Skip to main content

Hogwarts Legacy ha un lato oscuro, e potrete abbracciarlo

A wizard in Hogwarts Legacy holding a wand
(Image credit: Avalanche Software)
  • Di che si tratta? Un nuovo trailer che mostra il lato oscuro di Hogwarts Legacy
  • Perché è importante? Implica quest non lineari e un taglio possibilmente più dark del previsto del gioco di ruolo ambientato nel mondo di Harry Potter

Il titolo di punta della presentazione di apertura della Gamescom è senz'altro Hogwarts Legacy, insieme al suo ultimo trailer.

Avevamo già avuto un sostanzioso assaggio del gioco di ruolo a tema Harry Potter a febbraio, ma poi Warner Bros ha mantenuto un profilo basso nei mesi a seguire, fatta eccezione per l'annuncio del rinvio al 2023.

Tuttavia, l'ultimo trailer riesce un po' a consolare i fan in attesa mostrando il lato oscuro di Hogwarts Legacy. 

Ecco il trailer completo:

Dunque, sembra che sarà possibile abbracciare questo lato oscuro in Hogwarts Legacy, così come il trailer mostra la possibilità di rifiutare le arti oscure o praticarle addirittura su uno dei vostri compagni di avventura, Sebastian Sallow. Una piega alquanto cupa per il mondo dei maghetti più popolare di sempre.

Probabilmente, ciascun compagno di avventura offrirà opzioni del genere e, magari, anche le quest avranno delle diramazioni nella campagna principale.

Chissà se questo taglio più dark saprà attirare un numero maggiore di giocatori, oltre agli appassionati della saga. Non che mancassero momenti più cupi e tetri, sia nei romanzi che nei film, quindi è interessante constatare che le tonalità dark riguarderanno anche il gioco di ruolo di prossima uscita. La possibilità di completare quest in modo non lineare, seguendo sentieri diversi è alquanto intrigante. Non vediamo l'ora di saperne di più.

Marco Doria
Senior editor

Senior Editor and Professional Translator. Boardgaming enthusiast, Tech-lover.

With contributions from