Skip to main content

AMD Ryzen 7 5800X3D: recensione

Il miglior rivale dei top di gamma Intel nel gaming

AMD Ryzen 7 5800X3D
(Image: © Future)

TechRadar Verdetto

AMD Ryzen 7 5800X3D è la prima CPU dell’azienda di Sunnyvale dotata della tecnologia 3D V-Cache, che le consente di raggiungere un livello prestazionale pari a quello dei Ryzen 9, nonché di competere persino con l’ultimo top di gamma Intel nei giochi. Ma a parte questo, nessuno degli altri ambiti beneficia della sua ampia cache da 96MB, facendo di questo nuovo modello un processore prettamente orientato al gaming.

Pros

  • +

    Prestazioni gaming elevate

  • +

    Mantiene il socket AM4

  • +

    Prezzo relativamente conveniente

Cons

  • -

    Non supporta le memorie DDR5 e lo standard PCI-E 5.0

  • -

    Prestazioni normali al di fuori del gaming

  • -

    I vantaggi di 3D V-Cache diminuiscono con settaggi grafici più spinti

AMD Ryzen 7 5800X3D: in breve 

Con Ryzen 7 5800X3D, AMD è riuscita a riportarsi in vetta alle classifiche delle migliori CPU da gioco. Il nuovo modello è per molti versi una risposta ad una Intel in forte risalita, grazie alla nuova e performante gamma di processori Alder Lake che culmina nel top di gamma Core i9-12900K, attualmente la scelta di ogni giocatore appassionato.

Ed è proprio la CPU più performante di Intel a porsi come avversaria diretta di Ryzen 7 5800X3D. Sebbene non riesca a superarlo completamente, il processore AMD riesce a rivaleggiare in maniera importante e addirittura a superare in alcuni titoli le performance di Core i9 12900K, rendendo il resto dei modelli AMD, come i più performanti Ryzen 9, irrilevanti per quanto riguarda il mero ambito videoludico.

I benefici della tecnologia 3D V-Cache emergono particolarmente per quanto riguarda gli FPS minimi, garantendo anche un cospicuo vantaggio per quanto riguarda i valori di framerate massimi. Il vantaggio tuttavia si assottiglia quando vengono impostati settaggi più spinti, portando Ryzen 7 5800X3D ad una parità approssimativa con le CPU concorrenti.

Il discorso cambia per quanto riguarda gli altri ambiti, come quelli creativi, che non sfruttano in maniera adeguata l’ampia cache del processore. Le prestazioni rimangono in quel caso buone, ma non c’è quel notevole incremento che la CPU riesce ad esprimere nei giochi, cosa che rende Ryzen 7 5800X3D un modello ideale per chi vuol realizzare un PC da gaming di buon livello, nonché un ottimo aggiornamento dalla serie Ryzen 3000.

Nel caso possediate già una scheda madre con socket AM4, l’aggiornamento a Ryzen 7 5800X3D è semplice e i guadagni prestazionali saranno da subito tangibili. L’acquisto rimane tuttavia meno giustificabile se vi trovate ad assemblare un PC partendo da zero. In quel caso, la scelta di una CPU Intel Alder Lake assicura con pochi euro in più prestazioni superiori in tutti gli altri ambiti, oltre che ottime performance nei giochi.

Ryzen 7 5800X3D rappresenta la mossa di AMD per competere con le CPU Intel Alder Lake, almeno in ambito gaming. Con essa, l’azienda cerca di mantenere la clientela fino al lancio delle prossime CPU Ryzen 7000 Zen 4, tra i quali ci aspettiamo di vedere altri modelli con tecnologia 3D V-Cache.

AMD Ryzen 7 5800X3D

(Image credit: Future)

AMD Ryzen 7 5800X3D: prezzo e disponibilità 

Ryzen 7 5800X3D è disponibile in Italia dal 20 aprile a un prezzo consigliato di €513,93. Su Amazon (opens in new tab), la CPU si trova a €598,49. 

