Skip to main content

Recensione Apple TV 4K (2021)

Apple TV 4K (2021) è costoso, ma ricco di funzionalità.

Apple TV 4K (2021)
(Image: © TechRadar)

Il nostro verdetto

Apple TV 4K (2021) è un dispositivo di streaming eccellente, in grado di riprodurre video 4K/HDR (HDR10 e Dolby Vision) e a frame rate “elevato” (60 fps). Il nuovo telecomando “Apple TV Remote” è ergonomico e funzionale. Il dispositivo di streaming presenta molte piccole, ma pratiche funzionalità, come il supporto multiutente e la possibilità di modificare automaticamente il bilanciamento del colore. Non si può negare che Apple TV 4K (2021) sia costoso, ma è più che un semplice dispositivo di streaming, poiché agisce anche da hub Homekit per la vostra smart home.

Pro

  • Riproduzione contenuti 4K/HDR a 60 fps
  • Nuovo telecomando Apple TV Remote
  • Homekit

Contro

  • Prezzo
  • Molto meno funzionale per chi ha dispositivi Android

Apple TV 4K (2021) è il nuovo dispositivo di streaming del colosso di Cupertino. Dopo quattro anni, l'azienda ha introdotto un nuovo modello, e sì, è praticamente identico al predecessore. Le modifiche e i miglioramenti della nuova iterazione sono a prima vista piccole, tuttavia l'interfaccia è molto intuitiva e, soprattutto, è più che un semplice dispositivo di streaming.

Apple TV 4K (2021) presenta il processore A12 Bionic, lo stesso dell'iPad (2020) e dell'iPhone XS, rispetto al chip A10X del predecessore. Ciò rende la navigazione nell'interfaccia leggermente più veloce, e fornisce anche la potenza di elaborazione necessaria per riprodurre contenuti 4K/HDR a 60 fps. Inoltre, c'è una pratica funzione di bilanciamento del colore che utilizza il sensore di luce di qualsiasi iPhone con Face ID, per controllare e modificare il bilanciamento del colore del TV: si tratta di una funzione molto comoda.

Come il suo predecessore, Apple TV 4K (2021) è disponibile in due varianti da 32 o 64 GB di spazio di archiviazione. Nella confezione è incluso anche il nuovo telecomando Apple TV Remote.

Il telecomando fornito con Apple TV 4K (2017) non è stato gradito dai più, ma la nuova variante è più sottile, e sostituisce il touch trackpad con un clickpad circolare che rende la navigazione più comoda.

Apple TV 4K (2021) supporta i principali servizi di streaming, come Netflix, Amazon Prime, Disney Plus, Apple TV Plus e Dazn, inoltre consente l'accesso ai servizi dell’azienda come Apple Arcade, Apple Music e persino Apple Fitness+. L'assistente vocale dell’azienda, Siri, è integrato, e permette di cercare film, programmi TV e musica, per titolo o per genere. Il dispositivo supporta anche AirPlay per condividere i contenuti multimediali dei dispositivi mobile sul televisore.

Apple TV 4K (2021) non è solo un dispositivo di streaming, poiché agisce anche da HomeKit Hub, quindi consente di controllare i dispositivi smart, anche quando si è lontani da casa; può anche visualizzare sul TV le riprese delle telecamere in tempo reale. Il prodotto supporta anche la tecnologia Thread ossia una rete Wi-Fi Mesh per i dispositivi smart. 

Apple TV 4K (2021) è uno dei dispositivi di streaming più costosi sul mercato, infatti costa circa tre volte più di Amazon Fire TV Stick 4K e circa due volte più di Amazon Fire TV Cube. Fatte queste premesse, è evidente che Apple TV 4K (2021) è consigliabile per lo più a utenti che possiedono già dispositivi dell’ecosistema del colosso di Cupertino.

Apple TV 4K (2021)

(Image credit: TechRadar)

Apple TV 4K (2021) - data di uscita e prezzo

Apple TV 4K (2021) presenta due varianti: un modello da 32 GB a 199 euro, e uno da 64 GB a 219 euro; è disponibile dal 30 aprile.

Il telecomando Apple TV Remote può essere acquistato separatamente al prezzo di 65 euro.

Apple TV 4K (2021)

(Image credit: TechRadar)

Apple TV 4K (2021) - design

  • Design elegante 
  • Nuovo telecomando, più sottile e pesante
  • Processore A12 Bionic

Apple TV 4K (2021) non è il dispositivo di streaming TV più compatto sul mercato, ma non è nemmeno il più ingombrante: misura 9,8 x 8,8 x 3,5 cm ed è facilmente posizionabile accanto o dietro al TV. Il pannello superiore è nero opaco con il logo Apple TV al centro, mentre i pannelli laterali sono neri e lucidi. Sul retro ci sono la presa di corrente, una porta HDMI 2.1 e una presa Ethernet (il prodotto supporta il Wi-Fi 6 e Bluetooth 5.0). Nella confezione non è incluso il cavo HDMI.

