Recensione iPhone 15 Pro Max

iPhone 15 Pro Max ha uno schermo enorme, fotocamere fantastiche e un design vincente

iPhone 15 Pro Max
Best in Class
(Image: © Future / Lance Ulanoff)

TechRadar Verdetto

Praticamente sotto ogni aspetto, iPhone 15 Pro Max alza il livello non solo della famiglia iPhone, ma degli smartphone in generale. Dai nuovi materiali ad alcune delle migliori fotocamere per smartphone che abbiamo mai usato, il grande top di gamma Apple ha fatto centro, complice anche il prezzo inferiore. La mancanza di una vera ricarica rapida e la frustrante insistenza di Apple nel presentare lo zoom ottico 5x come l'apice della tecnologia dei teleobiettivi per smartphone, lo rendono marginalmente inferiore alla perfezione. Tuttavia, si tratta di piccoli cavilli che non sminuiscono in modo significativo quella che è un'esperienza iPhone nel complesso eccezionale.

Pro

  • +

    Splendido (ma discreto) restyling

  • +

    Fotocamere eccellenti

  • +

    Prestazioni fantastiche, anche per il gaming

Contro

  • -

    Costoso

  • -

    Altri smartphone hanno uno zoom più potente

  • -

    Velocità di ricarica migliorabile

Perché puoi fidarti di TechRadar I nostri esperti revisori trascorrono ore a testare e confrontare prodotti e servizi in modo che tu possa scegliere il meglio per te. Scopri di più su come testiamo.

iPhone 15 Pro Max: recensione breve

Apple ci ha detto con entusiasmo che iPhone 15 Pro Max (esattamente come iPhone 15 Pro) utilizza lo stesso titanio usato dalla NASA per il rover Perseverance che ha raggiunto Marte. Il materiale a bassa corrosione, leggero e ad alta resistenza diventa il perfetto nuovo materiale costruttivo per la struttura dell'iPhone.

Se acquistate un iPhone 15 Pro Max scoprirete che è liscio ma solido, con una superficie spazzolata che dà una sensazione fresca e completamente nuova. Tenere in mano l'iPhone 15 Pro Max da 6,7 pollici è un'esperienza nettamente diversa rispetto all'iPhone 14 Pro Max: è più leggero e il titanio trasmette più calore rispetto all'acciaio lucido del suo predecessore.

Ma non è solo il titanio la novità: Apple ha apportato una piccola ma sottile modifica alla struttura, rimuovendo quel tanto di metallo che basta per aggiungere bordi sagomati tutt'intorno. Si tratta di una delle modifiche più piccole ma di maggior impatto che abbia mai visto fare a un produttore di smartphone, e cambia davvero la sensazione che trasmette il telefono tenendolo in mano.

Rimanendo in tema, l'abbandono da parte di Apple dell'interruttore Suoneria/Silenzioso è uno dei cambiamenti più graditi e utili. Ora al suo posto troviamo il tasto Azione, un pulsante elegante e personalizzabile che può svolgere la funzione che preferiamo.

Apple iPhone 15 Pro Max REVIEW

Apple ha sagomato i bordi di iPhone 15 Pro Max (Image credit: Future / Lance Ulanoff)

Il cambiamento più importante per alcuni fan dell'iPhone, tuttavia, sarà l'introduzione della porta USB-C al posto della Lightning.

Naturalmente, se questi cambiamenti esterni fossero le uniche differenze tra questo telefono e il suo predecessore, l'iPhone 15 Pro Max potrebbe essere una delusione. Tuttavia, si tratta di un telefono significativamente più potente dell'iPhone 14 Pro Max, con il nuovissimo SoC A17 Pro di Apple che, per la prima volta in assoluto, porta i giochi da console sulla linea iPhone. Certo, giochi come Resident Evil: Village non sono stati progettati per un display da 6,7 pollici, nemmeno per il pannello OLED Super Retina XDR ad alta definizione di Apple, anche se almeno questo display ora beneficia delle cornici più sottili che abbiamo mai mai visto su un iPhone.

La tripla fotocamera dell'iPhone 15 Pro Max sembra invariata rispetto a quella dell'iPhone 14 Pro Max, ma l'apparenza può ingannare: ci sono aggiornamenti sia all'interno che all'esterno che contribuiscono a offrire una delle migliori esperienze fotografiche che si possano trovare su qualsiasi telefono.

Sebbene Apple abbia utilizzato lo stesso sensore da 48MP della fotocamera primaria del Pro Max dello scorso anno, ha sostanzialmente ricostruito gli strumenti di elaborazione delle immagini.

