Skip to main content

Olimpiadi Tokyo 2020 streaming gratis: calendario, date e siti

Olimpiadi Tokyo 2020 streaming
(Image credit: kovop58 / Shutterstock.com)

Olimpiadi Tokyo 2020, quando?

Olimpiadi di Tokyo 2020 in diretta streaming

Date: Venerdi 23 luglio - domenica 8 agosto 2021
Dove: Tokyo, Giappone
Streaming in diretta: DAZN, Sky Sport, Eurosport Player, Discovery+ e RTVE Television Española (app RTVE Play)
Per guardare ovunque siate: ExpressVPN, 100% sicura

Le Olimpiadi di Tokyo 2020 sono cominciate il 23 luglio 2021 e sono finite l'8 agosto.

L'Italia si è guadagnata dieci medaglie d'oro (Taekwondo maschile, vinta da Vito Dell'Aquila, doppio pesi leggeri donne di canottaggio con Federica Cesarini e Valentina Rodini, salto in alto con Gianmarco Tamberi, 100 metri maschili con Marcell Jacobs, vela con Caterina Marianna Banti e Ruggero Tita, ciclismo su pista nell'inseguimento a squadre maschili con il quartetto composto da Simone Consonni, Filippo Ganna, Francesco Lamon e Jonathan Milan, 20 km di marcia con Massimo Stano, 20 km di marcia con Antonella Palmisano, karate con Luigi Busà e staffetta 4x100 con Lorenzo Patta, Marcell Jacobs, Fausto Desalu e Filippo Tortu).

Abbiamo conquistato anche dieci medaglie d'argento (spada maschile, staffetta nuoto stile libero 4x100, skeet donne (tiro al volo), fioretto individuale maschile, sollevamento pesi femminile categoria 64Kg, sciabola a squadre maschile, 800 stile libero di nuoto, tiro con l'arco individuale, corpo libero femminile e canoa).

Infine la nostra nazionale olimpica ha portato a casa venti bronzi, chiudendo al decimo posto nel medagliere e battendo lo storico record di Roma 1960.

Come vedere le Olimpiadi di Tokyo 2020 streaming in diretta

La RAI trasmetterà 200 ore di eventi in chiaro su Rai 2, ma incredibilmente RaiPlay non sta trasmettendo le Olimpiadi in streaming. Sul sito dell'azienda campeggiano ancora le immagini di Euro 2020, ma non c'è traccia di Tokyo 2020, nemmeno nei canali sportivi.

Inoltre, occorre tenere presente che la RAI ha deciso di tenere un "palinsesto non fisso", nel senso che potrebbe cambiare dinamicamente la programmazione per dare la priorità agli eventi più importanti, anche in base alla presenza o meno di atleti azzurri in gara.

Alcuni eventi di Tokyo 2020 si possono vedere in televisione, Ma RaiPlay, almeno per il momento, non ha previsto streaming in diretta né on-demand.

Per poter vedere tutti gli eventi dall'Italia sarà quindi necessario abbonarsi ad uno dei servizi a pagamento disponibili nel nostro Paese. Dazn, Discovery+ e Eurosport sono le migliori opzioni. Discovery+ costa di più ma è l'unica piattaforma che include davvero tutto. Dazn e Eurosport costano un po' meno.

Chi è appassionato e vuole godersi le Olimpiadi, magari on demand, deve mettersi il cuore in pace e accettare l'idea di spendere qualcosa.

In alternativa si potrebbe provare a collegarsi alle piattaforme digitali di altri paesi (Regno Unito, Germania, Spagna e Francia, per esempio), e vedere se invece loro trasmettono Tokyo 2020 in streaming gratis. In questo caso vi servirà una VPN, servizio che poi si rivela molto utile anche per altre cose. Il nostro consiglio per poterlo fare è quello di usare ExpressVPN.

Olimpiadi Tokyo 2020 streaming

Uno smart speaker come Echo 4gen può tenervi informati anche mentre siete occupati a guardare gli eventi olimpionici (Image credit: Alexa Olimpiadi)
Offerta Amazon Echo di 4a generazione con Alexa a €79,99

Offerta Amazon Echo di 4a generazione con Alexa a €79,99

Echo (4 gen) è l'ultima versione dello smart speaker creato da Amazon, e incorpora l'assistente vocale Alexa.

L’assistente di Amazon è in grado di rispondere alle domande più semplici, effettuare chiamate al vostro posto, e soprattutto controllare tantissimi dispositivi smart che pian piano deciderete aggiungere al vostro sistema.

