Skip to main content

Da Microsoft e Intel supporto per i notebook Huawei

Image credit: TechRadar
(Image credit: Future)

Tanto Microsoft quanto Intel hanno confermato che continueranno a supportare i notebook Huawei, nonostante l'azienda sia sulla lista nera stilata dal governo statunitense

Sicuramente è un ottima notizia per chiunque possieda un computer portatile marchiato Huawei, visto che finora c'erano preoccupazione anche serie riguardo al futuro di questi notebook. Ora sappiamo che continueranno a ricevere gli aggiornamenti di Windows 10. 

Microsoft fino a poco fa aveva deciso di non esprimersi a riguardo, mentre Google ha una posizione più chiara, anche se non proprio chiarissima, riguardo alla politica di aggiornamento Android sugli smartphone Huawei. 

Microsoft inizialmente aveva tolto i notebook Huawei dal proprio store online, negli Stati Uniti; ma poi i computer erano tornati, una scelta che aveva solo fatto aumentare la confusione. L'azienda non aveva detto nulla, fino a oggi, riguardo agli aggiornamenti. 

Huawei produce alcuni tra i migliori notebook del mondo, in particolare gli Ultrabook della serie Matebook. Ma se gli aggiornamenti di Windows non fossero garantiti, allora il valore di questi portatili andrebbe messo in discussione. E sarebbe senz'altro più difficile consigliarli, nonostante le loro qualità. 

È un bene, dunque, che Microsoft abbia finalmente deciso di chiarire le cose, con una dichiarazione rilasciata a PCWorld secondo cui: “restiamo fedeli al nostro impegno di fornire la migliore esperienza possibile ai nostri clienti. La nostra valutazione iniziale riguardo la decisione del Ministero del Commercio sul blocco imposto a Huawei ci fa credere che potremo continuare a fornire aggiornamenti ai clienti con dispositivi Huawei". 

Non è una garanzia assoluta quindi, visto che lo stesso Ministero potrebbe opporsi, ma se non altro Microsoft ha chiarito la propria intenzione di fornire aggiornamenti anche sui notebook Huawei. 

Intel su Intel

Anche Intel ha confermato a PCWorld l'intenzione di continuare a offrire aggiornamenti di sicurezza e driver per i notebook Huawei. 

Il fatto che queste due grandi aziende offrano pieno supporto ai portatili Huawei significa che chi ne possiede uno non ha ragioni di preoccuparsi riguardo a eventuali rischi di sicurezza. 

Significa anche che se trovate una buona offerta su un portatile Huawei, potrete procedere all'acquisto con più serenità. Naturalmente qualche incertezza resta, ma il Prime Day 2019 è vicino e potrebbe comunque valere la pena di prendere un Matebook D, un Matebook 13 o un Matebook X Pro.