I migliori SSD del 2022: le migliori unità a stato solido per il vostro PC

PRICE
VERDICT
REASONS TO BUY
REASONS TO AVOID
VERDICT
REASONS TO BUY
REASONS TO AVOID
migliori SSD del 2022
(Immagine:: Future)
Nota della redazione - dicembre 2022

Si avvicina la stagione delle feste e quale occasione migliore per regalarsi un piccolo upgrade?

Con uno dei migliori SSD di questa classifica, assicurerete una nuova vita al vostro PC desktop o portatile. Oppure, avrete più spazio a disposizione nella vostra console di gioco.

L'anno si appresta alla conclusione e siamo molto curiosi di sapere cosa ci riserverà il 2023: vedremo unità più capienti, più veloci o entrambe le cose?

Manca davvero poco al nuovo anno e, nell'attesa dell'arrivo dei nuovi modelli, vogliamo approfittare dell'occasione per augurare Buone Feste a tutti voi!

Scegliere fra i migliori SSD significa completare la dotazione standard di qualsiasi computer che si rispetti. E non solo perché hanno del tutto rimpiazzato i vecchi dischi rigidi, ormai troppo lenti, rumorosi e spesso inaffidabili.

Infatti, molti giochi open world, ad esempio, beneficiano della velocità degli SSD per i flussi dei dati, senza contare che Windows 11 offrirà in modo sempre più diffuso la funzione Direct Storage nei PC dotati di un SSD NMVe.

Le unità a stato solido, o SSD, sono da tempo abbastanza diffuse, inoltre potrete trovarli in vari modelli e tagli, tanto che ormai non è più necessario spendere moltissimo per poter godere dei benefici di questi dispositivi.

Se avete la necessità di avere a disposizione molti file e le vostre esigenze di spazio sono parecchio elevate, ha ancora senso mantenere un disco meccanico all'interno del vostro PC, ma per caricare il sistema operativo e accedere ai file più utilizzati niente è meglio di un velocissimo SSD.

Se ancora non ne siete in possesso potrebbe essere il momento giusto di svoltare installandone uno dei migliori SSD partendo proprio dalla nostra guida all'acquisto.

Ci sono molti SSD di alta qualità sul mercato in questo momento, il che potrebbe rendere la ricerca del modello più adatto un po’ complicato, viste le vaste possibilità di scelta. Gli SSD sono certamente più veloci dei dischi meccanici, ma alcuni modelli sono più veloci di altri e anche l'affidabilità è un parametro importante da tenere in considerazione.

Non è difficile trovare SSD economici, che sembrano quasi regalati e permettono di risparmiare. Ma volete davvero fare la roulette russa con i vostri dati? Noi ve lo sconsigliamo, al di là del costo del dispositivo perdere i propri dati può diventare un problema davvero grave e preferiamo non rischiare.

Cosa fare se il vostro computer non è esattamente il più potente sul mercato?

Nessun problema, non serve avere il miglior PC sul mercato per sfruttare l'enorme aumento di velocità offerto da un SSD. Qualsiasi computer può beneficiare di un accesso rapidissimo ai file piccoli, quelli che rallentano maggiormente le operazioni di caricamento dei software. E anche nei grossi trasferimenti di dati da un drive all'altro la velocità dei migliori SSD garantirà prestazioni inavvicinabili da qualsiasi drive meccanico.

Una volta costosi e relegati a qualche settore di nicchia, i dispositivi a memoria solida sono oggi talmente diffusi che è possibile anche inserirne uno all'interno delle console da gioco per ridurre notevolmente i tempi di caricamento, anche se PS5 e Xbox Series X ne montano già uno di serie.

Tuttavia, se lo spazio di archiviazione per i migliori giochi PS5 o i migliori giochi Xbox Series X dovesse risultare insufficiente per le vostre esigenze, potete sempre sfruttare uno dei migliori SSD portatili per aggiungere tutto lo spazio che vi serve.