Come vedere gratis le Olimpiadi di Tokyo 2020

RaiPlay Tokyo 2020

(Image credit: Rai)

Esiste anche un'altra possibilità per vedere tutte le Olimpiadi di Tokyo 2020 gratuitamente, ed è quella di collegarsi ai servizi di streaming stranieri tramite una connessione VPN.

Il Regno Unito mette a disposizione BBC iPlayer, un servizio simile al nostro Raiplay. Potete arrivare sul sito e guardare la lista dei contenuti, ma se cercate di accedere a questi ultimi, vi viene detto in inglese che sono visibili solo dall'UK.

Stessa cosa accade per il sito australiano 7Plus, mentre lo statunitense Peacock TV non è nemmeno raggiungibile dal nostro paese.

Dalla Spagna è possibile guardare RTVE Television Española, che permette di guardare le Olimpiadi tramite la propria app RTVE Play.

Basterà però attivare un servizio VPN come quello di ExpressVPN, per avere accesso a tutti gli eventi olimpionici in lingua inglese.


Come vedere le Olimpiadi di Tokyo 2020 streaming dall'estero

Olimpiadi Tokyo 2020 streaming su DAZN a €19,99
Tokyo 2020 è su DAZN

Olimpiadi Tokyo 2020 streaming su DAZN a €19,99

DAZN trasmetterà tutti gli eventi sportivi delle Olimpiadi di Tokyo 2020, in streaming. Il servizio offre app per tutte le smart TV in commercio, per Android, iOS e piattaforme desktop, tramite browser web.

L'abbonamento costa €29,99 al mese ma potete prendere un mese a €19,99, che sarà più che sufficiente per guardare Tokyo 2020 in streaming. Poi potrete decidere se rinnovare o disdire.

Vale la pena ricordare che DAZN è la piattaforma di riferimento anche per la serie A in streaming, nella stagione 2021/2022.

Eurosport Player

Eurosport Player

Potete abbonarvi a Eurosport Player per circa 8 euro e vedere praticamente tutti gli eventi di Tokyo 2020. I contenuti sono disponibili in streaming, su PC, smartphone, tablet e la maggior parte delle smart TV.

Amazon Prime Video

Amazon Prime Video

Potete vedere le olimpiadi in diretta, oppure i singoli eventi in differita e on demand, anche su Amazon Prime Video. Per farlo vi servirà l'abbonamento di base, più il pacchetto extra Discovery+. 

Abbonandovi a DAZN, potrete accedere senza alcun costo aggiuntivo ai 2 canali Eurosport, chiamati Eurosport 1 HD e Eurosport 2 HD. DAZN detiene i diritti dei giochi olimpici e pertanto è in grado di trasmettere legalmente tutti gli eventi in diretta 24 ore al giorno.

L’applicazione di DAZN può essere scaricata su tutti dispositivi più recenti, inclusi smartphone, tablet, e PC, ed è disponibile sia in versione iOS che in quella Android. Per accedere alla diretta streaming delle olimpiadi in italiano è necessario essere residenti in Italia.

Come altri servizi in streaming, anche Sky fornisce ai propri utenti la possibilità di accedere alle dirette streaming delle Olimpiadi di Tokyo 2020, grazie alla presenza dei canali Eurosport 1 e Eurosport 2 (canali 210 e 211). Inoltre, grazie alla piattaforma SKY Go, sarà possibile accedere allo streaming anche sui dispositivi smart come smartphone, tablet e PC. Anche in questo caso è presente un algoritmo di geo-localizzazione che discrimina la visione dei suoi contenuti a chi si trova all'estero.

Eurosport è un’altra piattaforma a pagamento molto apprezzata dagli utenti e interamente dedicata allo sport. Non solo permette di accedere alla diretta delle Olimpiadi di Tokyo 2020, ma anche di rimanere sempre aggiornati sui risultati e sulle ultime notizie. Anche in questo caso la piattaforma è disponibile per tutti i dispositivi recenti ed è dotata di un sistema di geo-localizzazione.

In alternativa, potete abbonarvi a Discovery+, e ottenere comunque l'accesso agli eventi sportivi di Tokyo 2020 in streaming.

ExpressVPN - la miglior VPN al mondo

ExpressVPN - la miglior VPN al mondo
Per vedere le olimpiadi in streaming dall'estero vi servirà l'abbonamento a uno dei tre servizi di streaming sopraindicati e una VPN. ExpressVPN è la migliore, al momento, e se vi abbonate subito potrete contare su 3 mesi extra 100% GRATIS!