Apple iPhone 15 Pro Max REVIEW

Le tre fotocamere posteriori sembrano sempre le stesse, ma ora c'è un potente zoom ottico 5x (Image credit: Future / Lance Ulanoff)

C'è una nuova dimensione predefinita dell'immagine di 24MP che combina abilmente 12MP di dati d'immagine ottenuta con il pixel binning alle informazioni dell'intero sensore da 48MP per immagini che sono, in quasi tutti i casi, fedeli alla vita reale.

La nuova configurazione è anche più versatile. Nella maggior parte dei casi, se l'iPhone 15 Pro Max è in grado di leggere le informazioni sulla profondità, memorizza tutti i dettagli necessari per cambiare una foto in modalità ritratto e scegliere il soggetto da mettere a fuoco dopo lo scatto.

Se speravate in uno zoom ottico 10x su un iPhone, però, l'iPhone 15 Pro Max vi deluderà (anche se non quanto l'iPhone 15 Pro con il suo zoom ottico 3x). Dopo tutto, il Samsung Galaxy S23 Ultra ha un eccellente zoom ottico 10x, oltre all'esagerato Space Zoom 100x assistito dall'intelligenza artificiale. Apple fa un lavoro straordinariamente buono per competere con solo la metà della portata di questo zoom, soprattutto perché la qualità dell'immagine a questa lunghezza focale è ugualmente eccellente, rivaleggiando e a volte battendo la migliore fotocamera del miglior smartphone Samsung.

La combinazione del nuovo chipset a 3nm, di un display che può scendere fino a 1Hz e di una gestione intelligente del consumo energetico può spiegare l'eccellente durata della batteria di oltre un giorno, anche se la vostra esperienza dipenderà dall'uso che farete dell'iPhone.

In breve, questo è il nostro iPhone preferito di sempre. Di solito non siamo grandi fan degli iPhone più grandi, ma l'iPhone 15 Pro Max è più leggero (e un po' più piccolo) dell'iPhone 14 Pro Max, il che, insieme ai nuovi bordi sagomati, lo fa stare comodamente in mano. Se a tutto ciò si aggiungono le eccellenti fotocamere, le prestazioni veloci e il potenziale apparentemente illimitato, questo telefono ottiene facilmente il primo posto (o quasi) alla nostra classifica dei migliori smartphone in assoluto.

Apple iPhone 15 Pro Max REVIEW

La nuova porta USB-C (Image credit: Future / Lance Ulanoff)

iPhone 15 Pro Max: specifiche

Swipe to scroll horizontally
iPhone 15 Pro Max: specifiche
Header Cell - Column 1
Dimensioni:159,9mm x 76,7mm x 8,25mm
Peso:221g
Display:6.7" OLED
Risoluzione:2796 x 1290
Frequenza di aggiornamento:1-120Hz adattiva
Chipset:Apple A17 Pro
Spazio di archiviazione:256GB, 512GB, 1TB
Fotocamere posteriori:Obiettivo principale da 48MP, obiettivo ultra-wide da 12MP, teleobiettivo da 12MP con zoom ottico 5x
Fotocamera frontale:12MP

iPhone 15 Pro Max: prezzo e uscita

  • I prezzi partono da 1.489€
  • I prezzi sono più bassi rispetto allo scorso anno
  • Base di partenza di 256GB per lo spazio di archiviazione

Apple ha presentato iPhone 15 Pro Max insieme all'iPhone 15, all'iPhone 15 Plus e all'iPhone 15 Pro durante l'evento "Wonderlust" del 12 settembre. 

iPhone 15 Pro Max parte da 1.489€ per la versione da 256GB, un prezzo addirittura inferiore alla versione da soli 128GB di iPhone 14 Pro Max, che al lancio costava 1.499€.

iPhone 15 Pro Max è acquistabile a partire dal 22 settembre. Attualmente i tempi di consegna di iPhone 15 Pro Max si aggirano intorno alle 6 - 7 settimane, ordinando dal sito ufficiale Apple.

Se lo spazio di archiviazione è la vostra passione, potete dotare iPhone 15 Pro Max di una memoria fino a 1TB, pagando 1.989€ per questo privilegio. Quello che non otterrete a questo prezzo, però, è un aumento di RAM. Mentre il Samsung Galaxy S23 Ultra aumenta il livello di RAM a 12GB, iPhone 15 Pro Max mantiene gli stessi 8GB per tutte le configurazioni.

