Skip to main content

Samsung Galaxy S22 con Snapdragon 898 anche in Europa?

Samsung Galaxy S21 Ultra
The Samsung Galaxy S21 Ultra (Image credit: Aakash Jhaveri)

Secondo una recente indiscrezione, la gamma Samsung Galaxy S22 potrebbe essere equipaggiata con processori Snapdragon anche in Europa. Questa soffiata si deve a Lanzuk, un informatore che ha diffuso la news su Naver (social media sudcoreano). 

Pare che Samsung abbia avuto problemi di produzione con i processori Exynos 2200 (i Samsung Galaxy S21 sono dotati dell’Exynos 2100, in Europa) trovandosi costretta a optare per l'alternativa Snapdragon 898.

Purtroppo, Lanzuk non ha specificato in quali paesi verranno distribuiti i nuovi Galaxy S22 con chip Snapdragon.

RAM, fotocamere e design rimarranno invariati

RAM, spazio di archiviazione e design della gamma Galaxy S22 saranno molto simili a quelli dei Galaxy S21. Ciò significa che Galaxy S22 e S22+ avranno configurazioni da 8 GB di RAM e 256 GB di spazio di archiviazione, mentre Galaxy S22 Ultra sarà disponibile anche con 16 GB di RAM e 512 GB di storage. Secondo @FrontTron (un altro informatore) i nuovi smartphone avranno batterie meno capienti: Samsung Galaxy S22 ne avrà una da 3.800 mAh (Galaxy S21 - 4.000 mAh), S22+ ne avrà una da 4.600 mAh (S21 Plus - 4.800 mAh) e Galaxy S22 Ultra una da 5.000 mAh. 

Il leaker sostiene anche che Galaxy S22 e Galaxy S22 Plus avranno un sensore principale da 50 MP, un teleobiettivo da 12 MP e un obiettivo grandangolare da 12 MP, mentre Samsung Galaxy S22 Ultra avrà un sensore principale da 108 MP, uno grandangolare da 12 MP e un paio di teleobiettivi da 12 MP. 

Infine, nessuno dei nuovi Galaxy dovrebbe avere una fotocamera frontale sotto al display.


Non tutti i Samsung Galaxy S21 sono uguali

Non tutti i Samsung Galaxy S21 sono uguali (Image credit: TechRadar)

Analisi: il passaggio a chip Snapdragon gioverà agli acquirenti

Gli smartphone Samsung venduti in Europa, di norma, sono dotati di processori Exynos, ossia chip proprietari realizzati dalla stessa azienda coreana. I SoC Qualcomm Snapdragon, invece, sono progettati da Qualcomm e prodotti da TSMC. 

Perché è importante fare questa distinzione? I chip Snapdragon sono più veloci delle controparti Exynos e, soprattutto, gli smartphone equipaggiati con questi ultimi sono venduti allo stesso prezzo di quelli con chip Qualcomm. Ciò non significa che gli smartphone venduti in Europa siano di “serie B”, però andrebbero scontati di conseguenza.

Va anche detto che Samsung sta lavorando duramente per migliorare le prestazioni degli Exynos 2200: non è un caso che l’azienda abbia optato per core più performanti e stia collaborando con AMD per implementare GPU più veloci. In ogni caso, vendere prodotti differenti in regioni differenti non è una mossa di marketing particolarmente intelligente. 

Alcuni consumatori potrebbero rimanere delusi all’idea di ricevere un prodotto (sulla carta) inferiore. A livello mondiale, solo Samsung ha adottato questa politica e, probabilmente, si può fare di meglio.

Via Phone Arena