Ma potete anche provare ExpressVPN gratis per 30 giorni e poi disdire se il servizio non dovesse avervi soddisfatto, in tal caso non spenderete nemmeno un centesimo.

- Provate ExpressVPN a zero rischi per 30 giorni

Usare una VPN è semplicissimo:

1. Scaricate e installate la vostra VPN: la nostra prima scelta è ExpressVPN

2. Connettetevi alla corretta posizione server: aprite l'app VPN e scegliete la posizione da cui desiderate collegarvi

3. Andate alla diretta streaming dell'emittente: collegatevi al vostro servizio a pagamento per poter accedere dall'estero al vostro servizio a pagamento preferito.


Durante i giochi olimpici di Tokyo 2020 si assiste a una miriade di eventi che vedono alternarsi discipline olimpiche classiche come la scherma, la staffetta e il nuoto, oltre ai nuovi sport introdotti quest'anno come il surf e lo skateboard.

In apertura abbiamo assistito alle prime partite di football e softball, andate in onda mercoledì 21 luglio, due giorni prima della cerimonia di apertura ufficiale.

Dopo le qualificazioni, il 30 luglio l'atletica è scesa in pista con la finale dei 1000m maschili. L'evento più atteso del 1 agosto era la finale dei 100m maschili che, con grande orgoglio degli italiani, ha visto Marcell Jacobs prendere il posto di Usain Bolt come campione olimpico in questa disciplina.

Questa è la prima volta che un italiano diventa campione mondiale nei 100 metri, migliorando inoltre di quattro centesimi il record europeo. L'altro oro olimpico è spettato a Gianmarco Tamberi per il salto in alto, diviso di comune accordo con il quatariota Mutaz Barshim. 

A sorpresa poi gli staffettisti azzurri Lorenzo Patta, Marcell Jacobs, Fausto Desalu e Filippo Tortu il 6 agosto hanno vinto la staffetta 4x100 davanti a Gran Bretagna e Canada, segnando un altro traguardo importantissimo per l'Italia.

Un'altra giornata importante è stata il 7 agosto, ossia il penultimo giorno di Olimpiadi, con l'assegnazione di ben 34 medaglie d'oro divise tra molti eventi, tra cui la maratona femminile e le finali di basket e calcio, in attesa dell'iconica maratona maschile che inizierà a mezzanotte dell'8 agosto e darà il via alla giornata di chiusura dei giochi.

Olimpiadi di Tokyo 2020

(Image credit: Shutterstock.com)

Olimpiadi di Tokyo 2020: programma completo

  • Cerimonia di apertura delle Olimpiadi - 23 luglio
  • Basket 3x3 - 24-28 luglio
  • Tiro con l'arco - 23-31 luglio
  • Ginnastica Artistica - 24 luglio - 3 agosto
  • Nuoto Artistico - 2-7 Agosto
  • Atletica - 30 luglio - 8 agosto
  • Badminton - 24 luglio - 2 agosto
  • Baseball/Softball - 21 luglio - 7 agosto
  • Basket - 25 luglio - 8 agosto
  • Beach Volley - 24 luglio - 7 agosto
  • Boxe - 24 luglio - 8 agosto
  • Canoa Slalom - 25-30 luglio
  • Canoa Sprint - 2-7 agosto
  • BMX Freestyle - 31 luglio - 1 agosto
  • BMX Racing - 29-30 luglio
  • Ciclismo Mountain Bike - 26-27 luglio
  • Ciclismo - 24-28 luglio
  • Ciclismo su pista - 2-8 Agosto
  • Tuffi - 25 luglio - 7 agosto
  • Equitazione - 24 luglio - 7 agosto
  • Scherma - 24 luglio - 1 agosto
  • Calcio - 21 luglio - 7 agosto
  • Golf - 29 luglio - 7 agosto
  • Pallamano - 24 luglio - 8 agosto
  • Hockey - 24 luglio - 6 agosto
  • Judo - 24-31 luglio
  • Karate - 5-7 agosto
  • Maratona di nuoto - 4-5 agosto
  • Pentathlon moderno - 5-7 agosto
  • Ginnastica ritmica - 6-8 agosto
  • Canottaggio - 23-30 luglio
  • Rugby a 7 - 26-31 luglio
  • Vela - 25 luglio - 4 agosto
  • Tiro a segno - 24 luglio - 2 agosto
  • Skateboard - 25-26 luglio, 4-5 agosto
  • Arrampicata sportiva - 3-6 agosto
  • Surf - 25 luglio - 1 agosto
  • Nuoto - 24 luglio - 1 agosto
  • Ping pong - 24 luglio - 6 agosto
  • Taekwondo - 24-27 luglio
  • Tennis - 24 luglio - 1 agosto
  • Trampolino elastico - 30-31 luglio
  • Triathlon - 26-31 luglio
  • Pallavolo - 24 luglio - 8 agosto
  • Pallanuoto - 24 luglio - 8 agosto
  • Sollevamento pesi - 24 luglio - 4 agosto
  • Lotta - 1-7 agosto
  • Cerimonia di chiusura delle Olimpiadi - 8 agosto