Non c'è dubbio che questo sia un telefono costosissimo, ma almeno si può acquistare a rate. Per quanto riguarda il fatto che l'iPhone 15 Pro Max valga o meno la spesa, il suo design, la sua costruzione, la sua qualità e le sue eccezionali funzionalità sono convincenti. Anche a questo prezzo, sospettiamo che sarà il best-seller di Apple per quest'anno.

  • Punteggio prezzo: 4.5 / 5

iPhone 15 Pro Max: design

Apple iPhone 15 Pro Max REVIEW

iPhone 15 Pro Max è più leggero e maneggevole (Image credit: Future / Lance Ulanoff)
  • Costruito in titanio
  • Bordi sagomati che lo rendono perfettamente maneggevole
  • Più leggero e leggermente più piccolo
  • Qualità costruttiva eccellente

La linea iPhone 15 Pro ha abbandonato il telaio in acciaio inossidabile lucido per uno in titanio spazzolato. È un materiale robusto (anche se non necessariamente più duro dell'acciaio), resistente alla corrosione e, cosa forse più importante, più leggero.

Oltre alla struttura esterna, Apple ha apportato una serie di altre modifiche che conferiscono al telefono un nuovo aspetto e una nuova sensazione. Innanzitutto i nuovi bordi sagomati. È vero che questo iPhone può sembrare, a prima vista, quasi identico all'iPhone 14 Pro Max, ma un'ispezione più ravvicinata rivela l'arrotondamento lungo i bordi che conferisce al telefono un aspetto più morbido e lo rende molto più comodo da tenere in mano. Inoltre, il display Super Retina XDR sembra più grande (mentre la Dynamic Island sembra più piccola), grazie a una cornice sensibilmente più sottile.

La sensazione del telefono è diversa perché le dimensioni e il peso sono diversi. Se iPhone 14 Pro Max misura 77,6 x 160,7 x 7,85 mm, iPhone 15 Pro Max misura 76,7 x 159,9 x 8,25 mm. Ciò significa che è solo un po' più piccolo dell'ultimo modello, ma vale la pena notare che il nuovo telefono è più spesso di quasi un millimetro rispetto al modello precedente.

Apple iPhone 15 Pro Max REVIEW

Da questa angolazione, iPhone 15 Pro Max è quasi identico al 14 Pro Max (Image credit: Future / Lance Ulanoff)

Tuttavia, grazie al corpo in titanio e al nuovo telaio in alluminio riciclato, iPhone 15 Pro Max è più leggero di 19 grammi rispetto all'iPhone 14 Pro Max (221 g contro 240 g). È una differenza notevole.

Un'altra importante modifica al design è in realtà di tipo funzionale: la nuova porta USB-C. È un po' più grande della porta Lighting, ma, se si dispone del cavo giusto, consente di trasferire dati ad alta velocità a 10Gbps.

La scocca è rivestita da quelli che Apple definisce "materiali resistenti basati sul vetro", e frontalmente è presente anche il Ceramic Shield, progettato per proteggere lo schermo da eventuali danni. Grazie alla certificazione IP68, iPhone 15 Pro Max sopravviverà a qualche tuffo, ma non solo: il telefono dovrebbe essere in grado di essere immerso fino a un metro e mezzo di profondità per un massimo di 30 minuti. Se lo bagnate, ricordate che non potete ricollegarlo al caricabatterie finché non è completamente asciutto.

Apple non ha modificato il pulsante di accensione o la coppia di pulsanti per regolare  il volume, ma poco sopra c'è l'altro grande cambiamento: il nuovo tasto Azione, disponibile solo su iPhone 15 Pro Max e iPhone 15 Pro.

Apple iPhone 15 Pro Max REVIEW

Il nuovo tasto Azione (Image credit: Future / Lance Ulanoff)

Questo piccolo pulsante sostituisce l'interruttore Suoneria/Silenzioso (ancora disponibile sull'iPhone 15 e sull'iPhone 15 Plus). Invece di un interruttore a funzione singola, il tasto Azione è programmabile tramite una delle interfacce di utilità Apple più sofisticate di sempre.

Il tasto Azione ha anch'esso come impostazione predefinita il controllo della modalità con suoneria o silenzioso, ma invece di un interruttore, basta una pressione per modificare lo stato del telefono e una pressione prolungata per cambiare funzione.

Il tasto Azione può attivare la modalità di messa a fuoco preferita per la fotocamera (con controlli dettagliati all'interno della pagina delle impostazioni del tasto Azione), accendere e spegnere la torcia, iniziare messaggi vocali, trasformare il telefono in una lente d'ingrandimento digitale, eseguire la scorciatoia preferita, offrire accesso immediato alle funzioni di accessibilità, attivare la fotocamera o persino disattivare tutte le funzioni. 