Menzione Speciale Sandisk Extreme Portable Pro

Inserzione Sponsorizzata

Specifiche

Capacità: 500 GB / 1 TB / 2 TB
Interfaccia: USB 3.1 Gen 2
Connettore: USB-C
Garanzia: 5 anni

Pro

+
 Design eccellente
+
 Rugged
+
 Prestazioni

Contro

-
Porta USB esposta

Sandisk è sinonimo di qualità ormai da molti anni, e con questo SSD Portatile SanDisk Extreme Pro non potrà che consolidare la propria fama. Questo SSD esterno è velocissimo, con velocità di trasferimento fino a 1050 MBps: ciò significa che nel momento in cui serve un dato salvato sull’SSD Portatile SanDisk Extreme Pro, potrete averlo disponibile davvero in un attimo.

E poi lo chassis è rugged, quindi in grado di resistere a infiltrazioni di acqua e polvere, oltre che a una banale caduta. Ci sarebbe piaciuto uno sportellino in gomma a protezione del connettore USB, ma in ogni caso non dovrete temere che un danno meccanico o un incidente con una bibita mettano a rischio i vostri preziosi dati.

Leggi la nostra recensione: Sandisk Extreme Portable Pro


I migliori SSD del 2022

Perché puoi fidarti di TechRadar I nostri esperti revisori trascorrono ore a testare e confrontare prodotti e servizi in modo che tu possa scegliere il meglio per te. Scopri di più su come testiamo.

migliori SSD

(Image credit: Samsung )

1. Samsung 980 Pro

Samsung entra nella quarta generazione del PCIe

Specifiche

Capacità: 250GB - 1TB
Interfaccia: PCIe 4.0 x 4, NVMe 1.3c
Garanzia: Garanzia limitata fino a 5 anni o fino al limite di scritture previste

Pro

+
Prestazioni estreme
+
Prezzo competitivo
+
Buona resistenza dichiarata

Contro

-
Gli utenti PCIe 3.0 hanno alternative più economiche

Se potete evitare di badare a spese nell'acquisto di un SSD, Samsung 980 Pro potrebbe essere il miglior SSD voi. Innanzitutto perchè è l'SSD più veloce che abbiamo mai testato, in particolare nella capacità di 1 TB. Sebbene non sia l'SSD più economico sul mercato, offre grandi prestazioni senza pesare troppo sul prezzo rispetto ai rivali. Per sfruttare appieno la sua velocità il supporto agli SSD di 4 generazione è fondamentale. 

Leggi la nostra recensione: Samsung 980 Pro (Si apre in una nuova scheda)

migliori SSD

2. Samsung 970 Evo Plus

Samsung riesce ad andare oltre

Specifiche

Capacità: 250 GB / 500 GB / 1 TB / 2 TB
Interfaccia: PCIe Gen 3 x4 M.2
Garanzia: 5 anni

Pro

+
Economico
+
Prestazioni di fascia alta

Contro

-
Lento nella scrittura sequenziale prolungata

Samsung non manca mai di sfornare alcuni dei migliori SSD ad ogni generazione, quindi non c'è da sorprendersi se tra gli altri modelli di successo troviamo anche Samsung 970 Evo Plus, uno dei dischi con velocità di trasferimento più elevate di nuova generazione. Il Samsung 970 Evo Plus è una delle unità più veloci sul mercato, e se escludiamo la concorrenza interna di altri prodotti Samsung, come il 970 PRO, questo modello è talmente ben riuscito da poterlo consigliare mani basse a chiunque abbia bisogno di un SSD M.2 veloce e di ottima qualità.

Leggi la nostra recensione: Samsung 970 Evo Plus (Si apre in una nuova scheda)

migliori SSD

(Image credit: Corsair)

3. Corsair MP400

Addio tempi di caricamento

Specifiche

Capacità: 1 TB / 2 TB / 4 TB / 8 TB
Interfaccia: PCIe Gen 3 x4 M.2
Garanzia: 5 anni

Pro

+
Ottimo rapporto qualità prezzo
+
Veloci e capienti

Contro

-
Longevità dichiarata non esaltante

Corsair MP400 ha un prezzo simile a quello degli SSD SATA e offre molto spazio, grazie a tagli che partono da un minimo di 1 TB. Tuttavia, non è un SSD SATA, è un SSD PCIe NVMe, per nulla lento.