Medagliere delle Olimpiadi di Tokio 2021

Medaglie Olimpiche (primi 10 posti)
ClassificaPaeseOroArgentoBronzoTotale
1Stati Uniti394133113
2Cina38321888
3Giappone27141758
4Gran Bretagna22212265
5COR20282371
6Australia1772246
7Paesi Bassi10121436
8Francia10121133
9Germania10111637
10Italia10102040

Quali sono i migliori atleti italiani nelle Olimpiadi di Tokyo 2020?

Medaglie d'oro: 10

  • La prima medaglia d'oro per l'Italia è stata conquistata il 24 Luglio dal 21enne brindisino Vito Dell’Aquila, nella disciplina del Taekwondo (categoria maschile sotto i 58kg). Vito ha battuto il tunisino Mohamed Khalil Jendoubi dopo una lunga lotta, che lo ha visto soccombere inizialmente sotto i colpi dell'avversario, conclusasi invece con un punteggio di 16 a 12 in suo favore.
  • La seconda medaglia d'oro è stata vinta dalla coppia Federica Cesarini e Valentina Rodini nella specialità doppio pesi leggeri donne di canottaggio:  sono riuscite a piazzarsi a soli 14 centesimi dalla Francia, seconda classificata e a 49 dall'Olanda, che è arrivata terza.
  • La terza medaglia d'oro è stata vinta da Gianmarco Tamberi per il salto in alto, divisa di comune accordo con il quatariota Mutaz Barshim.
  • La quarta medaglia d'oro è spettata a Marcell Jacobs ai 100 metri maschili. Questa è la prima volta che un italiano diventa campione olimpico nei 100 metri, migliorando inoltre di quattro centesimi il record europeo.
  • La quinta medaglia d'oro per l'Italia l'hanno vinta nella vela Caterina Marianna banti e Ruggero Tita, conquistando il primo oro misto per la nazionale azzurra.
  • La sesta medaglia d'oro per gli azzurri è stata vinta dal quartetto composto da Simone Consonni, Filippo Ganna, Francesco Lamon e Jonathan Milan nel ciclismo su pista, inseguimento a squadre maschili, battendo inoltre il record mondiale.
  • La settima medaglia d'oro è spettata a Massimo Stano nella 20 km di marcia.
  • L'ottava medaglia d'oro è stata vinta da Antonella Palmisano, sempre nella 20 km di marcia
  • La nona medaglia d'oro è stata vinta da Luigi Busà nel karate.
  • La decima medaglia d'oro infine è stata portata a casa da Lorenzo Patta, Marcell Jacobs, Fausto Desalu e Filippo Tortu nella staffetta 4x100.