Action Control settings

Le impostazioni per modificare le funzioni del tasto Azione sono diverse da quelle di qualsiasi altra funzione dell'iPhone (Image credit: Future)

Dopo aver provato il tasto Azione in modalità predefinita, lo abbiamo rapidamente cambiato per controllare la fotocamera. Da qui, abbiamo potuto utilizzare una pressione prolungata per aprire istantaneamente la fotocamera e poi una pressione rapida per scattare una foto..

Complessivamente, riteniamo che il design dell'iPhone 15 Pro Max mantenga quanto di buono c'era nell'ultimo modello, apportando al contempo modifiche ergonomiche e funzionali che lo proiettano nel futuro, con una struttura più leggera, linee più morbide, uno schermo più grande e pulsanti e porte più funzionali.

Apple iPhone 15 Pro Max REVIEW

(Image credit: Future / Lance Ulanoff)
  • Punteggio design: 4.5 / 5

iPhone 15 Pro Max: Display

Apple iPhone 15 Pro Max REVIEW

La luminosità massima di 2.000 nit dello schermo Super Retina XDR dell'iPhone 15 Pro Max è in grado di contrastare le giornate più soleggiate (Image credit: Future / Lance Ulanoff)
  • Display OLED Super Retina XDR da 6,7 pollici
  • Cornici sottilissime
  • Risoluzione invariata con frequenza di aggiornamento adattiva ProMotion
  • Display always-on

Se vi piaceva il display da 6,7 pollici dell'iPhone 14 Pro Max, probabilmente vi piacerà ancora di più quello dell'iPhone 15 Pro Max.

Apple ha ridotto di qualche millimetro la cornice nera che circonda lo schermo OLED Super Retina XDR per farlo sembrare più grande (questo fa sembrare più piccola anche la Dynamic Island). Grazie a questo e ai nuovi bordi curvi, sembra che lo schermo si estenda fino al bordo esterno del telefono.

Per essere chiari, lo schermo è leggermente più grande ma la risoluzione, 2796 x 1290 e 460ppi è invariata rispetto all'iPhone 14 Pro Max. In sostanza, questo iPhone sta solo dando un po' più di spazio ai pixel.

Rimane uno schermo bello e luminoso, con un picco massimo di 2000 nit, il che significa che non abbiamo avuto problemi a usarlo all'aperto in piena luce. L'ampia gamma di colori rende le immagini ricche e il rapporto di contrasto di 2.000.000:1 consente di supportare i neri più intensi. Guardare tutto, dalle foto ai giochi, alle app, ai siti web e ai video su questo display è un piacere.

Grazie al supporto ProMotion, iPhone 15 Pro Max è in grado di gestire lo scorrimento delle pagine web così come i video e i giochi. Tutti i movimenti risultano fluidi. Inoltre, la capacità del telefono di fermarsi a 1Hz significa che, quando è necessario, consuma poca energia pur continuando a fornire informazioni; l'ideale per la funzionalità always-on.

Apple iPhone 15 Pro Max REVIEW

Tutto, compresi i video in streaming, si vede benissimo sul grande display da 6,7 pollici (Image credit: Future / Lance Ulanoff)

Abbiamo messo l'iPhone 15 Pro Max su un supporto di ricarica wireless con MagSafe, che mette automaticamente il telefono nella nuova modalità Standby di iOS 17, e poi l'abbiamo posizionato sul comodino. Durante la notte, il display Always-On era sufficientemente luminoso da permettere di dare un'occhiata nel cuore della notte e vedere l'ora.

Si tratta di un ottimo display per smartphone, anche se ci chiediamo perché Apple non possa finalmente aggiungere il supporto per Apple Pencil al suo smartphone più grande. 

In sostanza, ciò che si ottiene è la tecnologia dello schermo di prim'ordine di Apple, leggermente ingrandita e ora supportata da alcune nuove ed eccellenti funzionalità di iOS 17.

  • Punteggio display: 4.5 / 5

iPhone 15 Pro Max: fotocamere

Apple iPhone 15 Pro Max REVIEW

Le fotocamere di iPhone 15 Pro Max (Image credit: Future / Lance Ulanoff)
  • Fotocamera dedicata con zoom ottico 5x
  • Nuovo sensore primario da 48MP
  • Nuove e sorprendenti funzionalità di fotografia di ritratto

Se leggete le specifiche dell'iPhone 15 Pro Max, vedrete 48MP e penserete che sia cambiato poco rispetto all'iPhone 14 Pro Max, ma vi sbagliate.

