabile
+
Clic dei tasti deliziosamente tattile
+
Poggiapolsi estremamente confortevole

Contro

-
Incredibilmente costosa
-
Doppio cavo integrato

Razer Huntsman v2 Analog combina la più recente tecnologia ottica con gli switch analogici dei tasti di Razer, e ciò sarebbe già sufficiente per darle una valutazione a cinque stelle. In effetti, è una delle migliori tastiere gaming che abbiamo mai provato ad oggi.

La Huntsman v2 Analog offre la migliore esperienza di utilizzo possibile rispetto a qualsiasi tastiera provata da noi in precedenza, soprattutto per quanto riguarda l'esperienza con i giochi. Possiede un feedback tattile estremamente soddisfacente e un poggiapolsi confortevole progettato per lunghi periodi di utilizzo. Ovviamente è molto costosa, ma si tratta di un prodotto di nicchia con caratteristiche di alto livello.

Leggi la recensione: Razer Huntsman v2 Analog


migliori tastiere gaming

(Image credit: Roccat)

2. Roccat Vulkan TKL Pro

La migliore tastiera gaming compatta

Specifiche

Interfaccia: cablata
Retroilluminazione:
Interruttori: Roccat Titan Switch

Pro

+
Veloce e precisa
+
Formato compatto

Contro

-
Prezzo alto

Chi ha bisogno di una tastiera di dimensioni standard quando esistono tastiere da gioco TKL come la Roccat Vulkan TKL Pro? Questa tastiera da gioco compatta è tra le migliori in termini di prestazioni, comfort e aspetto, sfoggia un'elegante finitura canna di fucile spazzolata e tasti flottanti retroilluminati da LED RGB personalizzabili. Gli interruttori ottici Titan di Roccat non solo sono veloci e precisi, ma anche piacevoli, silenziosi e robusti. Costa parecchio, ma il gioco vale la candela.

Leggi la nostra recensione Roccat Vulkan TKL Pro


Fnatic Streak 65 LP

Fnatic Streak 65 LP (Image credit: Future)

3. Fnatic Streak 65 LP

Una tastiera gaming compatta, perfetta per FPS e MMO

Specifiche

Interfaccia: Cablata
Retroilluminazione:
Interrutori: Fnatic Speed

Pro

+
Attuazione dei tasti fulminea
+
Design eccellente
+
Compatta, ma comodissima

Contro

-
Prezzo alto
-
Non adatta a tutti i generi
-
Layout ITA non disponibile

La Fnatic Streak 65 LP è un’ottima tastiera gaming compatta. Soprattutto, è un'ottima soluzioni per chi sia alla ricerca di una periferica con cui dedicarsi ai giochi competitivi online e prediliga un form factor 65%. Anche se il prezzo consigliato al pubblico di 130 euro sembra un po’ elevato, le ottime caratteristiche della Fnatic Streak 65 LP lo giustificano pienamente. Dato il peculiare formato ridotto e la soddisfacente gestione delle macro, la Fnatic Streak 65 LP è perfetta per gli appassionati di FPS, MOBA e altri generi che richiedano l'uso di pochi tasti e di combinazioni poco estese. Il design, invece, non potrà che mettere d'accordo tutti - anche con la splendida colorazione bianca.

Leggi la recensione: Fnatic Streak 65 LP


migliori tastiere gaming

Corsair K95 RGB Platinum (Image credit: Corsair)

4. Corsair K95 RGB Platinum

La Rolls Royce delle tastiere RGB da gaming

Specifiche

Interfaccia: Cablata
Retroilluminazione:
Tasti Programmabili: Cherry MX Speed o Brown

Pro

+
Illuminazione ipnotica
+
Tasti multimedia e scorciatoie comode
+
Scocca in alluminio

Contro

-
Software scomodo
-
Poggiapolsi in gomma soggetto a rapida usura

Più di 200 euro per una tastiera potrebbero sembrarvi troppi, ma la Corsair K95 RGB Platinum è una delle migliori tastiere da gaming che abbiamo provato quest'anno, e vale veramente ciò che costa.