Come accennato, è un acquisto ideale nel caso ci sia la necessità di aggiornare un PC con Ryzen 3000 e il budget a disposizione è ridotto. Mantenendo lo stesso IHS, Ryzen 7 5800X3D rimane compatibile con i dissipatori per AM4, permettendovi di risparmiare anche sul raffreddamento.

Resta da vedere se il prezzo diminuirà nel corso del tempo, avvicinandosi maggiormente al prezzo consigliato.

Le specifiche di AMD Ryzen 7 5800X3D

Processo produttivo: 7nm
Socket: AM4
Core: 8
Threads: 16
Frequenza base: 3.8GHz
Turbo:
4.7GHz
Cache L3: 32MB + 64MB (3D V-Cache) totale 96MB
TDP: 105W
PCIe: 4.0
Quantità di RAM supportata: 128GB Dual-Channel DDR4-3200
Moltiplicatore sbloccato: No

AMD Ryzen 7 5800X3D

(Image credit: Future)

AMD Ryzen 7 5800X3D: caratteristiche 

Ryzen 7 5800X3D è a tutti gli effetti un Ryzen 5800X con otto core e 16 thread, ma ciò che lo distingue dal modello standard è la presenza della tecnologia 3D V-Cache. Questa tecnologia consente di aumentare considerevolmente la dimensione della cache L3, portandola a ben 96MB.

Il chiplet con la cache aggiuntiva è impilato sopra al CCD (Core Complex Die) contenente i core della CPU, ed è collegato alla cache L3. Trattandosi a tutti gli effetti di un’estensione fisica, le latenze saranno leggermente più alte rispetto quelle di una cache L3 direttamente posizionata nel die dei core.

Ciò è tuttavia compensato dalla possibilità della CPU di immagazzinare una maggior quantità di dati, riducendo in diverse situazioni i tempi di recupero delle informazioni dalla cache. A conti fatti, Ryzen 7 5800X3D riduce i tempi di elaborazione in certi frangenti, nonostante la latenza.

AMD Ryzen 7 5800X3D and Ryzen 7 5800X processors side-by-side showing they are identically packaged

(Image credit: Future)

Un altro grande vantaggio è dato dal ridottissimo ingombro del chiplet contenente la 3D V-Cache. Questo permette a Ryzen 7 5800X3D di utilizzare lo stesso package del 5800X, oltre a renderlo compatibile con gli attuali modelli di schede madri e dissipatori per socket AM4. L’installazione della CPU richiede infatti un semplice aggiornamento del BIOS: attualmente risultano ufficialmente compatibili solo le schede madri X470 e B450, AMD sta però lavorando con i produttori per estendere la compatibilità anche a modelli meno recenti.

Nonostante l’overclock di Ryzen 7 5800X3D sia stato bloccato da AMD per via delle tensioni già al limite scelte per la 3D V-Cache, ciò non è bastato a fermare appassionati e persino produttori come MSI, che ha rilasciato un firmware apposito per le sue schede madri con cui è possibile aggirare il blocco imposto dalla casa. 

L’overclock rimane fortemente sconsigliato per via dei problemi che potrebbe arrecare nel corso del tempo sia alla CPU stessa, che al modulo contenente la 3D V-Cache. AMD consente tuttavia di un minimo di libertà, permettendo di oveclockare le frequenze della memoria di sistema e del BUS Infinity Fabric.

AMD Ryzen 7 5800X3D: prestazioni 

Le performance della CPU non brillano per quanto riguarda gli ambiti produttivi, risultando alla pari del 5800X e dietro il Core i9-12900K.

Come pubblicizzato da AMD, tuttavia, Ryzen 7 5800X3D è una CPU destinata al gioco, ambito in cui la 3D V-Cache esprime tutto il suo potenziale. L’ampia cache da 96MB consente un rapido caricamento della mole di dati che solitamente compone un videogioco, riducendo il rischio di esaurire gli indirizzi cache per ogni core, il tutto a beneficio del framerate.