Prima di entrare nel merito, date un'occhiata a queste specifiche:

  • Sensore principale: 48MP f/1.78 con OIS
  • Uensore ultra-wide: 12MP f/2.2 con FoV 120º
  • Teleobiettivo: 12MP, f/2.8 con zoom ottico 5x e 3D sensor shift OIS
  • Fotocamera frontale TrueDepth: 12MP f/1.9

Tralasciando la fotocamera con zoom ottico 5x, ovviamente diversa (anche l'iPhone 15 Pro non ha questa nuova fotocamera), diamo un'occhiata al sensore da 48MP. Non è lo stesso introdotto nell'iPhone 14 Pro Max (o nel nuovo iPhone 15). È più grande e, secondo quanto riferito, è un IMX903 prodotto da Sony. Apple sta utilizzando questo sensore come non ha mai fatto prima.

Ogni immagine predefinita scattata con l'iPhone 15 Pro Max viene resa con una risoluzione di 24MP. Sì, si tratta di una nuova risoluzione per gli iPhone, che Apple gestisce prima effettuando il pixel binning di 48 megapixel in 12 megapixel e poi combinandolo con tutti i dettagli del sensore da 48MP. L'unico inconveniente è che le immagini da 24MP saranno più pesanti delle foto da 12MP (di circa un megabyte). Apple attenua un po' il costo di archiviazione memorizzando automaticamente le foto in formato HEIF (High Efficiency Image Format). È anche possibile scattare in formato RAW da 48MP per ottenere immagini non compresse, pronte per l'editing.

Il risultato sono immagini davvero sorprendenti. I colori sono più brillanti e, ad eccezione di un cielo forse un po' troppo azzurro (forse risultato di un uso più aggressivo dell'HDR), i più accurati che abbiamo mai visto in uno smartphone. Anche nel confronto diretto con il Samsung Galaxy S23 Ultra, iPhone 15 Pro Max ha vinto. I colori dei fiori sono perfetti e la nitidezza è sorprendente. Le macro sono di livello superiore a quelle scattate con l'iPhone 14 Pro e 14 Pro Max. I toni della pelle sono riprodotti fedelmente.

Apple ha riempito questo iPhone di strumenti fotografici di livello professionale come mai prima d'ora. In particolare, ora è possibile scegliere obiettivi digitali simili a quelli di una vera e propria fotocamera, da 13 mm a 24 mm, 28 mm, 35 mm, 48 mm e 120 mm per lo zoom 5x.  È possibile visualizzare queste lunghezze focali nell'app fotocamera tenendo premuto su uno dei livelli di ingrandimento principali. È anche possibile accedere alle impostazioni e scegliere uno degli obiettivi come predefinito.

Per la maggior parte dei consumatori, tuttavia, questo potrebbe essere eccessivo rispetto a ciò che vogliono o di cui hanno bisogno. Potrebbe essere utile capire il significato dei millimetri (mm) negli obiettivi: i millimetri definiscono il grado di ingrandimento e il campo visivo. Un millimetro in meno significa un campo visivo più ampio e un ingrandimento inferiore. Ovviamente, si può ignorare questo dato o comportarsi come un fotografo professionista e iniziare a cambiare obiettivo digitale durante gli scatti.

La decisione di Apple di utilizzare solo uno zoom ottico 5x può essere fonte di frustrazione, ma il risultato non può essere messo in discussione. L'obiettivo, che utilizza un insolito sistema a tetraprisma cattura immagini davvero incantevoli. Sebbene sia molto lontano dallo zoom ottico 10x, crediamo che i fan di Apple saranno comunque soddisfatti del risultato. Con lo zoom digitale si può zoomare ancora un po', ma queste immagini non reggono mai a un esame ravvicinato.

Insieme allo zoom c'è la nuova stabilizzazione ottica dell'immagine con spostamento del sensore 3D, che fa un lavoro molto migliore per mantenere stabili le riprese, soprattutto nei video con zoom digitale. Siamo rimasti impressionati dalla stabilizzazione quando abbiamo ripreso un pettirosso che era appollaiato tra i rami ondeggianti ad almeno cinque metri di distanza.

L'intera linea iPhone 15 perfeziona essenzialmente i ritratti. Esiste ancora una modalità specifica, ma non è più necessario utilizzarla per ottenere lo stesso risultato. Finché le fotocamere dell'iPhone 15 Pro Max sono in grado di acquisire informazioni sulla profondità, è possibile trasformare quasi tutte le foto in ritratti, anche se sono state scattate solo con la fotocamera principale.

