Skip to main content

AMD lancia Radeon RX 6700 XT e sfida Nvidia RTX 3070 sul ring dei 1440p

Radeon RX 6700 XT
(Image credit: AMD)

AMD Radeon RX 6700 XT è stata annunciata in occasione di un evento di lancio speciale. Si tratta di una GPU mid-range ed è la quarta scheda grafica della nuova serie AMD RDNA 2, tuttavia non si pone come successore della Radeon RX 6900 XT, quanto della Radeon RX 5700 XT del 2019.

A giugno 2019, AMD ha lanciato la linea di schede grafiche RDNA in occasione dell'E3, introducendo per la prima volta nelle Radeon il processo a 7 nm. E sebbene l'azienda non sia riuscita a surclassare Nvidia nel segmento di fascia alta, AMD ha comunque costretto i rivali a modificare il prezzo delle schede RTX Super all'ultimo momento.

Certo, tutti aspettavano che AMD apportasse un po' di sana (e gradita) competizione nel segmento del PC gaming in 4K, ma l'uscita delle Radeon RX 6800 XT e Radeon RX 6800 hanno comunque lasciato una grossa lacuna. Ci auguriamo che la AMD Radeon RX 6700 XT possa colmarla. 

Si tratta di una scheda grafica dotata di 12 GB di VRAM e rivolta a chi gioca in 1440p e desidera ottenere un frame rate più elevato. Non abbiamo ancora potuto provare la scheda per la recensione, dunque dovremo attendere ancora un po' per scoprire come si comporta dal vivo, in ogni caso ha il potenziale per dare del filo da torcere alle Nvidia GeForce RTX 3060 Ti e RTX 3070, anche se c'è da dire che entrambe le schede Nvidia sono quasi impossibili da trovare al momento. 

In occasione dell'evento di lancio, AMD ha confermato che la commercializzazione inizierà il 18 marzo 2021, con un costo di $479. Continuate a leggere per scoprire tutto quello che sappiamo al momento sulla AMD Radeon RX 6700 XT.

Radeon RX 6700 XT

(Image credit: AMD)

Dritti al punto

  • Che cos'è? La versione mid-range a 1440p della serie di schede grafiche AMD RNDA 2
  • Quando esce? Il 18 marzo
  • Quanto costerà? $479

AMD Radeon RX 6700 XT, data di rilascio

AMD Radeon RX 6700 XT è stata annunciata in occasione dell'evento "Where Gaming Begins" di AMD del 3 marzo. Arriverà sugli scaffali e online il 18 marzo, dunque sapete quando sarà il momento di iniziare a premere F5 come dei forsennati. 

A differenza degli altri lanci della serie Big Navi, AMD lancerà entrambe le schede grafiche prodotte direttamente, insieme a quelle dei partner AIB come MSI e XFX. L'azienda spera che, grazie al lancio simultaneo, ci saranno abbastanza unità da distribuire ai gamer, anziché ai miner e ai rivenditori. Solo il tempo ci dirà se si tratta della strategia vincente.

AMD non limiterà l'hash rate per la RX 6700 XT, come ha fatto Nvidia con la GeForce RTX 3060.

Radeon RX 6700 XT

(Image credit: AMD)

AMD Radeon RX 6700 XT, prezzo

AMD Radeon RX 6700 XT avrà un prezzo iniziale di $479, dunque possiamo aspettarci un cartellino di poco più di €450 per l'Italia, anche se i prezzi aumenteranno per le versioni della GPU di altri produttori, per via delle soluzioni alternative per alimentazione e raffreddamento che verranno implementate. 

Dunque il prezzo si colloca a metà strada fra quello della Nvidia GeForce RTX 3060 Ti e di quello della RTX 3070. AMD propone la propria scheda grafica come equivalente alla RTX 3070, dunque fa piacere che Team Red abbia deciso di puntare su un prezzo leggermente più basso della rivale. 

Radeon RX 6700 XT

(Image credit: AMD)

AMD Radeon RX 6700 XT, specifiche e prestazioni

AMD Radeon RX 6700 XT è una scheda grafica rivolta principalmente al gaming a 1440p. Dunque, sebbene non sia dotata dei 16 GB VRAM (del tutto superflui) di altre schede della serie Radeon RX 6000, ne vanta comunque 12.

AMD sostiene che a 1440p, inizia a vedere giochi che sfruttano più di 9 GB di VRAM, e per questo motivo afferma che si tratta del budget di memoria necessario per i giochi AAA PC di oggi e di prossima uscita. Dovremo mettere personalmente alla prova questa affermazione, ma effettivamente ha senso.

Ciò che conta di più della VRM è la GPU stessa, in ogni caso. AMD Radeon RX 6700 XT è dotata di 40 compute unit RDNA 2, con un limite di alimentazione della scheda di 230 W. Si tratta di un valore leggermente inferiore rispetto ai modelli più avanzati di AMD, come la Radeon RX 6800, che vanta 60 compute unit e 250 W di budget di potenza.

Prima di poter recensire la scheda nel nostro ambiente di prova, non possiamo fare affermazioni sulle prestazioni, anche se questo non ha impedito a AMD di rilasciare qualche dichiarazione quantomeno audace.

Team Red, infatti, afferma che AMD Radeon RX 6700 XT contenderà la corona alla Nvidia RTX 3070, riuscendo anche a superarla in maniera significativa su titoli come Dirt 5 e Assassin's Creed Valhalla. Le dichiarazioni fatte da Team Red sulle prestazioni però non sono accompagnate su informazioni specifiche sulle effettive differenze in termini di prestazioni, ma sembra che la nuova scheda dovrebbe attestarsi sugli stessi livelli della 3070.

E naturalmente, non possiamo parlare di una scheda in arrivo nel 2021 senza fare riferimento al ray tracing. AMD ha abbracciato questa tecnologia un po' in ritardo rispetto a Nvidia e, stando ai test condotti fino a ora, Team Red è leggermente indietro riguardo le prestazioni. In ogni caso, la Radeon RX 6700 XT supporterà il ray tracing. Ma se seguirà la tradizione delle schede Radeon RX 6000, la RX 6700 XT sarà probabilmente in grado di gestire il ray tracing a 60 fps a 1080p, almeno finché AMD non riuscirà a tirar fuori una degna risposta al DLSS di Nvidia. 

Basandoci esclusivamente su quanto condiviso da AMD sulla Radeon RX 6700 XT, dovrebbe trattarsi di un ottimo prodotto per chi gioca principalmente a 1440p. E se avrà prestazioni in linea con quanto affermato dall'azienda in giochi come Rainbow Six Siege, potrebbe diventare la scheda da battere per gli e-sport, in particolare considerando quanto è diffusa la tecnologia Freesync.