Medaglie d'argento: 10

  • La prima medaglia d'argento per l'Italia è stata conquistata il 24 Luglio dal 33enne foggiano Luigi Samele, nella disciplina della sciabola maschile. Luigi per conquistare la propria medaglia ha dovuto sconfiggere diversi avversari, tra i quali anche il collega Enrico Berrè (vincendo 15 a 10). Infine ha ceduto il passo al motivatissimo atleta Ungherese Aron Szilagyi, che lo ha battuto in finale con un punteggio di 15 a 7.
  • Un'altra medaglia d'argento arriva dal team maschile (Miressi, Ceccon, Frigo e Zazzeri) della staffetta nuoto stile libero 4x100, arrivati secondi con 3'10"11 (record italiano), subito dopo gli Stati Uniti che hanno dominato con 3'08"97.
  • L'atleta Diana Bacosi ha conquistato la terza medaglia d'argento italiana nella gara di di skeet donne (tiro al volo), arrivando seconda dietro l'americana Amber English.
  • La quarta medaglia d'argento arriva dal catanese Daniele Garozzo. L'abile schermidore (ex oro di Rio 2016) è arrivato secondo nella gara di fioretto individuale, dietro il Giapponese Takahiro Shikine con un punteggio di 11 a 15.
  • Giorgia Bordignon è riuscita a ottenere un'altra medaglia d'argento sollevando la bellezza di 232 Kg nella categoria 64Kg donne del sollevamento pesi, arrivando seconda dopo la canadese Maude Charron.
  • La squadra maschile di sciabola composta da Luca Curatoli, Aldo Montano, Enrico Berrè e Luigi Samele, è stata sconfitta dalla Corea in finale, portando a casa un'altra medaglia d'argento.
  • Il nuotatore Gregorio Paltrinieri ha ottenuto la medaglia d'argento negli 800 stile libero di nuoto.
  • Mauro Nespoli ha vinto l'argento di tiro con l'arco.
  • Vanessa Ferrari ha vinto l'argento nel corpo libero femminile.
  • Manfredi Rizza infine ha conquistato la medaglia d'argento nel K1 200 metri.

Medaglie di bronzo: 20

L'Italia è anche riuscita a portare a casa finora 14 medaglie di bronzo con Mirko Zanni (sollevamento pesi), Odette Giuffrida (judo femminile), Elisa Longo Borghini (ciclismo donne Elite), Nicolò Martinenghi (nuoto 100 metri rana), Maria Centracchio (judo), Rossella Fiamingo, Federica Isola e Mara Navarria (spada femminile a squadre), Federico Burdisso (200 di nuoto farfalla), Matteo Castaldo, Matteo Lodo, Marco Di Costanzo e Giuseppe Vicino (4 senza di canottaggio), Stefano Oppo e Pietro Willy Ruta (doppio pesi leggeri di canottaggio), Alice Volpi, Arianna Errigo, Martina Batini, Erica Cipressa (fioretto donne a squadre), Lucilla Boari (tiro con l'arco), Simona Quadrella (800 di nuoto stile libero), Irma Testa (boxe, pesi piuma), Antonino Pizzolato (sollevamento pesi, -81 kg), Thomas Ceccon, Nicolò Martinenghi, Federico Burdisso e Alessandro Miressi (4x100 misti di nuoto), Gregorio Paltrinieri (10 km in acque libere), Elia Viviani (Omnium),  Viviana Bottaro (karate), Abraham Conyedo Ruano (lotta libera maschile -97 kg) e Martina Centofanti, Agnese Duranti, Alessia Maurelli, Daniela Mogurean e Martina Santandrea (ginnastica ritmica a squadre).

Le Olimpiadi di Tokyo 2020 si tengono nel 2021?

Gli organizzatori delle Olimpiadi furono molto riluttanti a cancellare Tokyo 2020 lo scorso anno, fatto avvenuto solo poche settimane prima dell'inizio dell'evento a causa della preoccupazione dovuta alla pandemia. Lo scorso anno è stato dunque deciso di rimandare i giochi al 2021 se la situazione fosse migliorata nel frattempo.

Nonostante le proteste dei cittadini giapponesi preoccupati per il protrarsi del contagio e ad una situazione epidemiologica non eccezionalmente tranquilla, è molto difficile che i giochi vengano rinviati ulteriormente. Incrociamo le dita perché la storia dello scorso anno non si ripeta nuovamente...

Ci sono nuovi sport alle Olimpiadi di Tokio 2020?

Si, ci sono sei nuovi sport e 15 nuovi eventi aggiuntivi nel programma delle Olimpiadi di Tokio 2020. Gli sport sono baseball, softball, karate, arrampicata sportiva, surf e skateboard, mentre tra gli eventi potremo vedere Basket 3x3, Americana di ciclismo e BMX Freestyle, oltre a nuovi eventi misti di atletica leggera, nuoto, ping pong e triathlon.

Olimpiadi di Tokyo 2020

(Image credit: kuremo / Shutterstock.com)

Dove si terranno le Olimpiadi di Tokio 2020?

Per la seconda volta in assoluto, e per la prima volta in quasi 60 anni, i giochi olimpici verranno ospitati nella città di Tokyo. Harumi Futo (bellissima costa o costa soleggiata) è il nome della località dove è situato il Villaggio Olimpico ma il centro nevralgico dei giochi eterni sarà il vicino Japan National Stadium, dove avranno luogo le cerimonie di apertura e chiusura, nonché dove si terranno gli eventi di atletica leggera.