Nei nostri test, abbiamo provato Ryzen 7 5800X3D abbinandolo all’hardware più potente attualmente disponibile, ovvero una RTX 3090 Ti, 32 GB di RAM e un SSD NVMe Samsung 980 Pro M.2, assicurandoci una piattaforma prima da qualsivoglia collo di bottiglia.

Dai dati emersi nei test con impostazioni grafiche al minimo, emerge subito il vantaggio della 3D V-Cache rispetto a CPU come Ryzen 9 5950X e Intel Core i9-10900K, entrambe superate dal 5800X3D con un distacco che va dai 30 ai 40 FPS.

Immagine 1 di 9

Bar graph showing poor performance for Ryzen 7 5800X3D in non-gaming benchmarks

The AMD Ryzen 7 5800X3D underperforms in both Single Core and Multi Core benchmarks. (Image credit: Future, Infogram)
Immagine 2 di 9

Bar graph showing poor performance for Ryzen 7 5800X3D in non-gaming benchmarks

The AMD Ryzen 7 5800X3D underperforms in both Single Core and Multi Core benchmarks (Image credit: Future, Infogram)
Immagine 3 di 9

Bar graph showing poor performance for Ryzen 7 5800X3D in non-gaming benchmarks

The AMD Ryzen 7 5800X3D underperforms in both Single Core and Multi Core benchmarks (Image credit: Future, Infogram)
Immagine 4 di 9

Bar graph showing poor performance for Ryzen 7 5800X3D in non-gaming benchmarks

The AMD Ryzen 7 5800X3D underperforms in both Single Core and Multi Core benchmarks (Image credit: Future, Infogram)
Immagine 5 di 9

Bar graph showing poor performance for Ryzen 7 5800X3D in non-gaming benchmarks

The AMD Ryzen 7 5800X3D underperforms in 3DMark's Time Spy CPU test as well. (Image credit: Future, Infogram)
Immagine 6 di 9

Bar graph showing poor performance for Ryzen 7 5800X3D in non-gaming benchmarks

PCMark 10 also shows the weakness of the Ryzen 7 5800X3D compared to its peers. (Image credit: Future, Infogram)
Immagine 7 di 9

Bar graph showing poor performance for Ryzen 7 5800X3D in non-gaming benchmarks

The AMD Ryzen 7 5800X3D comes in last in most Blender tests. (Image credit: Future, Infogram)
Immagine 8 di 9

Bar graph showing poor performance for Ryzen 7 5800X3D in non-gaming benchmarks

At least the Ryzen 7 5800X3D isn't dead last in Handbrake. (Image credit: Future, Infogram)
Immagine 9 di 9

Bar graph showing poor performance for Ryzen 7 5800X3D in non-gaming benchmarks

Again, the Ryzen 7 5800X3D underwhelms in Puget Bench, relative to similar processors. (Image credit: Future, Infogram)

Il vantaggio si assottiglia nelle prove eseguite con impostazioni al massimo, risoluzione 4K e Ray Tracing attivo. Le prestazioni di Ryzen 7 5800X3D rimangono però di tutto rispetto, riuscendo a eguagliare quelle di Ryzen 9 5950X e 5900X con 57 fps raggiunti su Total War: Warhammer III.

Lo stesso risultato si ripete su Dirt 5 con impostazioni Ultra, dove le CPU risultano molto vicine. Su Hitman 3 AMD 5800X3D guadagna circa 10FPS, ottenendo 141 FPS rispetto ai 134 e 133 FPS di 5950X e 5900X.

Per quanto riguarda il paragone con le CPU Intel Alder Lake, Ryzen 7 5800X3D ha ottenuto 4 fps in più rispetto a Core 9-12900K su Total War: Warhammer III con impostazioni al massimo, toccando i 57 FPS rispetto i 53 ottenuti dalla CPU Intel. Il Ryzen ha un vantaggio simile anche su Hitman 3, mentre fa registrare un solo fps in meno rispetto a Core i9-12900K su Dirt 5.

