Skip to main content

Windows 11, Intel aggiunge alla grafica il supporto al nuovo OS

Streets of Rage 4 being played on Windows 11
(Image credit: Microsoft)

Windows 11 è ancora in fase di test, ma Intel ha già deciso di aggiornare il proprio driver grafico per supportare ufficialmente il prossimo sistema operativo di Microsoft.

Durante la presentazione di Windows 11, Microsoft ha tenuto in grande considerazione il gaming, parlando di Game Pass e del nuovo Microsoft Store e mostrando come gli utenti possono installare e aggiornare i loro giochi preferiti.

Windows 11 integra inoltre la funzione Auto HDR, che permette avere colori brillanti mentre si gioca, a patto di avere un monitor compatibile HDR e di aver installati i driver necessari.

Cosa comprende l'aggiornamento?

L'aggiornamento del driver 30.0.100.9684 è stato pubblicato il 14 luglio. Offre il supporto ufficiale a Windows 11 e abilita l'Auto HDR, inoltre migliora anche le prestazioni di F1 2021 e ottimizza il supporto a Call of Duty: Warzone e Moonlight Blade quando si usano le DirectX 12.

L'aggiornamento supporta i processori Intel dalla quinta generazione in poi, oltre che Windows 10 a partire dall'aggiornamento di ottobre 2018.

Si può notare che la pagina di download dell'aggiornamento indica "Microsoft Windows 11 - Aggiornamento ottobre 2021", aggiungendo parecchia credibilità alla presunta data di pubblicazione nel prossimo ottobre.

Se non siete ancora in possesso di un monitor in grado di supportare HDR, questo aggiornamento non offrirà particolari vantaggi, tuttavia consigliamo sempre di aggiornare i driver all'ultima versione disponibile per garantire la compatibilità con le applicazioni e il supporto a Windows 11 quando uscirà.

Fonte: MSPoweruser