Skip to main content

Sony acquista Bungie, i creatori di Destiny

Legacy collection key art
(Image credit: Bungie)

Sony ha acquistato Bungie, lo studio di sviluppo responsabile della serie Destiny, ma soprattutto dei primi storici Halo visti sulla prima Xbox.

A dare la notizia in anteprima è Jason Schreier reporter di Bloomberg, che si affida a Twitter per dare la notizia prima che venga pubblicata sulla testata per cui scrive.

See more

Schreier è un noto giornalista d'inchiesta che si occupa da tempo del mondo dei videogiochi, sia dal punto di vista di sviluppo e produzione, che da quello relativo alle condizioni di lavoro degli sviluppatori e delle politiche degli studi e dei publisher.

Viste le recenti acquisizioni di Activision/Blizzard e Zenimax/Bethesda da parte di Microsoft, l'aggiunta di Bungie ai PlayStation Studios sembra davvero una risposta a tono da parte di Sony.

Dunque la console war si è tutt'altro che conclusa, nonostante le parole di Phil Spencer, da poco investito del ruolo di CEO di Microsoft Gaming, che individua in Amazon, Google e Facebook i veri rivali da battere.

A quanto pare, Sony non la pensa così, e considerato che Bungie è stato lo studio responsabile del primo titolo della serie di Halo, brand che ha contribuito enormemente alla popolarità di Xbox, sembra proprio che l'azienda abbia voluto mandare un messaggio preciso alla sua rivale.

Restiamo in attesa dell'articolo completo di Schreier che sarà a breve disponibile su Bloomberg per saperne di più.

Marco Doria
Marco Doria

Senior Editor and Professional Translator. Boardgaming enthusiast, Tech-lover.