Skip to main content

Huawei Mate 30 Pro e Mate 30 ufficiali

Huawei Mate 30 Pro
Huawei Mate 30 Pro
(Image credit: Huawei)

Huawei Mate 30 e Mate 30 Pro ufficiali

Lo Huawei Mate 30 Pro è stato presentato ufficialmente, insieme allo Huawei Mate 30. Come da aspettative, il modello Pro ha uno schermo con maggiore risoluzione e funzioni fotografiche più avanzate. 

In totale Huawei ha annunciato quattro nuovi smartphone, perché ognuno di questi due modelli ha anche una versione 5G. 

A onor del vero, esiste anche il Mate 30 Pro in versione Porsche Design, ma se non avete duemila euro da buttare difficilmente sarete interessati.

Huawei ha confermato che i due nuovi smartphone non avranno i Google Play Service né le Google Apps, come Gmail, Google Maps, Play Store e così via. Una conseguenza diretta del blocco imposto all'azienda dal governo statunitense, a cui Google si è conformata. 

Ciò significa che per scaricare nuove app ci sarà uno strumento sviluppato direttamente da Huawei. Con ogni probabilità ci troverete tutte le app più famosi e importanti (Facebook, Whatsapp, Instagram, Telegram e così via). Ma se usate le applicazioni Google la cosa potrebbe essere piuttosto complicata. 

Tutti i dettagli disponibili sono nelle prossime righe. 

Huawei Mate 30 Pro data di uscita e prezzo

Di listino lo Huawei Mate 30 Pro costa €799, con 8GB di RAM e 128GB di archiviazione. Questo modello non sarà ufficialmente disponibile in Italia, anche se probabilmente chi lo vuole riuscirà ad averlo da qualche distributore in altri paesi europei. 

Lo Huawei Mate 30 Pro invece parte da €1099, con 8GB di RAM e 256 di memoria per l'archiviazione. 

Questo per le versioni 4G. Se invece volete il Mate 30 Pro 5G vi costerà €1.199, sempre con 8GB di RAM e 256GB di archiviazione. 

Chi ha più denaro che buon senso, invece, può prendere in considerazione l'edizione speciale, Porsche Design Mate 30 RS, per la quale vi serviranno €2095. Ma in cambio avrete 12GB di RAM e 512GB di archiviazione. 

Stiamo scrivendo in diretta dalla presentazione Huawei, e al momento l'azienda non ha ancora parlato di date. 

Huawei Mate 30 Pro design e display

Immagine 1 di 8

(Image credit: EvLeaks)
Immagine 2 di 8

(Image credit: Huawei)
Immagine 3 di 8

(Image credit: Huawei)
Immagine 4 di 8

(Image credit: Huawei)
Immagine 5 di 8

(Image credit: Huawei)
Immagine 6 di 8

(Image credit: Huawei)
Immagine 7 di 8

(Image credit: Huawei)
Immagine 8 di 8

(Image credit: Huawei)

Lo Huawei Mate 30 Pro ha uno schermo OLED curvo da 6,53 pollici, che Huawei chiama "Horizon Display". Secondo l'azienda è in grado di offrire "l'esperienza visiva definitiva". 

Ha una risoluzione pari a 2400x1176 pixel, in formato 18,4:9 e supporta l'HDR. ha il notch, che ospita i sensori per un nuovo sistema di controllo senza mani, oltre alla fotocamera frontale e ai sensori 3D. 

Alla vista non si nota la capsula telefonica, mentre l'altoparlante è integrato nello schermo (un sistema a vibrazioni). Lateralmente non c'è nemmeno il bilanciere del volume: basterà scorrere il dito sul lato dello schermo curvo per alzare o abbassare. 

Passando dietro, Huawei ha cambiato il design della fotocamera, con un grande circolo che ospita ben cinque sensori

Lo Huawei Mate 30 Pro sarà disponibile in quattro colori: Classic Black, Space Silver, Cosmic Purple ed Emerald Green. Arriverà anche una edizione speciale in pelle sintetica, Vegan Leather Edition, nelle varianti arancione e forest green.

Presente all'appello anche la certificazione IP68

Lo Huawei Mate 30, invece, ha uno schermo più grande, da 6,62 pollici. Ma con risoluzione minore (2340x10809 e in formato 19.5:9. Inoltre anche il notch è più piccolo ma più largo. 

I colori dello Huawei Mate 30 sono  Classic Black, Space Silver, Cosmic Purple e Emerald Green, e anche questo modello avrà le versioni in pelle sintetica. La certificazione di impermeabilità in questo caso è IP53. 

Huawei si è soffermata molto per illustrare quanto questi smartphone siano compatti, nonostante lo schermo di grandissime dimensioni. Un dettaglio che li rende molto più maneggevoli: Huawei dice infatti che sono più facili da usare con una mano sola. 

(Image credit: Future)

Huawei Mate 30 Pro specifiche

Huawei Mate 30Huawei Mate 30 Pro
Diagonale6,62"6,53"
Formato19,5:918,4:9
Risoluzione2340x10802400x1176
ProcessoreKirin 990Kirin 990
Fotocamera posteriore16+40+8MP40+40+8MP + 3D
Batteria4200mAh4500mAh

Huawei Mate 30 Pro fotocamera

La fotocamera dello Huawei Mate 30 include un supergrandangolo da 16MP f/2.2, un  grandangolo (sensore principale) da 40MP f/1.8 e un teleobiettivo da 8MP f/2.4, più un laser per la messa a fuoco. 

Lo Huawei Mate 30 Pro ha invece un sistema più avanzato, con quattro fotocamere posteriori realizzate, come da tradizione, in collaborazione con Leica. Abbiamo un ultragrandangolo da 40MP, sensore principale da 40MP, teleobiettivo da 8MP e sensore 3D.  

Su entrambi i sono la stabilizzazione ottica e quella elettronica, zoom ottico 3x e zoom digitale 30x.

Il Mate 30 Pro ha delle carte in più anche per la registrazione video, che può arrivare a 4K/HDR+/60FPS, slow motion a 7680FPS, bokeh in tempo reale, time lapse 4K e registrazione con scarsa illuminazione. Praticamente una macchina da cinema, almeno sulla carta. 

(Image credit: Future)

Huawei Mate 30 Pro prestazioni e caratteristiche

Tanto il Mate 30 Pro quanto il Mate 30 hanno come processore il nuovo top di gamma Kirin 990, che include un modem 5G. Il SoC offre prestazioni migliori sia per CPU sia per GPU. 

Huawei afferma che questo modem permette velocità 5G senza precedenti con il Mate 30 Pro 5G, ma scopriremo se è vero solo quando potremo provarlo. 

Gli smartphone hanno due slot per schede SIM, entrambi compatibili con la connettività 5G. 

lo Huawei Mate 30 Pro ha una batteria da 4,500mAh mentre lo Huawei Mate 30 ne ha una da 4,200mAh.

Entrambi gli smartphone supportano la ricarica rapida da 40W e quella wireless da 27W. Huawei ha anche raddoppiato la velocità della ricarica wireless inversa, per caricare auricolari true wireless e altri dispositivi compatibili. 

L'interfaccia è la EMUI 10 di Huawei, ma non sono presenti le Google Apps né i Google Services. L'interfaccia vanta una nuova Dark Mode, nuove animazioni e nuovi temi. 

C'è la funzione always on per il display, che mostra costantemente ora, data, carica della batteria e principali notifiche. Anche a colori.