Su questa tastiera non avrete solo le funzioni più triviali come l'illuminazione RGB a 19 zone e 16,8 milioni di colori, ma anche quelle più particolari come i 6 tasti macro, 8MB di memoria e la scocca in alluminio spazzolato anodizzato di tipo aeronautico.

Leggi la recensione: Corsair K95 RGB Platinum


Logitech G915 TKL Lightspeed

Razer Cynosa Chroma (Image credit: Logitech)

5. Logitech G915 TKL Lightspeed

La migliore tastiera da gaming TKL e wireless

Specifiche

Interfaccia: cablata, wireless
Retroilluminazione tastiera:
Interruttori: Logitech GL Clicky, Tactile o Linear

Pro

+
Feedback dei tasti eccellente
+
Connessione multi-device reattiva e comoda

Contro

-
Assenza delle macro
-
Manca il layout ITA

La Logitech G915 TKL Lightspeed è un'ottima tastiera da gaming TKL e wireless. Nonostante si tratti di una tastiera wireless, l'elevata frequenza di polling (1.000 Hz) e la corta distanza di attuazione dei tasti (1,5 mm) le permettono di confrontarsi con le tastiere gaming cablate migliori. A questo si aggiunga la qualità del wireless Lightspeed di Logitech, che garantisca una lunga portata wireless e una durata della batteria più che soddisfacente - considerando l'ottima illuminazione Full RGB a bordo. La Logitech G915 TKL è quindi un'ottima tastiera da scrivania, da salotto e da viaggio ed è senza dubbio tra le migliori tastiere da gioco là fuori. 

Leggi la recensione: Logitech G915 TKL Lightspeed


migliori tastiere gaming

Roccat Vulcan 120 Aimo (Image credit: Roccat/Bilka)

6. Roccat Vulcan 120 Aimo

La tastiera del futuro

Specifiche

Interfaccia: Cablata
Retroilluminazione:
Tasti Programmabili:

Pro

+
Scrivere è un piacere 
+
Ottima illuminazione

Contro

-
 Prezzo alto

La Roccat Vulcan 120 dovrebbe essere in cima alla vostra lista dei desideri se state cercando una tastiera bella da vedere e sulla quale sia comodo scrivere. Questa tastiera utilizza dei switch proprietari di Roccat, invece dei soliti Cherry MX che potete trovare sulla maggior parte delle altre tastiere e non possiamo fare a meno di sottolineare quanto li abbiamo trovati comodi.

Questa tastiera da gaming combina uno straordinario feedback tattile a una attuazione silenziosa e confortevole. Questo dovrebbe farvi capire perché l'abbiamo proclamata una delle migliori tastiere da gaming presenti sul mercato.

Leggi la recensione: Roccat Vulcan 120 Aimo


MSI Vigor GK 20

Alienware Pro Gaming Keyboard AW768 (Image credit: Future © 2020 MSI)

7. MSI Vigor GK 20

Una tastiera a membrana di lusso per i gamer

Specifiche

Interfaccia: Cablata
Retroilluminazione:
Tasti Programmabili: No

Pro

+
Affidabilità
+
Qualità/prezzo

Contro

-
A membrana

MSI è uno dei produttori più amati e noti tra gli appassionati di informatica. I prodotti per gamer marchiati MSI sono poi universalmente conosciuti per l'affidabilità, le prestazioni e il rapporto qualità/prezzo.

