Huawei Mate 30, in un leak il design futuristico della fotocamera

Huawei Mate 20 Pro. Image credit: TechRadar
(Image credit: Future)

Lo Huawei Mate 30 Pro è il prossimo, atteso top di gamma Huawei, e di certo avrà un bel po' di fotocamere. Almeno quattro, cioè quante lo Huawei P30 Pro, ma magari saranno anche di più. E Huawei potrebbe aver fatto una scelta di design insolita. 

Un'immagine condivisa da @ichangezone su Weibo (un social network cinese) e individuata da PhoneArena, mostra infatti quello che dovrebbe essere il Mate 30, o forse il Mate 30 Pro, con le fotocamere organizzate in un layout circolare. 

Un aspetto leggermente futuristico, sicuramente più moderno rispetto allo Huawei Mate 20 Pro, che ha un blocco quadrato con la tripla fotocamera, mentre il P30 Pro ha i sensori allineati, tranne uno. 

L'immagine riporta anche del testo, ma non è facile comprenderlo nella sua interezza. Sembrerebbe dire che una delle lenti ha uno zoom 5X. 

Un teleobiettivo quindi, più potente rispetto alla media degli smartphone. Il che sarebbe del tutto coerente con quanto visto sullo Huawei P30 e sul P30 Pro. Potremmo in effetti ritrovare lo stesso hardware fotografico di quest'ultimo, sul Mate 30 Pro, ma è tutto da vedere.

Vale la pena ricordare che lo zoom "periscopico" del P30 Pro è quadrato, e che l'immagine in oggetto non mostra una lente quadrangolare. Forse, quindi, Huawei ha scelto un approccio diverso stavolta. 

Non c'è molto altro da vedere. La back cover è liscia e senza interruzioni, e i pulsanti laterali sembrano posizionati come sul Mate 20. 

Forme diverse

È interessante poi il fatto che i leak precedenti riguardo a Mate 30 e Mate 30 Pro suggerivano un layout quadrato per le fotocamere, come sul Mate 20. Questo nuovo rendere quindi si allontana da quanto visto in precedenza, e sospettiamo che sia più affidabile. Ma bisogna sempre essere molto prudenti in questi casi. 

Può darsi anche che entrambi i design siano accurati, e che uno dei due ritragga il Mate 30, mentre l'altro sia del Mate 30 Pro. I due modelli saranno svelati probabilmente a ottobre, e fino ad allora non avremo una conferma definitiva.