Skip to main content

Il nuovo TV Samsung QD-OLED S95B potrebbe far tremare il primato di LG

Samsung S95B QD-OLED TV
(Image credit: Samsung)

Samsung ha svelato le specifiche e i prezzi dei suoi nuovi TV QD-OLED S95B, e guardando al set di funzionalità premium di cui dispone si prospetta un degno rivale per i TV LG più recenti.

Con la finestra di lancio prevista per metà aprile, il TV Samsung S95B 4K QD-OLED è solo uno tra i display premium del marchio coreano che vedremo sul mercato quest’anno (insieme all’altro modello di fascia alta QN900B Neo QLED 8K e 4K). 

Il nuovo TV Samsung QD-OLED non è affatto economico; le cifre in euro non sono ancora state rese note ma si dovrebbero aggirare attorno a €2500 per il 55 pollici e €3500 circa per il 65 pollici (i prezzi saranno aggiornati non appena noti con certezza). Nel complesso, sono entrambi più costosi dei modelli OLED equivalenti della gamma LG C2. 

Samsung QD-OLED: specifiche

Il TV Samsung S95B QD-OLED è alimentato dal processore Neo Quantum 4K, lo stesso che trovate nei TV Neo QLED 8K e 4K di fascia alta. In due parole, questo significa che l’S95B è di primissimo livello sia per potenza che per gamma di funzionalità. 

Tra le funzioni troviamo anche l'upscaling 4K avanzato, che aumenterà risoluzioni inferiori come 1080p e 1440p approssimandole il più possibile a una resa nitida in 4K. Per trovare un upscaling di livello equivalente tra i modelli precedenti bisogna guardare ai TV Samsung OLED 4K QN800A e al rivale LG CX

Presenti anche diverse opzioni HDR tra cui l'ottimo formato HDR10+, che offre un profilo colore molto più ricco e neri veramente profondi. 

Tuttavia, alcuni potenziali acquirenti potrebbero essere scoraggiati dalla mancanza del supporto Dolby Vision, che molti definirebbero il gold standard dell’HDR, nonché una caratteristica chiave dei migliori TV LG. 

L’S95B potrebbe anche imporsi come uno dei prossimi migliori TV gaming, soprattutto per le console PS5 e Xbox Series X, e questo grazie alla tecnologia Motion Xcelerator Turbo Plus del display.  

Non si tratta soltanto di un modo elegante per dire che il TV supporta i giochi 4K con una frequenza di aggiornamento elevata di 120Hz. Questa tecnologia permette anche di ripulire l’eccesso di sfocatura che spesso ostacola il supporto convenzionale a 120Hz. 

In teoria il sistema Motion Xcelerator Turbo Plus dovrebbe offrire un’immagine molto più nitida anche quando si gioca con un frame rate elevato. 

Tornando un attimo all’HDR, l’S95B supporterà anche una modalità di gioco HDR10+ che dovrebbe garantire immagini ricche di colori e un basso ritardo di input, il tutto mantenendo una risoluzione 4K nitida. 

Sono presenti anche alte funzionalità standard che vi aspettereste dai migliori TV OLED, tra cui quattro porte HDMI 2.1, supporto Dolby Atmos e tecnologia antiriflesso, che dovrebbe ridurre l’abbagliamento del display (un problema ricorrente dei TV OLED posizionati in ambienti ricchi di luce naturale). 


Analisi: Samsung riuscirà a battere LG?

Da ormai un decennio LG è in prima linea nella tecnologia dei TV OLED e ha dominato il mercato nel 2021 con gli ottimi LG CX e LG C1. Il TV OLED Samsung S95B potrebbe rappresentare un valido concorrente del nuovo LG C2 di quest'anno, ma non siamo del tutto convinti che si tratti del migliore acquisto su tutta la linea. 

Per prima cosa, l’LG C2 è innegabilmente più economico e presenta una più ampia gamma di dimensioni del display, da un modello compatto da 42 pollici fino a una variante a dir poco colossale di 83 pollici. 

I formati più grandi, ovviamente, sono anche più costosi, ma la possibilità di scegliere tra una più ampia gamma di dimensioni del display rende l’acquisto di un TV LG C2 più accessibile per chi quest’anno deve procurarsi assolutamente un TV OLED. 

D’altra parte, il display QD-OLED di Samsung potrebbe essere la scelta giusta se siete insoddisfatti dalla relativa mancanza di aggiornamenti dell’LG C2 (in particolare rispetto al modello precedente).

Funzionalità come l’uscita 4K 120Hz molto più pulita e il supporto HDR10+ sono sicuramente degli ottimi punti di forza per l’S95B, soprattutto se state cercando un display da gioco o volete godervi i vostri film e programmi preferiti con una qualità dell’immagine migliore.

In ogni caso, pensiamo che il Samsung S95B QD-OLED abbia buone probabilità di imporsi come una solida alternativa al dominio di LG. A giudicare dalle sue specifiche, Samsung intende seriamente affermarsi come uno dei principali produttori di TV OLED. E, considerata la serie di TV estremamente potenti che il marchio ha già alle spalle (inclusi gli eccellenti display QLED e Neo QLED), confidiamo che l’S95B non ci deluderà.