Skip to main content

iPhone 13 potrebbe avere un notch più piccolo e fotocamere migliori

iPhone 12 Pro
The iPhone 12 Pro (Image credit: Future)

Abbiamo sentito dire molte volte che i modelli della serie iPhone 13 avranno notch più piccoli. Ora lo sentiamo di nuovo, insieme all'idea di una nuova fotocamera e un nuovo design. 

Stavolta è una fonte del DigiTimes a suggerire che iPhone 13 avrà una fotocamera a infrarossi e un proiettore dot in un unico modale, frontalmente.  Unendo questi sensori si dovrebbe recuperare spazio e ottenere un notch più piccolo rispetto a quello di iPhone 12.

Il nuovo modello, inoltre, potrebbe chiamarsi iPhone 12S invece che iPhone 13, e avrà un design simile a quello del modello 2020. 

LiDAR e lenti

Si dice inoltre che tutti e quattro i modelli avranno uno scanner LiDAR, che oggi è presente solo su iPhone 12 Pro e iPhone 12 Pro Max. Anche questo lo avevamo già sentito in passato. 

La rivista asiatica suggerisce anche che tutti e quattro i modelli di iPhone 13 avranno stabilizzazione ottica OIS di tipo sensor-shift (movimento del sensore), oggi presente solo su iPhone 12 Pro Max. La stabilizzazione sugli altri modelli si basa sul movimento della lente, che è meno efficace. 

Infine, si dice che iPhone 13 Pro e iPhone 13 Pro Max avranno sensori con maggiore risoluzione, per prestazioni fotografiche migliorate. 

Come sempre queste notizie vanno prese con cautela, anche per DigiTimes da una parte ha accesso a informazioni di prima mano nella filiera produttiva, ma dall'altra non ha proprio una storia esemplare quando si tratta di indiscrezioni su Apple. 

Detto questo, sono molte le fonti che parlano di un notch più pccolo e di uno scanner LiDAR su tutti i modelli. E la cosa comincia a sembrare credibile. 

Via GSMArena

James Rogerson
James is a freelance phones, tablets and wearables writer and sub-editor at TechRadar. He has a love for everything ‘smart’, from watches to lights, and can often be found arguing with AI assistants or drowning in the latest apps.