Quando si terranno le Paralimpiadi 2020?

Le Paralimpiadi del 2020 inizieranno poco dopo la fine delle Olimpiadi e dureranno poco meno di due settimane. Il loro inizio è previsto per martedì 24 agosto, mentre la conclusione avverrà il prossimo 5 settembre.

Le Olimpiadi invernali di Pechino 2022 si svolgeranno?

Quando i Giochi Olimpici di Tokyo del 2020 furono rinviati la scorsa estate, un membro del Comitato Olimpico Internazionale affermò che un ulteriore rinvio avrebbe causato una serie di ritardi a catena di sulle Olimpiadi invernali del 2022, che avrebbero dovuto tenersi a Pechino nel febbraio 2022.

Dato che le Olimpiadi estive si svolgeranno a partire da questo mese e un ulteriore rinvio non sembra plausibile, le Olimpiadi invernali di Pechino 2022 andranno avanti come previsto e pertanto avranno inizio il 4 febbraio 2022.

Il canale dei giochi olimpici è gratuito?

Se volete assistere alle Olimpiadi di Tokio 2020 nel dettaglio e in maniera privilegiata, vi consigliamo di dare un'occhiata a Olympic Channel, il canale ufficiale delle Olimpiadi.

Olympic Channel è disponibile tramite browser web o app nella maggior parte dei moderni dispositivi. Qui potrete trovare i replay di alcuni dei momenti più iconici della storia delle Olimpiadi moderne, così come eventi live, documentari e molto altro ancora.

Si tratta di un ottimo mezzo per passare il tempo dando un'occhiata alle precedenti Olimpiadi, in vista della cerimonia di apertura che si terrà il prossimo 23 luglio.

Saranno presenti spettatori durante le Olimpiadi di Tokyo 2020?

Dopo aver venduto i biglietti per gli eventi olimpici nel corso del 2019, il comitato organizzatore si aspettava incassi per 90 miliardi di Yen. Purtroppo a causa del rafforzarsi dell'epidemia di Covid-19 in Giappone nel corso delle ultime settimane, si è deciso di giocare a porte chiuse. Ciò rappresenterà una perdita di oltre il 50% delle entrate dei giochi olimpici.

Gli esperti di salute pubblica avevano inizialmente consigliato di evitare la presenza di spettatori in carne e ossa durante i giochi olimpici, mentre più recentemente avevano ipotizzato che si sarebbe potuta accettare una presenza fino a 10.000 spettatori. Infine, dopo la ripresa di una nuova fase critica dell'epidemia, le autorità Giapponesi hanno deciso che non sarà presente alcun pubblico durante lo svolgersi delle manifestazioni, per evitare di favorire un ulteriore propagarsi dei contagi. 

Le decisioni riguardo le Olimpiadi di Tokyo 2020 sono state attentamente monitorate dagli enti preposti poiché la crisi sanitaria globale non è ancora finita e il Giappone ha dovuto superare diverse fasi di crisi a causa del relativamente elevato numero di contagi.

Quali saranno le misure di sicurezza relative alla salute pubblica durante le Olimpiadi di Tokyo 2020?

Le ultime informazioni diffuse nella seconda settimana di Luglio mettono fine ai dubbi sulla presenza del pubblico locale alle Olimpiadi di Tokio 2020, presenza che è stata incerta fino alla smentita definitiva.

Gli organizzatori delle Olimpiadi di Tokyo 2020 avevano annunciato recentemente il divieto di vendita di alcolici durante lo svolgersi degli eventi, anche nonostante le pressioni della Asahi Breweries, (un produttore di bevande alcoliche, sponsor dei giochi Olimpici) che chiedeva di consentire il consumo di alcol all'interno degli spazi olimpici. Alla fine si è deciso di bandirne l'uso durante i giochi. La decisione finale di non avere alcun pubblico e giocare a porte chiuse ha reso la polemica totalmente superata.


TechRadar Italia prova e recensisce i servizi VPN entro i termini di un utilizzo legale, come ad esempio:

  • 1 Per accedere a un servizio disponibile in un altro paese (rispettandone i termini delle condizioni d'uso).
  • 2 Per salvaguardare la sicurezza online e proteggere la privacy quando si è all'estero TechRadar Italia non supporta o incoraggia in alcun modo l'utilizzo fraudolento dei servizi VPN.

Ricordiamo che usufruire di contenuti pirata infrange la legge sul diritto d’autore (L. n. 633/1941).