La tastiera a membrana MSI Vigor GK 20 non fa eccezione e, anzi, il suo successo sembra confermare la bontà di questo prodotto. Una soluzione che non fa rimpiangere le migliori tastiere meccaniche e che offre, senza spot o soluzioni fantasmagoriche, una notevole solidità e piacevolezza nell'uso.


migliori tastiere gaming

Cooler Master MasterSet MS120 (Image credit: Cooler Master)

8. Cooler Master MasterSet MS120

Il pacco completo

Specifiche

Interfaccia: Cablata
Retroilluminazione:
Tasti Programmabili: No

Pro

+
Design compatto
+
Illuminazione illustre

Contro

-
Il mouse nel kit è di qualità mediocre

Un prodotto non ha bisogno di essere di fascia alta per essere degno di nota, e Cooler Master MasterSet MS120 è l'esempio perfetto. Questo set composto da tastiera e mouse è un affare imperdibile. Per meno di 65 euro, la tastiera di MasterSet costa veramente poco, ma non ha nulla da invidiare in termini di qualità alle tastiere mem-caniche (una via di mezzo tra membrana e meccanica) di fascia più alta.

Gli switch offrono un feedback tattile e una corsa profonda. La Cooler Master MasterSet MS120 è anche silenziosa, quindi non dovrete preoccuparvi di svegliare qualcuno durante la vostra prossima partita a Overwatch che farete nel cuore della notte. Senza ogni ombra di dubbio, è una delle migliori tastiere da gaming sotto i 100€.

Leggi la recensione: Cooler Master MasterSet MS120


Black Shark Sixgill K2

(Image credit: Future © 2022 Black Shark)

9. Black Shark Sixgill K2

Prestazioni di rilievo in un design compatto

Specifiche

Interfaccia: cablata
Retroilluminazione: Sì, a zone
Tasti programmabili:

Pro

+
Bella e robusta
+
Tasti iper reattivi

Contro

-
Inclinazione fissa

L'arrivo anche in Europa dei prodotti Black Shark, sussidiaria di Xiaomi specializzata nel gaming e finora nota per i suoi gaming phone, è un'ottima notizia per tutti noi. La tastiera meccanica Black Shark Sixgill K2 è un esempio di come l'azienda produca degli accessori solidi, affidabili e piacevoli da utilizzare per qualsiasi gamer, mostrando come non sia necessario spendere cifre notevoli per godersi accessori di qualità.

La Black Shark Sixgill K2 è una tastiera meccanica economica full-size con layout italiano. Adotta switch meccanici proprietari che emulano i Cherry MX Blue, il che significa che hanno un feedback tattile e uditivo forte e chiaro. Si tratta di una soluzione ottimale se volete avvicinarvi a questi accessori senza investire troppo, dotata di un interessante plus: l'ottimo software di gestione di Black Shark.


migliori tastiere gaming

(Image credit: Steelseries)

10. SteelSeries Apex Pro

La tastiera con i switch magnetici di nuova generazione

Specifiche

Interfaccia: Cablata
Retroilluminazione:
Tasti Programmabili:

Pro

+
Scocca molto bella in alluminio
+
Impostazioni personalizzate di attuazione
+
Silenziosa

Contro

-
Costa molto

Il bellissimo display OLED di SteelSeries Apex Pro è solo uno dei pregi di questa tastiera. La SteelSeries Apex Pro ha ricevuto ben 5 stelle su 5 durante la nostra recensione approfondita per una serie di motivi, primi tra i quali la solida qualità costruttiva, l'attuazione personalizzabile, e gli switch magnetici comodi e silenziosi.

Per quanto riguarda le prestazioni, si tratta di una delle migliori tastiere da gaming da noi provate, e per circa 230€ merita di essere presa in considerazione se volete farvi un ottimo regalo.

Leggi la recensione: SteelSeries Apex Pro


Senior Computing editor

Matt (Twitter) is TechRadar's Senior Computing editor. Having written for a number of publications such as PC Plus, PC Format, T3 and Linux Format, there's no aspect of technology that Matt isn't passionate about, especially computing and PC gaming. If you're encountering a problem or need some advice with your PC or Mac, drop him a line on Twitter.