Si può capire se la fotocamera vede una certa profondità mentre si scatta perché nell'angolo in alto a destra appare una piccola icona. Non sempre funziona, perché se la fotocamera non "vede", ad esempio, una persona o un animale domestico o non riesce a catturare informazioni utili sulla profondità, non è possibile cambiare la foto in modalità ritratto. Nella nostra esperienza, tuttavia, la maggior parte delle foto erano convertibili. Come per gli scatti tradizionali in modalità Ritratto, è possibile impostare la profondità di campo, ma ora è anche possibile toccare diversi soggetti per cambiare il punto di messa a fuoco. 

La fotografia di ritratto, compresa quella scattata con la fotocamera frontale TrueDepth, ha ricevuto un enorme aggiornamento grazie all'accesso al Photonic Engine di Apple che rende la fotografia di ritratto più autentica che mai.

Apple ha fatto passi da gigante nella fotografia notturna e in condizioni di scarsa illuminazione. Gli ISP (image signal processor) dell'iPhone 15 Pro Max raccolgono più luce e la sfruttano meglio anche nelle situazioni più difficili. Non è molto meglio di quello che si ottiene con il Samsung Galaxy S23 Ultra, ma crediamo che Apple abbia raggiunto la parità.

Anche la fotografia notturna è migliore. L'unica cosa che non si riesce ancora a fare con la stessa facilità del Galaxy S23 Ultra è fotografare le stelle (senza un'applicazione di terze parti).

L'iPhone rimane un ottimo strumento per l'acquisizione di video, con un'ampia varietà di opzioni per l'obiettivo, la modalità Azione per riprendere i match sportivi di  e la modalità Cinematografica per quando volete girare video di qualità professionale. Quest'ultima, tra l'altro, funziona proprio come la modalità ritratto in fotografia: durante l'acquisizione di un video, è possibile spostare la messa a fuoco da un soggetto all'altro con un semplice tocco. Ciò che l'iPhone 15 Pro Max può fare e che non è possibile fare con i metodi tradizionali è cambiare il punto di messa a fuoco del video dopo la ripresa. Si tratta di un trucco più che interessante e potrebbe essere utile se si dimentica di mettere a fuoco il soggetto giusto durante la ripresa iniziale.

iPhone 15 Pro Max: prove fotografiche

Il telefono è ora in grado di registrare video in 4K 60fps ProRes, mentre l'esclusione delle funzionalità di ripresa video in 8K (supportate da alcuni smartphone rivali) potrebbe essere un problema solo se i televisori 8K fossero più diffusi negli ambienti domestici.

Anche se Apple fa passi da gigante nel campo della fotografia per smartphone di livello professionale, la sua app fotocamera non sembra così dettagliata e versatile come quella di Samsung, che potrebbe d'altra parte spingersi un po' troppo in là e nascondere accidentalmente alcune funzioni davvero utili.

Anche in questo caso, credo che Apple conosca i suoi consumatori meglio di chiunque altro e stia facendo attenzione a ciò che presenta agli utenti dell'iPhone; non vuole confonderli e allo stesso tempo non li ostacola. È un equilibrio delicato. Alla fine, Apple ci riesce per lo più e la vera prova è la fantastica qualità dell'immagine, che dovrebbe fare invidia a tutti i possessori di smartphone.

  • Punteggio fotocamere: 5 / 5

iPhone 15 Pro Max: prestazioni

  • Nuovo chip A17 Pro
  • 8GB di RAM
  • Base di spazio di archiviazione più alta

Da quando Apple ha lanciato il SoC proprietario, si è spinta oltre i confini del possibile, con processori per computer portatili, desktop e cellulari che rivaleggiano e spesso battono la concorrenza.

Credo sia giusto definire l'A17 Pro un salto di qualità rispetto all'A16 Bionic dell'iPhone 14 Pro Max, dell'iPhone 15 e 15 Plus. Rispetto all'A16 Bionic, l'A17 Pro è costruito su un processo a 3nm che dovrebbe migliorare l'efficienza (si pensi alla durata della batteria), con una CPU più veloce del 10% e una GPU a sei core che non solo è più veloce del 20% ma supporta il Ray Tracing.

iPhone 15 Pro Max performance

Geekbench 6 (Image credit: Future)

I risultati di Geekbench 6 dell'iPhone 15 Pro Max supportano le dichiarazioni di Apple sulle prestazioni. I risultati mostrano che l'A17 Pro funziona a una velocità di clock di 3,78GHz, rispetto ai 3,46GHz dell'A16 Bionic e ai 3,36GHz del Qualcomm Snapdragon 8 Gen 2 del Samsung Galaxy S23 Ultra.