Garantisce un eccellente rapporto prezzo prestazioni ed è adatto ai gamer che possono così risparmiare su questo componente senza rinunciare alle prestazioni, per poter investire in (costose) schede video, schede madri e processori. L'unico inconveniente è quello di una minore longevità dichiarata, ma per le attività di gaming ciò non sarà un grosso problema.

Leggi la nostra recensione: Corsair MP400 (Si apre in una nuova scheda)

migliori SSD

Image credit: Intel (Image credit: Intel)

4. Intel Optane 905P

SSD Incredibilmente veloce

Specifiche

Capacità: 1,5 TB
Interfaccia: 2,5 pollici PCIe * x4
Garanzia: 5 anni

Pro

+
Velocità di lettura / scrittura casuali rapide
+
Illuminazione a LED

Contro

-
Prezzo

L'SSD 905P Optane di Intel non è certo l’ultimo modello messo in vendita, ma con una lettura casuale di 575.000 IOPS e una scrittura casuale di 555.000 IOPs, è sicuramente una delle unità più veloci di dell'azienda.

Certo, le sua velocità di lettura sequenziale di 2.600 MB/s e di scrittura sequenziale di 2.200 MB/s potrebbero sembrare non esattamente di punta, specialmente accanto agli SSD Samsung 970 Evo e WD Black NVMe, ma questo non gli impedisce di essere un disco a stato solido velocissimo, per non dire uno dei migliori del momento.

Leggi la nostra recensione: Intel Optane 905P

SK Hynix Gold P31 retail packaging

(Image credit: SK Hynix)

5. SK Hynix Gold P31

L'SSD più flessibile

Specifiche

Capacità: 500 GB, 1/2 TB
Interfaccia: PCIe Gen 3 x4 M.2
Garanzia: 5 anni

Pro

+
Ottime velocità
+
Buon rapporto qualità/prezzo

Contro

-
Gen 3

SK Hynix Gold P31 è un'ottima unità, specialmente quando cala di prezzo. Offre velocità incredibili sull'interfaccia PCIe 3.0, che non si discostano troppo dalle unità PCIe 4.0 che abbiamo testato. L'unico aspetto da considerare è che iniziano ad affacciarsi sul mercato dei drive notevolmente più veloci. In ogni caso, P31 potrebbe essere ancora una scelta valida in determinate circostanze, tuttavia se avete uno slot PCIe 4.0 libero, forse ha senso optare per altro.

La nostra recensione: SK Hynix Gold P31

migliori SSD

(Image credit: Samsung)

6. Samsung 980

Non è il più veloce ma è davvero capace

Specifiche

Capacità: 250 GB, 500 GB, 1 TB
Interfaccia: PCIe Gen 3.0 x4, NVMe 1.4
Garanzia: 5 anni o fino a 600 TBW

Pro

+
Prezzo competitivo
+
Ottime prestazioni
+
PCB nero

Contro

-
Non il più veloce
-
Non il più economico

Sebbene sia solo PCIe 3.0 e piuttosto diverso dal Samsung 980 Pro, il Samsung 980 è un'unità potente e molto capace, venduta a un prezzo in linea con le sue capacità, soprattutto nel taglio da 1 TB. Offre velocità di lettura e scrittura rispettivamente fino a 3.500 MB/s e 3.000 MB/s e ha un aspetto gradevole, grazie alla colorazione full black. Nel caso il vostro slot sia PCIe 4.0, esistono opzioni migliori, altrimenti questa è una delle unità NVME che offrono il miglior rapporto qualità prezzo.

Leggi la nostra recensione: Samsung 980 (Si apre in una nuova scheda)

migliori SSD

Image Credit: Western Digital

7. WD Black SN750 NVMe SSD

Date l’addio alle schermate di caricamento

Specifiche

Capacità: 250 GB / 500 GB / 1 TB / 2 TB
Interfaccia: PCIe Gen 3 x4 M.2
Garanzia: 5 anni

Pro

+
Conveniente 
+
Prestazioni pazzesche

Contro

-
Hardware come il predecessore

Western Digital si è impegnata a farsi un nome producendo molti dei migliori SSD e dischi rigidi da alcuni anni a questa parte, ed il WD Black SN750 continua questa tradizione, rivendicando il trono come miglior SSD da gioco. Questo SSD NVMe ha una velocità di lettura casuale estremamente elevata (412,5 MB/s), che dovrebbe far caricare i giochi prima di avere la possibilità di batter ciglio.