Ryzen 7 5800X3D ha anche totalizzato 150 punti in più su Final Fantasy XIV: benchmark Endwalker, ottenendo 19163 punti rispetto i 19019 di Intel Core i9-12900K.

Immagine 1 di 4

The AMD Ryzen 7 5800X3D handily beats its competing chips in CPU intensive gaming benchmarks

The AMD Ryzen 7 5800X3D handily beats competing chips in Total War: Warhammer III (Image credit: Future, Infogram)
Immagine 2 di 4

The AMD Ryzen 7 5800X3D handily beats its competing chips in CPU intensive gaming benchmarks

The AMD Ryzen 7 5800X3D also comes out way ahead in Dirt 5, burying the latest Intel processors. (Image credit: Future, Infogram)
Immagine 3 di 4

The AMD Ryzen 7 5800X3D handily beats its competing chips in CPU intensive gaming benchmarks

The Ryzen 7 5800X3D comes out well ahead in Hitman 3's Dubai benchmark. (Image credit: Future, Infogram)
Immagine 4 di 4

The AMD Ryzen 7 5800X3D handily beats its competing chips in CPU intensive gaming benchmarks

And in the Final Fantasy XIV: Endwalker benchmark, the AMD Ryzen 7 5800X3D beats its competitors by a healthy margin. (Image credit: Future, Infogram)

Lo scenario è simile anche con Core i5-12600K: entrambe le CPU Alder Lake hanno performance simili a Ryzen 7 5800X3D, pur essendo equipaggiati con le più veloci RAM DDR5 4.800 MHz, notevolmente migliori rispetto alla memoria DDR4 3.200 MHz dall CPU AMD.

L’aggiunta della 3D V-Cache rende AMD Ryzen 7 5800X3D di AMD una delle migliori CPU da gaming in circolazione. Detto questo ne consigliamo l’acquisto solo a chi ha intenzione di assemblare un PC gaming e dispone già di una scheda madre con socket AM4. 

AMD Ryzen 7 5800X3D: fa per voi?

AMD Ryzen 7 5800X3D

(Image credit: Future)

Compratelo se… 

Cercate la miglior CPU da gioco

Se avete intenzione di assemblare un PC dedicato al gaming con socket AM4, AMD Ryzen 5800X3D è la CPU da gioco con il miglior rapporto prezzo/prestazioni che potrete acquistare oggi.

Volete aggiornare un facilmente un PC AMD

La compatibilità con il socket AM4 e con i dissipatori attuali, consente di aggiornare facilmente una piattaforma AM4 risparmiando anche sul raffreddamento.

Cercate un hardware all’avanguardia

3D V-Cache è una grande innovazione e probabilmente la vedremo anche sui futuri modelli di CPU AMD.

Non compratelo se… 

Cercate una CPU per la produttività

Ryzen 7 5800X3D ha prestazioni fenomenali, ma la cache L3 da 96MB non viene sfruttata adeguatamente per  produttività, ambito nel quale  la CPU AMD ha performance inferiori sia ai Ryzen 9  che agli ultimi Core i9 di Intel.

Volete il supporto DDR5 e PCI-E 5.0

Dovrete volgere lo sguardo a Intel Alder Lake nel caso siate intenzionati ad assemblare un PC aggiornato agli ultimi standard.

Dovete assemblare un PC da zero

Se state costruendo un sistema completamente nuovo, è più indicato l’acquisto di un Core i9-12900K o un Ryzen 9 5900X.

John (He/Him) is the US Computing Editor here at TechRadar and he is also a programmer, gamer, activist, and Brooklyn College alum currently living in Brooklyn, NY. 


Named by the CTA as a CES 2020 Media Trailblazer for his science and technology reporting, John specializes in all areas of computer science, including industry news, hardware reviews, PC gaming, as well as general science writing and the social impact of the tech industry.


You can find him online on Twitter at @thisdotjohn


Currently playing: EVE Online, Elden Ring.

With contributions from