I numeri, naturalmente, raccontano solo una parte delle prestazioni. Una delle esperienze promesse è la riproduzione nativa di giochi di qualità da console. Non voglio mentire, eravamo scettici. I giochi per console non sono giochi pensati per cellulari, almeno fino all'arrivo di questo smartphone.

Apple iPhone 15 Pro Max REVIEW

Giocando a Resident Evil: Village su iPhone 15 Pro Max (Image credit: Future / Lance Ulanoff)

Capcom ci ha dato accesso alla versione di prova di Resident Evil: Village. Si trattava di un file di grandi dimensioni che abbiamo dovuto scaricare a casa con il WiFi. Una volta caricato, abbiamo notato subito un problema. Il gioco è stato progettato per le console e i loro controller. Senza di esso, Resident Evil metteva i controlli sullo schermo: tutti i pulsanti che di solito si trovano su un controller per console affollavano il display da 6,7 pollici di iPhone 15 Pro Max. A questo punto abbiamo preso un controller Xbox e lo abbiamo collegato al telefono tramite Bluetooth.

La grafica, soprattutto nelle scene tagliate, è molto buona sul display da 6,7 pollici. Tuttavia, su uno schermo di gioco così piccolo, perdere anche solo un po' di spazio per la Dynamic Island è frustrante.

Per il resto, il gioco è stato reattivo e l'audio eccellente. In abbinata agli AirPods Pro, l'esperienza è davvero accattivante e coinvolgente: abbastanza buona da farci dire che il gioco di qualità da console è finalmente arrivato sul cellulare.

Al di fuori dei giochi, ogni azione sull'iPhone 15 Pro Max è stata reattiva come ci saremmo aspettati. Abbiamo provato a montare più clip 4K a 60fps in iMovie e non abbiamo riscontrato alcun problema.

  • Punteggio prestazioni: 4.5 / 5

iPhone 15 Pro Max: Software

Apple iPhone 15 Pro Max review

iPhone 15 Pro Max in modalità StandBy (Image credit: Future / Lance Ulanoff)
  • iOS 17
  • Miglioramenti apprezzabili
  • Nessun cambiamento stravolgente

iOS 17, che sarà preinstallato sul vostro nuovo iPhone 15 Pro Max, è nel complesso un aggiornamento relativamente leggero di quella che è già una piattaforma molto ricca e dettagliata.

La funzione StandBy trasforma l'iPhone 15 Pro Max in un orologio da comodino che funge anche da schermo smart per tutte le informazioni che vi servono. I nuovi Poster di contatto sono una bella estensione di alcune delle funzioni già presenti nell'aggiornamento della schermata di blocco. Ci piace anche la nuova funzione Name Drop, che utilizza AirDrop per condividere istantaneamente le informazioni di contatto con un altro iPhone posizionato accanto. Sappiate che questa funzione è attiva per impostazione predefinita e che se avete due telefoni vicini con questa funzione attivata, la connessione potrebbe avvenire automaticamente. Se e quando avrete il vostro iPhone 15 (di qualsiasi modello), vi suggerisco di andare nelle impostazioni e di disattivare questa funzione finché non avrete imparato come e quando usarla.

Quando abbiamo effettuato una chiamata FaceTime - che tra l'altro è stata fantastica - abbiamo usato i nuovi gesti di iOS 17 per inviare emoji animate: è stato un effetto molto carino.

  • Punteggio software: 4.5 / 5

iPhone 15 Pro Max: batteria

  • Stessa durata della batteria dell'iPhone 14 Pro Max
  • Capacità marginalmente maggiore rispetto all'anno precedente
  • Ricarica USB-C (e velocità dati fino a 10Gbps)
  • Adattatore di alimentazione non incluso
  • MagSafe

Apple iPhone 15 Pro Max REVIEW

Il nuovo cavo USB-C presente nella confezione di iPhone 15 Pro Max (Image credit: Future / Lance Ulanoff)

Apple non condivide mai la capacità della batteria e si può solo supporre che la batteria dell'iPhone 15 Pro Max sia grande almeno quanto quella dell'iPhone 14 Pro Max (fonti indipendenti suggeriscono che sia frazionalmente più grande). Le dimensioni della batteria, tuttavia, sono solo una parte della storia. La gestione della durata della batteria è il prodotto dei mAh, dell'efficienza del processore e dell'intelligenza (spesso basata sull'AI) per gestire il consumo della batteria.

