Skip to main content

Huawei P40 Pro: rivelate 5 fotocamere posteriori e le loro specifiche

Huawei P30 Pro
(Image credit: TechRadar)

Una nuova indiscrezione riguardante Huawei P40 Pro è apparsa in rete. Lo smartphone sarà dotato di cinque fotocamere posteriori dalle specifiche strabilianti, riuscirà a tenere testa ai migliori smartphone per la fotografia sul mercato?

Manca veramente poco all’annuncio ufficiale della nuova serie Huawei P40 che dovrebbe avvenire, salvo rinvii dovuti a misure di sicurezza per evitare ulteriori contagi da COVID-19, il 26 marzo a Parigi. Faranno parte della gamma di smartphone della casa cinese i modelli Huawei P40 Lite E, P40 Lite, il modello standard di Huawei P40 e P40 Pro, quest’ultimo spesso nominato in alcune indiscrezioni con il nome P40 Pro PE.

Come spesso accade, più si avvicina la data di presentazione di uno smartphone importante, più informazioni trovano il modo di trapelare pubblicamente. Questa volta è successo alle specifiche tecniche delle cinque (sì, avete letto bene, cinque!) fotocamere posteriori di Huawei P40 Pro e che potete ammirare nel render qui sotto.

Disney+: 10 euro di sconto sul primo abbonamento annuale 

Risparmia anche tu 10 euro scegliendo di sottoscrivere l’abbonamento annuale a Disney Plus. Affrettati! L’offerta scade il 23 marzo e ti permetterà di fruire di 12 mesi di streaming di contenuti Disney sia vecchi che nuovi. Approfittane ora, poiché gli sconti Disney Plus non saranno sempre all’ordine del giorno.Vedi offerta

Lo smartphone utilizzerà per la sua fotocamera principale un nuovo sensore Sony IMX700 1/1,28” da 52MP e capace di raggruppare 16 pixel in uno per luminose foto notturne dalla risoluzione ridotta (Hexadeca Bayer). Il sensore sarà composto da sub-pixel RYYB come quello presente su Huawei P30 Pro e che ha stupito per l’ottima capacità di catturare moltissima luce.

Non mancherà una fotocamera ultra-grandangolare con sensore Sony IMX650 1/1,5” da 40MP “Cine” RGGB: non abbiamo indizi su cosa l’appellativo “Cine” significhi in questo caso, probabilmente si potranno registrare video in alta qualità anche con questa fotocamera secondaria.

Huawei P40 Pro sarà inoltre dotato di ben 2 fotocamere con lente telescopica: la prima disporrà di uno zoom 3x, la seconda di un doppio periscopio in grado di raggiungere uno zoom 10x e che utilizzerà delle lenti 2P1G (una combinazione di lenti di vetro e plastiche). Un sensore Time of Flight (ToF) per la misura della profondità completa il pacchetto assieme ad un flash LED ed un sensore di temperatura del colore.

Se le indiscrezioni si rivelassero corrette, e probabilmente lo saranno, Huawei P40 Pro potrebbe disporre del comparto fotografico per smartphone più completo mai visto fino ad ora.

Aggiungendo le due fotocamere frontali, le cui specifiche non sono ancora note, si raggiunge il conteggio di ben sette sensori totali, uno per ogni situazione. La qualità sarà tuttavia da valutare una volta che lo smartphone arriverà sul mercato.

Via GizmoChina