Skip to main content

Huawei P40 Pro, una nuova tecnologia promette incredibili scatti notturni

The Huawei P40 Pro could have a much better camera than the P30 Pro, above (Image credit: Future)

Gli scatti in condizioni di scarsa luminosità hanno fatto passi da gigante sugli smartphone negli ultimi anni, e Huawei P40 Pro potrebbe fare ancora di più: pare che la sua fotocamera da 52 MP possa combinare 16 pixel in uno. 

Secondo MyDrivers, la fotocamera di P40 potrebbe scattare foto da 3,25 MP in cui le dimensioni dei pixel sono 16 volte più grandi, in questo modo il sensore potrebbe catturare più luce e produrre foto migliori in condizioni di scarsa luminosità. 

Naturalmente, l'uso di pochi megapixel riduce la quantità di dettagli che possono essere catturati, ma 3,25 MP sono sufficienti per i video in Full HD, il che risulta vantaggioso quando si girano video di notte. Per le foto, toccherà al processore migliorare i dettagli. 

Questa tecnologia non è inedita, ma è la prima volta che si arriva a combinare 16 pixel in 1. Altri smartphone come Xiaomi Mi Note 10 utilizzano Quad Bayer, una tecnologia che fonde 4 pixel in 1, al contrario di Quad Quad Bayer, che ne unisce 16 in 1. In effetti, pare che l'obiettivo da 52 MP di Huawei P40 Pro possa anche offrire 4 pixel in 1 per foto da 13 MP, rinunciando ovviamente a parte dei dettagli. 

Prisma riprogettato per il doppio dello zoom 

La stessa fonte conferma alcune precedenti voci secondo le quali Huawei P40 Pro avrà un obiettivo con zoom ottico 10x e un sistema a doppio prisma. Inoltre pare che Huawei abbia registrato una serie di termini che potrebbero fornire indizi sulle funzioni del suo top di gamma. 

I termini in questione sono: "Quad Curve Overflow", che dovrebbe riferirsi ad un display curvo su tutti e quattro i bordi, "Ultra Vision Camera" e "Ultra Vision Sensor", che faranno sicuramente riferimento ad alcune di queste straordinarie capacità fotografiche, e '5G AR', che suggerisce l'arrivo di un modello 5G, ma anche una funzione sulla realtà aumentata. Naturalmente nulla è ancora confermato, ma sapremo presto la verità, poiché Huawei svelerà la gamma P40 a fine marzo. 

Via GSMArena