Tutto questo, direi, è stato fatto bene sull'iPhone 15 Pro Max, che ha gestito 28 ore di utilizzo misto. Si tratta di una misura aneddotica e i risultati varieranno a seconda dell'uso che si fa del telefono. Ricordate che una parte del tempo che abbiamo trascorso con il telefono è stata senza utilizzarlo (nè ricaricarlo) per cinque ore.

Apple iPhone 15 Pro Max REVIEW

La nuova porta USB-C (Image credit: Future / Lance Ulanoff)

Apple afferma che l'iPhone 15 Pro Max può essere ricaricato al 50% in 30 minuti con un adattatore USB-C da 20 W opzionale. Il nostro si è ricaricato del 47% in quel lasso di tempo. Ci è voluta un'altra ora e mezza per una ricarica completa. Non capiamo perché Apple non riesca ad adottare una ricarica via cavo più veloce.

Per quanto riguarda la modalità di ricarica dell'iPhone 15 Pro Max, ora si utilizza la nuova porta USB-C e il cavo USB-C in dotazione. Siamo rimasti sorpresi nel vedere che il cavo è ora intrecciato, invece del classico rivestimento protettivo in gomma. È simile ai cavi del MacBook e dell'HomePod e potrebbe rivelarsi più resistente dei vecchi cavi.

Il telefono supporta anche la ricarica Qi e, ovviamente, MagSafe (e gli accessori).

  • Punteggio batteria: 4 / 5

iPhone 15 Pro Max: ne vale la pena?

L'iPhone 15 Pro Max alza l'asticella, non solo per la famiglia iPhone ma per gli smartphone in generale. Dai nuovi materiali ad alcune delle migliori fotocamere per smartphone che abbiamo mai utilizzato, il grande top di gamma Apple soddisfa anche i più esigenti praticamente in ogni aspetto.

Il prezzo alto (nonostante sia inferiore rispetto allo scorso anno), la mancanza di una vera ricarica rapida e la frustrante insistenza di Apple nel presentare lo zoom ottico 5x come l'apice della tecnologia dei teleobiettivi per smartphone lo rendono un po' meno perfetto. Tuttavia, si tratta di piccoli difetti per un'esperienza iPhone nel complesso eccezionale.

Swipe to scroll horizontally
Punteggio iPhone 15 Pro Max
CaratteristicheNotePunteggio
PrezzoCostoso, ma meno rispetto allo scorso anno4.5 / 5
DesignLa combinazione di un corpo in titanio e di nuove curve più morbide è un successo estetico ed ergonomico4.5 / 5
DisplayLo schermo è più grande (anche se non ha una risoluzione più elevata) e ha un aspetto incredibile4.5 / 5
FotocamereLa migliore collezione di fotocamere che abbiamo mai usato su un iPhone5 / 5
PrestazioniIl chip A17 Pro è veloce come pubblicizzato4.5 / 5
SoftwareiOS 17 è un aggiornamento solido e pieno di funzioni utili4.5 / 5
BatteriaAutonomia più che buona, ma la velocità di ricarica è migliorabile4 / 5

Compratelo se...

Volete il miglior iPhone mai creato

La differenza tra l'iPhone 15 Pro e il 15 Pro Max va oltre le dimensioni e la durata della batteria. L'iPhone 15 Pro Max infatti offre la migliore collezione possibile di fotocamere.

Vi piacciono i telefoni grandi

Il display Super Retina XDR da 6,7 pollici di Apple è uno dei migliori nel settore degli smartphone. È veloce, adattabile (grazie al display ProMotion da 1Hz a 120Hz) e funziona ottimamente per la produttività, l'intrattenimento e il gaming.

Volete scattare foto eccellenti

La qualità delle foto prodotte dal sensore principale da 48MP del telefono è un nuovo punto di riferimento per la fotografia su smartphone.

Non compratelo se...

Avete un budget limitato

Apple non ha aumentato il prezzo dell'iPhone 15 Pro Max, ma ha tolto un'opzione leggermente più conveniente da 128GB. Se i soldi sono un problema, si può scegliere iPhone 15 o l'iPhone 14 Pro dell'anno scorso.

Volete più zoom 

Se lo zoom ottico 10x è un must per le vostre esigenze, meglio scegliere l'eccellente Samsung Galaxy S23 Ultra.

Volete una ricarica più rapida

L'iPhone 15 Pro Max offre una durata della batteria ottimale e una ricarica funzionale, ma i rivali offrono velocità molto più elevate. Apple, però, non si è ancora aggiornata.

iPhone 15 Pro Max: alternative