Il nuovo telecomando è una delle grandi novità di Apple TV 4K (2021): è più sottile ma leggermente più pesante, e include una batteria ricaricabile. Il “clickpad” circolare non è altro che un trackpad touch che consente di scorrere verso l'alto, il basso e da sinistra a destra. Premendo il clickpad si apriranno le app o si metterà in pausa/riavvierà la riproduzione del contenuto, mentre l'anello esterno può essere usato per scorrere avanti e indietro durante la riproduzione, oltre che selezionare una scena specifica del contenuto.

Per la prima volta, il telecomando ha un pulsante di accensione che può essere usato per accendere o spegnere l'Apple TV 4K e il televisore, inoltre dispone anche di un pulsante “vai indietro” e di uno per mutare. Il pulsante per l’assistente digitale, Siri, è stato spostato sul bordo destro della periferica.

Come accennato, Apple TV 4K (2021) monta il chip A12 Bionic, e può riprodurre contenuti 4K/HDR (HDR10 e Dolby Vision) a 60 fps; supporta anche Dolby Atmos.

Apple TV 4K (2021)

(Image credit: TechRadar)

Apple TV 4K (2021) - prestazioni

  • HDR con frame rate elevato 
  • Si può modificare il bilanciamento del colore con l’iPhone
  • Siri è veloce ed efficiente

Apple TV 4K (2021) è molto facile da configurare, ed è stato riconosciuto dal nostro iPhone non appena l'abbiamo collegato. Lo smartphone ha trasferito automaticamente il nostro ID Apple e la password sul box di streaming. Siamo rimasti colpiti dalla funzione One Home Screen, che consente di usare la stessa interfaccia su qualsiasi Apple TV già presente in casa.

Nel complesso, le prestazioni del dispositivo sono ottime. Non abbiamo notato lag durante il caricamento o il passaggio a nuove app, inoltre Siri è efficiente anche nella ricerca di contenuti con più parametri: quando abbiamo chiesto film comici per bambini, diversi film adatti ai parametri di ricerca, tra cui Paddington 2 e Alla ricerca di Dory, sono stati visualizzati nella parte inferiore dello schermo in pochi secondi.

Al momento, la riproduzione di contenuti HDR a 60 fps è disponibile solo per una quantità limitata di contenuti, ma è una funzionalità che fa la differenza. Abbiamo dato un’occhiata a “Red Bull Straight Rhythm”, un emozionante spettacolo di motocross, e il video è stato fluido e nitido. Lo stesso non possiamo dire quando abbiamo visualizzato lo stesso contenuto su Apple TV 4K (2017).

La funzione di bilanciamento del colore è molto comoda: è sufficiente tenere l’iPhone con la fotocamera frontale puntata sul display del TV, e… basta. La sezione dedicata dello schermo cambierà colore, e successivamente verrà visualizzato un nuovo profilo colore.

Siamo rimasti colpiti dal telecomando Apple TV Remote: il clickpad è molto più preciso di quello del modello precedente, inoltre permette di spegnere contemporaneamente Apple TV 4K (2021) e il televisore, il che significa meno telecomandi sul tavolino. La periferica pesa 64 grammi, un po’ di più rispetto ai 45 del predecessore.

Ci sono molte funzionalità minori, ma davvero utili: è possibile inserire del testo su Apple TV 4K (2021) direttamente dall’iPhone, collegare due AirPod, e c'è anche il supporto multiutente. Queste funzionalità sono disponibili anche su Apple TV 4K (2017), e rendono l’uso dei dispositivi di streaming molto semplice.

Apple TV 4K (2021)

(Image credit: TechRadar)

Vale la pena acquistare Apple TV 4K (2021)?

Comprate Apple TV 4K (2021) se...

Volete vedere contenuti HDR a 60 fps

Apple TV 4K (2021) può riprodurre contenuti HDR a 60 fps, quindi se siete soliti guardare sport o film d'azione, il dispositivo può regalarvi un’esperienza soddisfacente.


Vi piace l'ecosistema Apple

Se avete già prodotti Apple come iPhone o AirPods, l’acquisto di Apple TV 4K (2021) semplificherà di molto la configurazione del dispositivo, oltre che offrire qualche chicca come il bilanciamento del colore. 

Volete un hub HomeKit

Apple TV 4K (2021) agisce anche da hub HomeKit, quindi consente di controllare i dispositivi smart (telecamere, termostato, lampadine) anche quando non siete in casa. Il dispositivo supporta anche Thread, ossia una rete Wi-Fi Mesh tra tutti i dispositivi smart.

Non comprate Apple TV 4K (2021) se...

Avete un budget limitato

Lo ribadiamo, Apple TV 4K (2021) è un dispositivo di streaming molto costoso. Se avete un budget limitato, probabilmente vi conviene optare per i prodotti Amazon.

Avete Apple TV 4K (2017)

Apple TV 4K (2021) offre pochi miglioramenti rispetto al predecessore. Sebbene siano passati 4 anni, Apple TV 4K (2017) è ancora un prodotto affidabile ed efficiente. Il nuovo telecomando Apple TV Remote, invece, potrebbe rivelarsi un buon acquisto.

Avete uno smartphone Android

È possibile configurare e usare Apple TV 4K anche senza un iPhone, ma non potrete usare alcune funzionalità come AirPlay, o la regolazione del bilanciamento del colore. Quindi, se non avete un iPhone o dispositivi smart compatibili con Homekit, cercate altrove.