Skip to main content

GTA 6 è in fase di sviluppo e “a buon punto”, la conferma di Rockstar

GTA 6 è in fase di sviluppo
(Image credit: Rockstar Games)

Grand Theft Auto 6, il tanto atteso gioco della Rockstar, è ufficialmente in lavorazione e “a buon punto”. 

Rockstar ha annunciato i progressi di Grand Theft Auto 6 prima su Twitter, poi alla fine di un post pubblicato via blog sui prossimi aggiornamenti di GTA online.

È la prima volta che lo studio riconosce ufficialmente l’esistenza e l’attuale lavorazione del sequel. 

“Con la longevità senza precedenti di GTA V, sappiamo che molti di voi ci hanno chiesto aggiornamenti su un nuovo titolo nella serie Grand Theft Auto”, afferma il post. 

Ogni nostro progetto mira a superare quello precedente – e siamo lieti di confermare che il nuovo capitolo della serie Grand Theft Auto è in fase di progettazione avanzata”. 

“Non vediamo l’ora di darvi qualche dettaglio ufficiale in più, quindi restate sintonizzati su Rockstar Newswire”.

See more

 Analisi: GTA 6 si farà, è certo

Prima d’ora Rockstar non aveva mai fatto trapelare alcun dettaglio ufficiale sullo sviluppo di GTA 6. Non potevamo chiedere di meglio: oltre ad annunciare l’ufficialità del titolo, lo studio ci ha rassicurato che il tanto atteso capitolo della serie è già a buon punto.

Sebbene non esista ancora una data di uscita, le dichiarazioni di Rockstar per cui lo sviluppo del gioco sarebbe “pienamente in corso” ci danno un quadro chiaro: GTA 6 ci sarà e, si spera, sarà presto disponibile. 

Rockstar sembra avere grandi ambizioni per il suo prossimo titolo: pur non avendo fornito alcun dettaglio specifico su GTA 6, lo studio si rende conto che, a quasi un decennio dall’uscita di GTA V, le aspettative dei fan sono molto elevate. Da qui la promessa della Rockstar di “superare significativamente” la qualità dei precedenti capitoli.  

Per quanto riguarda la release date, è il recente accordo dell’editore Take-Two per l’acquisto del gigante del mobile gaming Zynga a fornirci qualche indizio. Un comunicato stampa sull’accordo riportava in nota che “la compagnia dovrebbe fornire un tasso di crescita annuale del 14% … a partire dal triennio 2021-2024”. 

Rispondendo a queste stime, un analista della società di consulenza bancaria di investimento Jeffries, citato da Stephen Totilo di Axios, ha dichiarato che “ci sono solo una manciata di titoli che possono … dare alla direzione la sicurezza per fornire linee guida così ambiziose; crediamo che almeno una delle IP Rockstar vedrà la luce entro l’anno fiscale 2024”. 

Ora GTA 6 è ufficialmente sul tavolo e il 2024 potrebbe essere proprio il suo anno.