E, se si considera che questo è uno degli SSD NVMe più convenienti, è facile consigliarlo a tutti i giocatori che cercano un nuovo SSD, qualsiasi sia il loro budget.

Leggi la nostra recensione: SSD WD Black SN750 NVMe

Silicon Power US70

(Image credit: Silicon Power)

8. Silicon Power US70

Ottimo mix di storage e velocità

Specifiche

Capacità: 1, 2, 4, 8 TB
Interfaccia: PCIe Gen 4 x4 M.2
Garanzia: 5 anni

Pro

+
Buon prezzo
+
Velocità considerevoli

Contro

-
Non regge il confronto con alcuni concorrenti

Silicon Power US70 è un SSD PCIe 4.0 dal prezzo ragionevole. Offre velocità discrete per essere un prodotto di fascia economica e vanta una certa resistenza. Tuttavia, esistono prodotti della concorrenza che lo battono sia nel prezzo che nelle velocità. Detto questo, c'è anche da valutare se la PCB blu faccia al caso vostro, ovvero se si intoni con la vostra scheda madre.

La nostra recensione: Silicon Power US70

migliori SSD

 Image Credit: Samsung 

9. Samsung 860 Pro

SATA 3 non è ancora morto

Specifiche

Capacità: 250 GB / 512 GB / 1 TB / 2 TB / 4 TB
Interfaccia: SATA 3
Garanzia: 5 anni

Pro

+
Disponibile modello da 4 TB 
+
Sicurezza aumentata 

Contro

-
SATA 3 limita le prestazioni

Si potrebbe dire che SATA 3 è ormai un protocollo superato, ma il Samsung 860 Pro dimostra che dopo tutto c'è ancora molta vita in una interfaccia che sta ormai diventando obsoleta.

Con un modello fino a 4 TB e velocità di trasferimento vicine al massimo teorico dell'interfaccia SATA 3 - per non parlare dell'affidabilità e della sicurezza che offre - il Samsung 860 Pro è tra i migliori SSD per chiunque voglia ancora rimanere a legato a SATA 3.

Leggi la nostra recensione: Samsung 860 Pro

The Corsair MP600 Pro LPX on a white background

(Image credit: Corsair)

10. Corsair MP600 Pro LPX

Veloce e dal bel design

Specifiche

Capacità: 500 GB, 1, 2, 4, TB
Interfaccia: PCIe Gen 4 x4 M.2
Garanzia: 5 anni

Pro

+
Velocissimo
+
Dissipatore

Contro

-
Può essere costoso

Corsair MP600 Pro LPX vanta velocità davvero elevate nel segmento degli SSD consumer. Nei benchmark supera Samsung 980 Pro e altri SSD, però nelle operazioni casuali non si classifica altrettanto in alto.

Trovate questo prodotto così in basso nella classifica per un ulteriore motivo: sebbene abbia un dissipatore integrato, Corsair offre delle varianti con un sistema di raffreddamento più efficace e a un costo più basso.

La nostra recensione: Corsair MP600 Pro LPX

Come scegliere il miglior SSD per le proprie esigenze

Innanzitutto è fondamentale verificare che il vostro sistema sia in grado di gestire un SSD. In caso contrario, non ne sfrutterete il pieno potenziale. Se avete solo una porta SATA III a disposizione, potrete comunque usare un disco a stato solido ma non ne trarrete molti benefici. Infatti, eseguire un SSD tramite porta SATA III crea un effetto "collo di bottiglia" e impedisce all'unità di raggiungere le piene prestazioni.

Occorre verificare di avere una connessione PCIe libera sulla scheda madre, in modo che il vostro SSD giri al massimo.

Alcune schede madri, poi, offrono porte M.2 aggiuntive per gli SSD, ma se così non fosse, potreste anche valutare un hard disk per avere maggiore capienza.

Marco Doria
Senior editor

Senior Editor and Professional Translator. Boardgaming enthusiast, Tech-lover.