Skip to main content

iPhone 13, Apple aumenta la produzione a spese dei nuovi iPad

iPhone 13 Pro Max
(Image credit: TechRadar)

Come ormai saprete, alcuni modelli della serie iPhone 13 sono abbastanza difficili da reperire, tanto da influire anche sulle vendite complessive dei nuovi smartphone Apple.

Ora ci sono buone e cattive notizie.

Secondo Nikkei Asia, Apple avrebbe ridotto la produzione di iPad per dirottare i componenti sui modelli di iPhone 13. Il motivo sta nel fatto che il chipset degli iPhone 13 è lo stesso utilizzato nei nuovi iPad (2021) e iPad mini (2021).

Secondo il sito web, la produzione degli iPad è stata tagliata del 50%, dato che secondo i piani di Apple, le vendite di iPhone 13 dovrebbero superare quelle dei tablet.

Nikkei non indica quali iPad sono interessati dal taglio, ma dato che iPad Pro (2021) impiega i chipset M1 che non sono presenti su iPhone, probabilmente questo modello non subirà conseguenze.

Dunque a breve la disponibilità di iPhone 13 potrebbe aumentare, anche se a spese di quella degli iPad.

La decisione non deve sorprendere, vista l'attuale carenza globale di chip, e Apple non è l'unica azienda a dover far fronte alla situazione.

Marco Doria

Senior Editor and Professional Translator. Boardgaming enthusiast, Tech-lover.